tipress
Luigi Pedrazzini
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
2 ore
Pareggio dei conti entro il 2025, vince (di poco) la destra
Un Gran Consiglio spaccato in due ha approvato di misura l'iniziativa di Sergio Morisoli.
CANTONE
4 ore
Quella fattura piena che delude alcuni esercenti
Tasse sulla vendita di alcolici e per il promovimento turistico: niente sconti pandemici nel 2021. E c'è chi si sfoga.
FOTO
LUGANO
4 ore
Il sentiero del Cassarate è stato tirato a lucido
È stata un successo la terza Giornata ecologica organizzata dalla Commissione di quartiere di Pregassona.
Lugano
6 ore
Dalla Corea con clamore, ma non è pericolosa quanto la zanzara tigre
Per la senior researcher all'Istituto di microbiologia Supsi, Eleonora Flacio, «non comporta alcun problema»
LUGANO
8 ore
Wicht più prosciolto che condannato
Si è chiusa (per ora) con un decreto di abbandono e una piccola multa l'inchiesta sull'ex Udc
FOTO
BELLINZONA
8 ore
La ristrutturazione del Liceo non piace agli studenti
La petizione lanciata dal Comitato studentesco ha raccolto ben 548 firme.
CANTONE
8 ore
Aperto il bando per disegnare la locandina del Pardo 2022
Designer, grafici, artisti (e aspiranti tali) avranno fino al 6 gennaio per inviare le opere. In palio 5'000 franchi
CANTONE
9 ore
Milioni di aiuti per gli impianti di risalita
Approvato quasi all'unanimità il credito di 5,6 milioni per Airolo, Bosco Gurin, Campo Blenio, Carì e Nara.
FOTO
MESOCCO (GR)
9 ore
Le gallerie sull'A13 ora sono più sicure
Ultimati oggi i lavori per le uscite di sicurezza delle gallerie Brusei e il cunicolo di sicurezza per il tunnel Land
CANTONE
10 ore
Certificato a chi si testa in azienda, non c'è urgenza
Il Gran Consiglio ha bocciato la richiesta avanzata la scorsa settimana dal Gruppo UDC.
STABIO
11 ore
Andiamo a pulire i boschi di Stabio
Il Comune propone un pomeriggio dedicato alla lotta contro il littering
MENDRISIO
11 ore
Ligornetto: «Una vignetta per i momò»
Per il gruppo Lega-Udc-Udf i residenti di Mendrisio devono essere esentati dal blocco del traffico
BELLINZONA
12 ore
«Non toccate le settimane bianche»
A Bellinzona l'Unità della sinistra chiede al Municipio di fare dietrofront sull'abolizione della proposta fuori sede
CANTONE
25.03.2019 - 15:450
Aggiornamento : 17:29

«Il Ticino era sicuro anche prima»

Luigi Pedrazzini, predecessore di Gobbi nella direzione del Dipartimento istituzioni, commenta i dati positivi pubblicati oggi dalla Polizia cantonale

SICUREZZA

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

CANTONE - In piena campagna elettorale, hanno fatto storcere qualche naso i dati eccezionalmente positivi pubblicati questa mattina dalla Polizia cantonale. In pratica tutti i tipi di reato - dai furti alle infrazioni stradali - sarebbero in calo dal 2011: ossia dall'inizio del mandato di Norman Gobbi alla guida del Dipartimento istituzioni.

In una conferenza stampa svoltasi stamani, lo stesso consigliere di Stato ha sottolineato la "coincidenza" attribuendone il merito a Matteo Cocchi, nominato comandante della polizia da Gobbi appunto nel 2011 (e presente all'evento).

Non l'ha presa bene il predecessore di Gobbi, il Ppd Luigi Pedrazzini che, al telefono con tio/20minuti, mette i puntini sulle i. «Il Ticino era sicuro anche prima» afferma l'ex direttore del Dipartimento istituzioni. «Non ha senso tirare una riga tra un "prima" e un "dopo". Se le cose vanno bene me ne felicito, ma dei miglioramenti dal punto di vista della sicurezza erano visibili ben prima del mandato di Gobbi».

Il riferimento in particolare, precisa Pedrazzini, «è alla riforma del sistema di comando e dei rapporti con le polizie comunali, progetti strategici che erano partiti prima del 2011 e che, evidentemente, hanno poi dato i loro risultati». 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 2 anni fa su tio
Ma guarda un pò, il Gigio non sa fat^r altro che starnazzare a 360 gradi
Nicklugano 2 anni fa su tio
Ma si, siete e siete stati tutti bravissimi...
marco17 2 anni fa su tio
La diminuzione dei reati si riscontra in tutta la Svizzera anche dove non ci sono leghisti alla testa della polizia. Quella di Gobbi è una becera propaganda elettorale. Un po' come io dicessi che siccome l'emergenza climatica è aumentata dal 2011 nel mondo intero, la colpa è dei consiglieri di Stato leghisti che hanno diretto il Dipartimento del territorio. Demenziale.
LAMIA 2 anni fa su tio
Provocazione pré elettorale inutile. PEDRAZZINI si goda la pensione e si tolga da ogni impegno pubblico che ne guadagna
Ben8 2 anni fa su tio
Ora l’insicurezza la porta la polizia che si nascondono come ladri e mettono radar nei posti piú improbabili pur di far cassetta;-)
LAMIA 2 anni fa su tio
@Ben8 Ben la polizia non è solo radar! Chi ha votato via sicura e tutte le sue leggi?
Gus 2 anni fa su tio
Caro Gigio, devi capire che Gobbi deve dare qualcosa da bere al proprio elettorato assetato di dogmi
giuvanin 2 anni fa su tio
Cos'è cambiato con Gobbi? Costi triplicati e inutile isteria antistranieri. Certo che per farci rimpiangere il Gigio ce ne vuole...
WGWG 2 anni fa su tio
Solo prima ...
Spirito1 2 anni fa su tio
Meglio il Ticino di prima che quello poliziesco di Gobbi...
ArAcNo_J 2 anni fa su tio
@Spirito1 Giusto!!!
Libero pensatore 2 anni fa su tio
Se vogliamo cercare di capire se Gobbi ha fatto un lavoro migliore del suo predecessore dovremmo andare a vedere il trend a livello svizzero e vedere se il miglioramento è solo un Ticino o se è generalizzato. Io personalmente ritengo il cantone un luogo sicuro, come lo era anche in passato. Sinceramente credo che la sicurezza in senso stretto non sia mai stato un problema. Ciò che fa paura sono altre cose, come per esempio le confondono generali di lavoro, il traffico, l’ambiente. Diciamo che personalmente temo molto di più per la mia sicurezza economica e per il mio benessere psicofisico piuttosto che per la mia integrità fisica o per eventuali danni patrimoniali generati da reati.
Nmemo 2 anni fa su tio
Sembrerebbe di stare a orecchiare in una scuola dell’infanzia. Io sono più bravo di te. Ma ieri il più bravo ero io. Sconcertante è il confronto tra un ex consigliere di Stato già direttore del dipartimento e il direttore in carica che sarà rieletto per il prossimo quadriennio, rigorosamente confrontati con i numeri della statistica. Signori, fuori dalle formalità ministeriali per 350 mila abitanti, sussiste la necessità di ordine pubblico. Oggi, come ieri. Vero, siamo in campagna elettorale, ma il carnevale è finito.
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Il Ticino era più sicuro prima ... almeno non rischiavi di incontrare ad ogni angolo flotte di polotti ansiosi di darti una multa...
tip75 2 anni fa su tio
parlassimo degli ultimi 20 anni non credo che ora sia meglio di allora quando nemmeno chiudevi a chiave..dai su , perché non lavorate e basta invece di dover sempre dire quanto siete bravi...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-20 00:34:45 | 91.208.130.87