CANTONE
13.03.2019 - 13:350

Salario minimo, una pagnotta per tutti i deputati

I Verdi hanno manifestato oggi davanti a Palazzo delle Orsoline per sensibilizzare il parlamento sull’urgenza della misura

BELLINZONA - Lo spuntino pomeridiano per i deputati, impegnati oggi nella seduta di Gran Consiglio, è offerto dai Verdi del Ticino, che questa mattina - davanti a Palazzo delle Orsoline - hanno distribuito gratuitamente pagnotte per sensibilizzare il parlamento cantonale in merito all’urgenza di introdurre un salario minimo dignitoso.

«Da troppo tempo aspettiamo una legge che applichi in maniera adeguata l’articolo costituzionale votato dai cittadini nel 2015, secondo cui: “ogni persona ha il diritto ad un salario minimo che le assicuri un tenore di vita dignitoso”», si legge in un comunicato del movimento.

«Il salario corretto, calcolato sulla base dei parametri delle prestazioni complementari, vidimati dal tribunale federale nell’ambito della sentenza sul ricorso del padronato di Neuchâtel, è di 21.50 franchi orari, ovvero 3’866 franchi lordi mensili. Non è un lusso, è il minimo», ribadiscono i Verdi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 00:49:02 | 91.208.130.85