Tipress
CANTONE
25.01.2019 - 10:060

Abbonamento Arcobaleno: «Sistema da aggiornare»

Una mozione di Bruno Storni chiede di ampliare le zone urbane e crearne una centrale per il Mendrisiotto

GORDOLA - L’attuale suddivisione delle zone che costituiscono la Comunità Tariffale Ticino e Moesano - in vigore dal 1° luglio del 1997 - necessità un importante aggiornamento. A sostenerlo è Bruno Storni,  che in una mozione propone di rivedere e ridefinire l’organizzazione, ampliando in particolare le zone urbane.

Il Mendrisiotto ad esempio «non è ancora organizzato come una zona urbana centrale, sebbene nel frattempo con l’apertura della linea ferroviaria Mendrisio-Varese e la nuova organizzazione dell’autoservizio regionale abbia assunto le caratteristiche di un polo urbano», scrive il deputato socialista proponendo di creare una «zona unica centrale».

L’auspicio del deputato è che la «rivoluzione» del trasporto pubblico ticinese - prevista per il 13 dicembre 2020 con l’apertura della Galleria di Base del Ceneri - permetta di correggere e aggiornare finalmente il sistema.

Il contenuto della mozione

Il Cantone in collaborazione con la Comunità Tariffale Arcobaleno rivede la struttura e dimensioni delle zone tariffali per l’Abbonamento Arcobaleno con i seguenti obiettivi

  1. Aumento dimensioni zone urbane centrali
  2. Nuova organizzazione Mendrisiotto in una unica zona urbana
  3. Revisione di tutte le zone

Inoltre si chiede l’evasione delle mozioni Ghisla per la Creazione di un abbonamento “cedibile" e la Ridefinizione delle tariffe con aumenti decrescenti in funzione del numero di zone acquistate, e correzioni prezzi biglietti singoli e carte giornaliere promesse nei Messaggi 7443 e 7392).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
occhiaperti 2 anni fa su tio
Finalmente...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-12 00:26:54 | 91.208.130.85