Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
ORSELINA
1 ora
«Insegniamo ai ragazzi a vivere il dolore»
Covid, boom di ricoveri psichici tra i giovani. Le riflessioni di Sara Fumagalli, specialista della Clinica Santa Croce.
BELLINZONA
4 ore
Esplosioni a Bellinzona, condannato il 22enne
Il giovane aveva confezionato l'ordigno che causò danni alle Scuole elementari sud.
LUGANO
5 ore
Tenta di molestare una 15enne alla stazione FLP, denunciato
L'episodio è avvenuto ieri sera. Il 21enne ha cercato di toccare il seno alla giovane
PARADISO
7 ore
«Basta antenne 5G a Paradiso»
Lo dicono 369 cittadini che hanno firmato una petizione consegnata oggi alla cancelleria comunale
LUGANO
7 ore
Le vecchie sedute del Consiglio comunale verranno digitalizzate
Si potranno ascoltare i temi che hanno animato le sedute del Legislativo tra il 1962 e il 2003
CANTONE
7 ore
Lingue e Sport guarda all'estate con ottimismo
Nonostante la pandemia è previsto un ricco programma aperto ai bambini e agli adolescenti.
LUGANO
7 ore
Polemiche sullo Skate Park: «Basta leggere il regolamento»
Alla segnalazione di Luca Campana seguono alcune critiche da parte dei frequentatori delle rampe per skate.
CANTONE
9 ore
«Basta all'utilizzo illecito di stemmi e loghi comunali e cantonali»
Raoul Ghisletta interroga il Governo segnalando «furbi impuniti»
CANTONE
9 ore
In un mese un solo contagio nelle case per anziani
In Ticino la situazione epidemiologica resta stabile. La campagna di sensibilizzazione passerà dal rosso all'arancione
FOTO
COMANO
10 ore
La scuola elementare Tavesio sarà così
Il concorso per i lavori di risanamento e ampliamento è stato vinto dallo studio Canevascini&Corecco.
CANTONE
10 ore
In Ticino “doppia dose” per oltre dodicimila persone
Per loro è stata quindi completata l'immunizzazione. Altre 11'470 hanno invece ricevuto la prima
FOTO
MEZZOVICO-VIRA
10 ore
Vandalismi contro l'Ordine dei medici
Sulla facciata dello stabile è comparsa la scritta "terroristi". Un insulto pesante a chi da un anno combatte il Covid
CANTONE / SVIZZERA
10.12.2018 - 15:500

«Nessuna chiusura notturna dei valichi secondari»

Ueli Maurer ha risposto a Roberta Pantani durante l'ora delle domande: il Governo preferisce dotare i posti di confine di barriere che potranno essere abbassate in caso di necessità

BERNA - Il Consiglio federale, per bocca di Ueli Maurer, ha ribadito oggi il proprio "no" alla chiusura notturna dei valichi secondari in Ticino. Il Governo preferisce dotare i posti di confine di barriere, che potranno essere abbassate solo in caso di necessità, ad esempio quando la polizia organizza una ricerca.

L'esecutivo, che rispondeva a un quesito di Roberta Pantani (Lega/TI) durante l'Ora delle domande, ha quindi confermato la via mediana decisa lo scorso giugno tra la chiusura pura e semplice, come preconizzato dalla consigliera nazionale leghista tramite una sua mozione, e l'apertura incondizionata.

Nella sua risposta il consigliere federale Ueli Maurer ha indicato che tale scelta si basa sul fatto che gli sbarramenti notturni, sperimentati da inizio aprile 2017 a fine settembre dello stesso anno (dalle 23.00 alle 05.00 a Novazzano-Marcetto, Pedrinate e Ponte Cremenaga), hanno avuto un debole impatto sul tasso di criminalità transfrontaliera.

Da qui l'idea di munire i valichi di confine secondari di barriere che verrebbero utilizzate solo in caso di necessità. Inoltre, i posti di frontiera sono stati dotati di telecamere per la sorveglianza dei conducenti al momento del loro passaggio della frontiera, ha aggiunto Maurer.

All'origine di questa decisione dell'esecutivo vi sono anche ragioni politiche, ha spiegato il ministro dell'UDC. Da colloqui con l'Italia, «è inoltre emerso che una chiusura notturna dei confini potrebbe ripercuotersi negativamente sulla buona collaborazione nell'ambito della sicurezza dei confini e della migrazione».

«Il Consiglio federale è consapevole della particolare situazione del confine meridionale per la sicurezza e può capire la richiesta di una chiusura dei valichi notturni», ha ribadito Maurer. Tuttavia il progetto pilota non ha dato l'esito sperato.

Dal canto suo, Roberta Pantani prendeva lo spunto «dall'acuirsi della situazione sul fronte della criminalità nel Mendrisiotto, con rapine ai bancomat durante la notte, proprio nelle vicinanze di valichi secondari», per chiedere al Governo di procedere all'attuazione della sua mozione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
splugen 2 anni fa su tio
che senso ha di utilizzarle in caso di necessità, come chiudere la stalla quando i buoi sono scappati. Ueli che delusion, non che gli altri strapagati in Cf sono messi meglio.
moma 2 anni fa su tio
Scommettiamo che se ci scappa il morto in una qualche rapina ad un benzinaio di confine e scappano dal valico aperto, li chiudono tutti. Ci puoi giurare.
Lore62 2 anni fa su tio
@moma ....non si può chiudere i valichi, gli accordi demenziali firmati (sotto ricatto) non permettono la chiusura... Così come tutte le ultime votazioni accettate dal popolo a suo favore ma "inapplicabili" per il "diritto superiore"...
batterfly 2 anni fa su tio
Le dogane piccole sono pericolose? E le Dogane come Chiasso,che vieni controllato solo se cercano qualcuno ,di notte non ci sono le guardie,passa chiunque
LAMIA 2 anni fa su tio
Siamo un cantone dimenticato. Volevamo un Cassis in governo. Ecco come vengono risolti i nostri problemi. Se le proposte non sono targate PLR o PPD sogniamoci degli interventi. L’italiano non vuole ! Che delusione.
ciapp 2 anni fa su tio
eh poveri ticinesi !!!! vergogna Ueli
tip75 2 anni fa su tio
ahahahhahaha ridicoli,presto entreranno direttamente con i carichi vuoti per uscire pieni
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
E se lo dice l'Ueli la Pantani è fregata… hi hi hi
Liberopensiero 2 anni fa su tio
L’Europa non vuole!
seo56 2 anni fa su tio
No comment!!!!
Monello 2 anni fa su tio
in caso di necessità ...invasione russa della confederazione !! in questo caso le barriere verranno abbassate !!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-25 22:59:24 | 91.208.130.85