Keystone
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
22 min
Sarà un 1. agosto senza fuochi?
La sezione socialista della capitale chiede di non spendere soldi «in questo momento difficile» ed essere eco-solidali
CANTONE / ITALIA
4 ore
Le mani della ‘ndrangheta in Liguria, spunta anche Lugano
Uno dei quattro arrestati si appoggiava a un avvocato per spostare soldi verso gli Emirati Arabi Uniti
CANTONE
5 ore
Altre giornate con temperature che superano i 30 gradi
Lunedì il giorno più caldo, anche in montagna. Il sole sarà protagonista.
CANTONE
14 ore
Nuove norme nei locali: GastroTicino fa chiarezza
Dalla capienza massima alla raccolta dati, chi non le rispetta rischia sanzioni amministrative e penali.
FOTOGALLERY
ASCONA
14 ore
Si suona per New Orleans (e per Ascona)
Si è concluso l'evento organizzato da chi, ogni anno, allestisce JazzAscona sulle rive del Verbano
FOTO
CHIASSO
16 ore
Il mercato serale d'estate, per riscoprire il centro di Chiasso
Primo appuntamento con la manifestazione, che si protrarrà per tutti i sabati di luglio
LUGANO
18 ore
Passaggio di testimone per il Lions Club Lugano
L’uscente Dario Curti ha dato il cambio al neo-presidente Pietro Croce davanti al Municipio
FOTOGALLERY
LUGANO
22 ore
"Nuvole colorate" nei cieli ticinesi
Tante le fotografie giunte in redazione. Si tratta di un parelio, come spiegato da MeteoSvizzera
CANTONE
1 gior
Al portale nord del San Gottardo "solo" tre chilometri di coda
Attese di molto inferiori rispetto allo stesso periodo degli anni passati
ROVEREDO (GR)
1 gior
A Rorè si pensa al prossimo carnevale
Una decisione definitiva sul carnevale previsto dal 2 al 7 febbraio seguirà a fine ottobre/inizio novembre
CANTONE / SVIZZERA
18.11.2018 - 08:360

«L’Onu? Una delusione. Si parla tanto, ma pochi lavorano»

Per Carla Del Ponte le Nazioni Unite necessitano una riorganizzazione. Nel "mirino" anche l'operato dell'attuale Ministero pubblico della Confederazione

BERNA - «L'Onu per me è una grande delusione». È quanto sostiene l'ex procuratrice capo del Tribunale penale internazionale per l'ex-Jugoslavia Carla Del Ponte, che non manca di criticare anche l'attuale Ministero pubblico della Confederazione (MPC) Michael Lauber.

«Sarebbe in grado di dirmi cosa fa l'attuale MPC? No? Appunto, non esiste», ha detto la 71enne ticinese in un'intervista pubblicata dalla "NZZ am Sonntag". Non si sa cosa stia facendo, ma «il Procuratore generale deve agire con trasparenza ed essere in grado di accettare critiche».

A livello internazionale, durante il suo lavoro nella commissione d'inchiesta sulla Siria, la ticinese ha capito che all'Onu soprattutto si parla molto. «Si parla tanto e ci sono troppi funzionari, veramente troppi. Solo alcuni lavorano davvero».

Per questo le Nazioni Unite andrebbero riorganizzate. Anche guardando alla giustizia internazionale Del Ponte stila un bilancio negativo, ma «dobbiamo continuare a crede che un tribunale internazionale indipendente possa fare giustizia».

Del Ponte, dopo un'apparizione il prossimo cinque dicembre ad Aarau per la presentazione del suo libro "In nome delle vittime", si ritirerà dalla vita pubblica. «A fine anno scomparirò. È tutto, anche se nessuno ci crede», ha concluso.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
siska 1 anno fa su tio
....ah ah ah ah ti garantisco che lavorare stando in piedi e poco seduti, facendo sforzi non da poco e svegliarsi la notte, comprendo che tanti danno dei lavativi agli altri credo che siano loro i primi a vendere se stessi molto bene. Non hanno il coraggio di ammettere che questo mondo é alquanto malato allora preferiscono pensare che tutto va bene. Non mi piace l'ipocrisia di chi comunque sta seduto e bla bla bla....
matteo2006 1 anno fa su tio
Tanta gente che parla e poca che lavora pfiu per fortuna è tutto nella norma altrimenti avrei iniziato a credere davvero a tutti gli articoli catastrofistici sulla fine del mondo.
cacos 1 anno fa su tio
signora il Ticino ha bisogno di lei , non molli PF
cacos 1 anno fa su tio
@cacos dopo il suo mandato attuale
sedelin 1 anno fa su tio
grande magistrata, ha fatto tanto e detto l'indispensabile senza peli sulla lingua; anche stavolta ha ragione!
madras 1 anno fa su tio
Solo un organizzazione inutile e casinista peggio dell UE.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Crudelia
VISIO 1 anno fa su tio
ONU un organizzazione a scopo di se stessa !! Deputati parassiti e discorsi roboanti, vergogna
Zarco 1 anno fa su tio
Peccato che ti sei resa conto solo ora !
siska 1 anno fa su tio
Quando i culi diventano flaccidi bisogna dargli il cambio con altri culi più sodi non propensi alla flaccidità...perché se no anche le sedie o le poltrone prima o poi scricchiolano e questo vale per tutte le bandiere e colori politici.
streciadalbüter 1 anno fa su tio
Finalmente qualcuno che parla chiaro.Brava Signora Del Ponte.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 13:53:33 | 91.208.130.87