Keystone
CANTONE
27.08.2018 - 08:480

I Verdi dicono sì all'introduzione della bicicletta nella costituzione

«La bicicletta come mezzo di trasporto ecologico (emissioni zero) ed efficiente (uso dello spazio) va promossa ulteriormente»

BELLINZONA - I Verdi del Ticino sostengono «con convinzione» il controprogetto all’”iniziativa bici” che introduce «finalmente» nella costituzione federale, analogamente ai sentieri e alle vie pedonali, anche la bicicletta.

«La bicicletta come mezzo di trasporto ecologico (emissioni zero) ed efficiente (uso dello spazio) va promossa ulteriormente. Il fatto che la Confederazione avrà la possibilità di assicurare il coordinamento di tutte le reti, sia a livello cantonale che nazionale, comprese quelle di SvizzeraMobile e che avrà la possibilità di partecipare alle misure d’informazione relative alle vie ciclabili avrà certamente un effetto benefico anche sul Ticino, ancora in netto ritardo nella realizzazione dell’infrastruttura per la bici» scrivono i Verdi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 08:55:25 | 91.208.130.85