Immobili
Veicoli
Cancelleria di Stato
CANTONE
05.06.2018 - 13:050

L'ambasciatore indiano in visita in Ticino

George Sibi è stato ricevuto dal Presidente del Consiglio di Stato Claudio Zali e dal Cancelliere dello Stato Arnoldo Coduri

BELLINZONA - Il Presidente del Consiglio di Stato Claudio Zali, accompagnato dal Cancelliere dello Stato Arnoldo Coduri, ha ricevuto ieri a Palazzo delle Orsoline George Sibi, Ambasciatore della Repubblica d’India accreditato a Berna.

La visita di cortesia dell’Ambasciatore, accompagnato dalla consorte Joice Sibi, ha permesso anzitutto di discutere lo stato delle relazioni politiche ed economiche fra la Confederazione e l’India, considerando come i due Paesi proprio quest’anno celebrano il 70. anniversario del Trattato di amicizia e di domicilio indo-svizzero, ratificato nel 1948.

È stata in seguito colta l’occasione per mettere a confronto la realtà economica e sociale dei due Paesi, e sono state – come di consueto – fornite alcune informazioni sulle particolarità che distinguono il contesto culturale e socio-economico del nostro Cantone, nel quale attualmente risiedono circa 200 cittadini indiani. L’attenzione è stata poi rivolta ad alcuni temi puntuali di interesse comune, a cominciare dalle collaborazioni di carattere imprenditoriale economico, culturale ed educativo che oggi esistono fra l’India e la Svizzera, e trovano varie espressioni anche in Ticino. In particolare, è stato ricordato l’interesse delle autorità indiane per il sistema elvetico della formazione professionale e per i meccanismi della democrazia diretta federalista.

Il programma della visita in Ticino dell’Ambasciatore George Sibi si è articolato anche attraverso una serie di visite nella nostra regione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-20 09:39:46 | 91.208.130.85