CANTONE
17.05.2018 - 08:560

AITI è contraria all'iniziativa "Moneta Intera"

«È un esperimento pericoloso e costoso con una forte influenza negativa sugli investimenti e i crediti»

BELLINZONA - «Un esperimento pericoloso e costoso con una forte influenza negativa sugli investimenti e i crediti». Sono questi i pericoli legati all’iniziativa Moneta Intera, stando a AITI, l’Associazione Industrie ticinesi.

«Quello che a prima vista potrebbe rappresentare un rafforzamento della Banca nazionale svizzera, in realtà risulta essere proprio l’opposto. La distribuzione annuale di moneta da parte della BNS creerebbe un’enorme pressione politica. Inoltre, in caso di inflazione, la Banca nazionale non avrebbe più i mezzi per ridurre l’offerta di moneta già distribuita; di conseguenza la fiducia nel franco svizzero crollerebbe. Non a caso, anche la stessa BNS si oppone fermamente all’iniziativa».

 

 

 

Tags
moneta
iniziativa
moneta intera
intera
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-20 19:11:47 | 91.208.130.87