Tipress
CANTONE
06.03.2018 - 11:290

TUI, soppressa la partecipazione comunale

Il Tribunale federale ha respinto i ricorsi presentati da 19 comuni contro la decisione del Parlamento in merito alle entrate della tassa sugli utili immobiliari

BELLINZONA - Il Tribunale federale (TF), in data 20 febbraio 2018, ha respinto i ricorsi di 19 Comuni contro la decisione del Parlamento di sopprimere la partecipazione comunale alle entrate della tassa sugli utili immobiliari (TUI).

I giudici di Losanna hanno in particolare confermato che la misura non lede i principi dell’autonomia comunale e del divieto della retroattività. Il prelievo della TUI rientra infatti nelle competenze del Cantone, il quale ha quindi anche la facoltà di determinare la ripartizione dei proventi che ne derivano.

Per quanto attiene alla misura - pari a 29 milioni di franchi -, la decisione del TF permette di confermare la portata della manovra di riequilibrio finanziario approvata dal Parlamento il 20 settembre 2016.

Commenti
 
Equalizer 6 mesi fa su tio
Giusto il commento di Pissoglio, ultimamente sembra che in Ticino sia in atto una conversione italica, Bellinzona come Roma accentratrice di poteri e divoratrice di fondi per mantenere l'enorme impianto burocratico che ha creato negli ultimi 10-15 anni.
Tags
partecipazione
decisione
parlamento
partecipazione comunale
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-24 17:58:12 | 91.208.130.86