CANTONE
05.02.2018 - 15:370
Aggiornamento 18:20

Beltraminelli nel tritacarne: «Dibattito esasperato. Un male per il Ticino»

Il PPD stigmatizza i recenti attacchi diretti al Consigliere di Stato: «Pressioni per screditare in vista delle elezioni 2019»

BELLINZONA - Il Partito Popolare Democratico alza la voce stigmatizzando, con chiaro riferimento al fotomontaggio comparso ieri sul Mattino della Domenica, i recenti attacchi diretti al direttore del DSS Paolo Beltraminelli.

«Un fotomontaggio davvero disgustoso. Il Mattino ha sbroccato», aveva scritto ieri il Consigliere di Stato sulla propria pagina Facebook, commentando l’immagine pubblicata nel domenicale di Via Monte Boglia, che lo vedeva ritratto all’interno di un tritacarne. Una sorta di “metafora” per dipingere la difficile situazione in cui si trova Beltraminelli alla luce degli ultimi sviluppi sulla vicenda Argo 1.

«Spero di potermi esprimere sul caso Argo davanti alla Commissione parlamentare d’inchiesta, della quale ho massimo rispetto e fiducia, e non in altra sede, perché queste sono le regole che devono essere rispettate. Io non ho nulla da nascondere», ha scritto inoltre Beltraminelli. Un punto questo ribadito anche dallo stesso PPD, che in una nota sottolinea come siano la Commissione parlamentare d’inchiesta e la Magistratura «gli unici due organismi che hanno legittimità e competenza in merito».

«Alcuni limiti non andrebbero mai oltrepassati», tuonano i popolari democratici, criticando le «esasperazioni e i processi sommari» e più in generale il «degrado» di un dibattito che, tra pressioni e congetture, sembra avere finalità «fin troppo evidenti»; ovvero «screditare persone e politici in vista delle elezioni 2019».

«La violenza non serve al Ticino» - Sulla stessa lunghezza d'onda è anche la Sezione PPD e GG di Lugano, che esprime solidarietà e sostegno a Beltraminelli e secondo la quale «non è così che si fa politica e che si migliora il nostro Cantone». «Le critiche, anche aspre, possono infatti servire. La violenza non serve a nulla». I pipidini luganesi chiedono dunque delle pubbliche scuse a Lorenzo Quadri per «l'ignobile vignetta è apparsa su di un settimanale di partito che ha fatto dell'insulto gratuito e rancoroso la propria bandiera».

 

Commenti
 
Evry 3 mesi fa su tio
Ma per favore... DIMISSIONI IMMEDIATE ! Il tritacarne si può considerare una "Finction" come quella dimostrata dalla nostra RSI, dal reggista Canetta discriminando tutti i cacciatori ??? VERGOGNA !
tip75 3 mesi fa su tio
dimissioni
Nicklugano 3 mesi fa su tio
Per il Ticino ci mali ben peggiori di un fotomontaggio sul Mattino della Domenica e, come dice Beltraminelli, il degrado che continua lo vediamo tutti i giorni.
francox 3 mesi fa su tio
Questa volta i nostri eletti si giocano sul serio rispettabilità e credibilità. Pochi giorni fa, Lord Micheal Bates, sottosegretario del governo britannico, si è dimesso per due minuti di ritardo...
navy 3 mesi fa su tio
Dibattito esasperato?!?! Sulla base di che cosa? Non leggo il Mattino della Domenica e non ho visto il fotomontaggio a cui si fa riferimento nell'articolo. Detto ciò, il PPD ed il signor Beltraminelli hanno perso il senso della misura e, soprattutto, il buon senso e l'etica a cui una carica come quella dell'onorevole impone! Il caso ARGO1 è stato, a questo punto, sviscerato in modo approfondito e le mancanze ci sono state e sono ben grosse. Un semplice gerente di negozio, un capo ufficio o officina (tanto per fare un qualche esempio) con una situazione simile sarebbe già stato scaricato dal datore di lavoro con tanti saluti. La funzione pubblica impone maggiore serietà e rigore. Specialmente di questi tempi. Pertanto, visto che a Palazzo delle Orsoline si decide di non decidere, il democristiano Beltraminelli e relativi principi DEVE DARE LE DIMISSIONI e non fare fumo sul fumo tanto per non fare vedere che l'arrosto è bruciato............. Onorevole! Si vergogni!!!
occhiaperti 3 mesi fa su tio
Quando non si capisce dei fatti bisogna seguire le traccie del denaro. E facil: non l'hanno fatto per la 2a guerra mondiale - se fossi SI avranno trovato chi ha finanziato AH. Avranno messo alla luce chi ha fornito il Zyclon-B a AH. Anche se questa ditta, IG Farben, oggi non esiste più, con i soldi è stata fondato le vecchia UBS. Ricordatevi il "Whistle Blower" Christoph Meili - Erano questi documenti al centro....
albertolupo 3 mesi fa su tio
@occhiaperti Secondo me la vecchia UBS esiste da prima della fondazione della IG Farben. Il che non esclude intrallazzi naturalmente, né tra il 1826 e il 1945, né tra il 2012 e il 2017....
albertolupo 3 mesi fa su tio
E cosa si aspettavano?
Thor61 3 mesi fa su tio
Chi semina vento raccoglie tempesta! Poi si spera che la legge faccia realmente il suo corso, in tal caso immagino che avrà anche molto tempo per pensare meglio su quanto danno abbia fatto finora.
mgmb 3 mesi fa su tio
Con tutto i disastri che ha combinato crede ancora che qualcuno gli possa credere, dovrebbe dimettersi e andarsene in pensione, alla prossima non di certo prenderà voti.
Bleniese 3 mesi fa su tio
Sono pienamente d'accordo che l'immagine del tritacarne è di cattivo gusto. Ma è altrettanto di cattivo gusto se non peggio cercare di fare fessi tutti i ticinesi. Basta bugie e sotterfugi e si dica una volta per tutte chi ha sbagliato e chi ha coperto. Dimissioni di Beltraminelli? Non ci pensa nemmeno! Mica è fesso! Vuoi che perda il diritto alla pensione dorata che lo aspetta. Per quanto concerne il non ricandidarsi sarebbe opportuno! In ogni caso ci penseranno gli elettori a mettere ogni re sul trono e tutti i pagliacci dentro il circo!
Evry 3 mesi fa su tio
@Bleniese Argomentazione valida che stigmatizza la situazione. Eh, dire la VERITÀ e riconoscere i propri errori di malgestione per certa gente è troppo difficile, preferiscono attorcigliarsi nel fuoco come serpenti. Siutazione infame che, di nuovo, mette alla cattiva luce tutti i ticinesi davanti al momdo intero.
F/A-18 3 mesi fa su tio
Ha ancora il coraggio di spostare il discorso su queste frivolezze dimenticandosi che è il responsabile di gravissimi fatti che oramai e per fortuna sono venuti a galla! Dimettersi subito e mettersi a disposizione della giustizia per la giusta punizione.
Mattiatr 3 mesi fa su tio
Non vedo nulla di diffamatorio nel fotomontaggio, anzi è divertente. Ovviamente essendo lui il protagonista è normale che non gli vada a genio. In effetti bastava non fare cavolate per evitare fotomontaggi e meme su Facebook. Magari adesso l'ha capito anche se è troppo tardi.
Evry 3 mesi fa su tio
Si raccoglie quello che si semina ! La VERITÀ è sempre vincente, per chi la sa dire !!!! Vergogna !
lügan81 3 mesi fa su tio
ma sono stati tolti i like e i dislike perche erano troppi i dislike?
Bär 3 mesi fa su tio
Un mandato di 3 milioni di soldi pubblici dato senza concorso... non c'è bisogno di aggiungere altro...
tip75 3 mesi fa su tio
beh non è giustificato screditare però quando si sbaglia in modo grave e si mente ripetutamente e non si chiede scusa ma ci si arrampica sui vetri poi non c’è da scandalizzarsi se altri si comportano in modi simili...
Lonely Cat 3 mesi fa su tio
"Io non ho nulla da nascondere», ha scritto inoltre Beltraminelli" Infatti, ormai sei stato sbugiardato su tutto!
siska 3 mesi fa su tio
Ma ceeerto il male del Ticino sono gli altri e il bene siete voi del ppd? Ma su dai andiamo a farci un bel giro. Credo che una persona che siede in governo debba dare il meglio di sé anche laddove non é "opportuno" perché si vuole sempre avere ragione e uscirne candidi. In generale la gente non vi crede più anche attraverso il caso dell'argo 1. Per il resto qualcuno dovrà prima o poi prendersi la propria responsabilità non scaricarla sug altri attori comunque dentro al giogo.
Moira Morard 3 mesi fa su fb
Per quanto non condivida la linea del mattino, trovo che la vignetta sia il meno di tutta la vicenda Argo 1, vicenda sulla quale non sappiamo ancora la verità: perché Argo 1? Perché non altre?
Zico 3 mesi fa su tio
Beltraminelli ha ragione: il degrado continua da parte di politici che siedono in governo..specchiarsi please :/
miba 3 mesi fa su tio
Di disgustoso io trovo soltanto il marcio e l'omertà On. Beltraminelli e più avanti nel suo post in Facebook afferma nientemeno che riesce a lavorare con impegno ed energia grazie anche alla competenza dei suoi collaboratori!! Non ci sono semplicemente più parole e se lei fosse una persona, nonché politico, onesta, sincera e leale come vorrebbe far credere ai boccaloni in tal caso non avrebbe esitato a dimettersi fino alla conclusione ed ai risultati dell'inchiesta dal momento che altri politici si sono dimessi per molto meno. Il fotomontaggio non è che una conseguenza (sulla quale ora lei vorrebbe magari deviare l'attenzione?) e non il problema stesso che ormai tutti sappiamo. Invito la Redazione di TIO a mettere un sondaggio con la domanda se lei deve dimettersi oppure no ed in tal modo potrà constatare direttamente cosa ne pensa VERAMENTE la gente comune sul suo operato, rispettivamente sulle sue interminabili arrampicate sui vetri, ultima quella appena pubblicata in Facebook
pillola rossa 3 mesi fa su tio
Detto da quelli che fanno votare anche i morti fa un po' ridere...
Tarok 3 mesi fa su tio
dai beltra un bel piatto di pizzoccheri che ti passa
Cleofe 3 mesi fa su tio
perche'... il Beltra crede ancora che verra' ri-eletto ?
francox 3 mesi fa su tio
Ah si, il dibattito è un male per il Ticino... Il malessere verrà fuori tutto assieme se nessuno pagherà le giuste conseguenze.
Potrebbe interessarti anche
Tags
beltraminelli
dibattito
tritacarne
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-05-25 17:02:51 | 91.208.130.86