Ti / Tipress
BELLINZONA
25.01.2018 - 09:490

Smaltimento delle croste d’asfalto: «Un problema insostenibile»

I deputati PLR Marcello Censi e Paolo Pagnamenta hanno presentato una mozione al Consiglio di Stato

BELLINZONA - I deputati PLR Marcello Censi e Paolo Pagnamenta hanno presentato una mozione al Consiglio di Stato in merito al «problema ormai fuori controllo» riguardante lo stoccaggio e lo smaltimento delle croste d’asfalto.

«L’impiego del materiale rimosso per la produzione di nuova miscela bituminosa non permette un riutilizzo completo, per cui si ha sempre del materiale rimosso in esubero rispetto al quantitativo che si va a rimettere in opera», scrivono i due deputati, sottolineando una situazione di «stallo» che non giova al mercato e «danneggia le aziende che rispettano le leggi».

Considerate le condizioni quadro del mercato e le «difficoltà con cui il privato è confrontato», Censi e Pagnamenta chiedono al Governo e ai Dipartimenti interessati di «impegnarsi affinché sia l’ente appaltante ad assumersi l’onere di individuare il luogo di stoccaggio e smaltimento del materiale», tenendo in considerazione «l’ubicazione del cantiere al momento della scelta» ed «individuando e pianificando» in tempi rapidi potenziali nuove ubicazioni a livello cantonale.

Le richieste al Consiglio di Stato:

  1. Impegnarsi affinché sia l’ente appaltante ad assumersi, già in fase di appalto, l’onere di individuare il luogo di stoccaggio e di smaltimento del materiale citato scorporando quindi la relativa posizione di costo dalle offerte,
  2. Promuovere e facilitare il riutilizzo dei materiali derivanti da scavi e demolizioni in progetti di costruzione e di pavimentazione appaltati dal Cantone e da altri importanti committenti pubblici  (compresi USTRA e FFS);
  3. Tenere in debita considerazione l’ubicazione del cantiere al momento della scelta del luogo di stoccaggio e di smaltimento del materiale affinché si possa ridurre l’impatto ambientale derivante dai trasporti del materiale stesso;
  4. Individuare e pianificare in tempi rapidi potenziali nuove ubicazioni a livello cantonale per lo stoccaggio e lo smaltimento di croste e fresato d’asfalto.

 

Commenti
 
gabola 3 mesi fa su tio
Vi siete tirati la zappa sui piedi da soli coi vostri divieti...
Tags
materiale
smaltimento
stoccaggio
stoccaggio smaltimento
asfalto
croste
problema
stoccaggio smaltimento materiale
pagnamenta
censi
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-05-20 18:11:07 | 91.208.130.87