LAVIZZARA
10.01.2018 - 11:310

Centro Internazionale di Scultura, c’è la licenza edilizia

L’inaugurazione è prevista per primavera 2019

 

LAVIZZARA - Sulla base del parere favorevole del Consiglio di Stato alla domanda di costruzione del Centro Internazionale di Scultura (CIS) a Peccia, il Municipio di Lavizzara ha concesso oggi la licenza edilizia.

Dopo anni di idee, studi, progetti e alla luce del progetto definitivo varato alla fine del 2016 dalla Fondazione Internazionale per la Scultura (FIS), può quindi iniziare con la fase degli appalti l’iter di costruzione sulla base del progetto elaborato dagli architetti Michele e Francesco Bardelli di Locarno.

Il Centro comprenderà uno stabile per esposizioni all'entrata del paese di Peccia, dove saranno situati anche gli uffici amministrativi e tre laboratori per lavorare con i materiali pietra, legno e metallo, oltre ad un magazzino e ad istallazioni tecniche. Nel Centro sono inoltre previsti 5 atelier per gli artisti con accesso diretto all’area di lavoro con la gru centrale.

Gli artisti abiteranno nel paese di Peccia in sistemazioni individuali nella “Casa degli Artisti”: questa ulteriore iniziativa e il relativo investimento sono resi possibili grazie ad un donatore privato. Il costo complessivo del Centro è stimato a 6 milioni di franchi, di cui 3 stanziati dal Cantone, mezzo milione dal Comune di Lavizzara e il resto assicurato da privati.

L’inaugurazione del Centro è prevista per primavera 2019.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
centro
internazionale
scultura
licenza
artisti
licenza edilizia
peccia
lavizzara
internazionale scultura
centro internazionale
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-23 06:43:29 | 91.208.130.86