Tipress
CANTONE
09.01.2018 - 16:540

"Strade più sicure subito" riceve i primi applausi

L'Associazione traffico e ambiente e il Partito socialista sono soddisfatti della decisione odierna della Commissione dei trasporti degli Stati

BELLINZONA - La decisione della Commissione dei trasporti del Consiglio degli Stati di ammettere su tratte pericolose unicamente i camion equipaggiati con i moderni sistemi di sicurezza digitali piace all’Associazione traffico e ambiente (ATA), che da anni chiede di rendere più sicuro il traffico pesante.

Ovviamente soddisfatti sono pure Bruno Storni, vicepresidente dell’ATA, e il suo partito. Fu infatti il Deputato socialista a presentare l’iniziativa cantonale "Strade più sicure subito!", approvata all’unanimità dal Gran Consiglio nel marzo dello scorso anno.

«Con le misure proposte dall’iniziativa, gli autotrasporti internazionali – più dell’80% del totale – diminuiranno il potenziale di pericolo che rappresentano sulle nostre strade oppure trasferiranno i trasporti su rotaia», ricorda in una nota il PS ticinese.

Il dossier passa ora nelle mani del Consiglio nazionale.

1 sett fa Nelle gallerie alpine «serve più sicurezza»
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
strade
trasporti
sicure subito
traffico
consiglio
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-23 06:46:09 | 91.208.130.87