Ti Press
BELLINZONA
27.01.2017 - 10:170

Pronzini, ma come funziona questa Magistratura?

La vicenda del Procuratore Pubblico Nicola Corti e l’indipendenza della Magistratura continua a far discutere

BELLINZONA - «Poche ore dopo aver inviato per email al Consiglio di Stato e al Ministero pubblico l'interrogazione  relativa alla Clinica Sant’Anna di Sorengo e, in particolare, alla sostituzione dei medici assistenti in sala operatoria da parte di infermiere strumentiste, il Procuratore generale, John Noseda, ha contattato telefonicamente l’avvocato Edy Salmina, rappresentante legale della Clinica Sant’Anna».

Questo stando a quanto dice lo stesso Pronzini che oggi ha presentato un'interrogazione al Consiglio di Stato. Argomento: la vicenda del Procuratore Pubblico Nicola Corti e l’indipendenza della Magistratura. «Le dimissioni del procuratore Corti - scrive Respini - e le motivazioni addotte, in particolare laddove si pone l’accento su procedure e organizzazione della giustizia che metterebbero in discussione l’indipendenza del Ministero pubblico, devono spingerci ad approfondire la discussione e la riflessione. Tali questioni non possono assolutamente essere sottratte al dibattito politico, semplicemente invocando la separazione dei poteri».

L’esempio della conversazione tra il PG Noseda e l’avv. Salmina, è secondo Pronzini una circostanza che «non può non suscitare interrogativi sul funzionamento della giustizia», tanto che nella sua interrogazione chiede se «il Procuratore generale non sia andato oltre le sue competenze, soprassedendo alla prassi in vigore per l’attribuzione degli incarti sottoposti alla Procura», e se il Consiglio di Stato  «reputa ammissibile che  a poche ore dall’inoltro di una denuncia relativa a fatti la cui rilevanza penale non può essere esclusa a priori il procuratore generale contatti e si consulti con il legale della denunciata».

 

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-18 19:39:15 | 91.208.130.85