TiPress
BELLINZONA
30.11.2016 - 15:320

"Stipendi d'oro", Pronzini scrive ai Consiglieri di Stato

Il deputato MPS si è rivolto al governo ticinese criticando l'ultimatum rivolto alla commissione della gestione

BELLINZONA - La «discutibile» proposta di aumentare i salari dei Consiglieri di Stato non è mai "andata giù" al deputato al Gran Consiglio Matteo Pronzini, che nel mese di giugno del 2015 aveva infatti presentato un'interrogazione volta a far chiarezza sui vitalizi dei cinque componenti del governo cantonale.

Trascorsi oltre 400 giorni senza ricevere alcuna risposta, nonostante la legge imponga al CdS un termine massimo di 60 giorni, il deputato ha deciso di affidare il proprio pensiero ad una lettera aperta rivolta a Claudio Zali, Paolo Beltraminelli, Christian Vitta, Norman Gobbi e Manuele Bertoli.

Pubblichiamo di seguito la lettera per intero:

Tutto il mondo è paese…

Egregi signori,

leggo nell’edizione odierna del CdT del vostro aut aut alla commissione della gestione in merito alla difesa dei vostri lauti stipendi di 207'405 franchi netti annui.

Non tocca a me prendere le difese dalla commissione della gestione e non lo farò. Nè intendo commentare la vostra caduta di stile nel “mendicare” alla commissione della gestione di ridarvi in busta paga la deduzione per la cassa pensione pari a fr. 21'966 così da ritornare a percepire la confortevole cifra di 234'331 franchi netti annui.

Vorrei semplicemente ricordarvi che, anche grazie alle politiche messe in atto dal vostro consiglio di stato, e sostenute dalla stragrande maggioranza del gran consiglio, in questo cantone sempre più famiglie e singole persone devono vivere per un anno intero con quanto voi ricevete in un mese e sempre più lavoratori hanno dovuto ingoiare decurtazioni salariali percentualmente più importanti della vostra.

E da ultimo vi rinnovo, ancora una volta, l’invito a voler rispondere alla mia interrogazione dello scorso 5 giugno 2015, dunque più di 500 giorni fa. Ditemi, dite ai ticinesi, a quanto ammontano i vitalizi degli ex consiglieri di stato.

Cordialmente.
Matteo Pronzini, deputato MPS

Commenti
 
vulpus 1 anno fa su tio
Se guardiamo ai risultati ottenuti da questo governo, lo stipendio dovrebbe essere dimezzato.Le cifre attuali sembrerebbero in linea con lo stipendio di Trump. Ammettiamo pure che chi entra in un consesso del genere , deve lasciare la propria attività privata.Ma questo lo sanno in partenza, per cui è inutile pretendere di ricevre lo stesso stipendio, perchè al servizio della comunità. Se pensiamo ai problemi che hanno creato, alle gabole che hanno imbastito, con conseguenze per i cittadini e l'economia, la maggior parte sarebbe da licenziare. E per le prebende dopo aver lasciato il consesso, sarebbe opportuno tagliarle, se riprendono attività professionali o incarichi remunerati. Altrimenti se saranno effettivamente pensionati, dare un tetto massimo alla pensione, seppur consona al tempo rimasti in CdS, ma in linea con le pensioni correnti dei cittadini privati. Che Pronzini poi indichi oppure no , il suo stipendio , nella questione qui discussa è ininfluente. Inutile continuare a chiedere chi ha visto il bambino rubare la caramella: la rubata si o no??
Salbra 1 anno fa su tio
Allora nuova strategia per arrotondare i loro bassi stipendi !! Propongo Gobbi una tangente sulle multe di radar !!! Zali un'altra tangente su tutte le tasse che si inventa !!!¨Parcheggi tasse sul sacco ecc ecc..... ah dimenticavo sta progettando una tassa sull' aria che respiriamo......,ma deve ancora capire come fare per la nostra e quella dei frontalieri..... Gli altri vedremo.......cosa proporre per i poveretti che guadagnano solo pochi spiccioli !!!! Ma sicuramente tutto sulle spalle dei contribuenti....sia chiaro !!!!
GI 1 anno fa su tio
Trasperenza per trasparenza: a quanto ammonta la sua busta paga signor Pronzini ?? Questo a prescindere dall'incresciosa situazione venutasi a creare per quanto riguarda la remunerazione del CdS
Libero pensatore 1 anno fa su tio
@GI Bah parlare di trasparenza vedendo quel coso immenso col maglietta arancione fa ridere ??
Vhpd 1 anno fa su tio
concordo con Elvetico, Pronzini ha ragione! Vergogna.... figure da cioccolatai.
navy 1 anno fa su tio
Quando la politica è scollata rispetto al territorio non si può pretendere più di tanto....... Quelli nella foto, si beccano tutti tanti bei franchetti ogni mese. Ne avrei una per tutti e 7 ma........ fiato sprecato. Un cantone lasciato allo sfascio e che è in grado solamente di fare proclami e scontrarsi per pseudo ideologie politiche......... Guardare con obiettività ai problemi è già, di per se, trovare soluzioni. In Ticino si guarda altrove o non si guarda del tutto...........
elvetico 1 anno fa su tio
Ma almeno che si degnino di rispondere al signor Pronzini, che tutto sommato ha pienamente ragione !
siska 1 anno fa su tio
Eheh ma questi qua mica rispondono sono talmente arroganti e soprattutto non vogliono che nessuno gli ricordi quanto sopra. La popolazione dovrebbe iniziare a porsi molte domande su questi personaggi politici sempre di passaggio in quanto preferiscono tagliare i viveri a chi fa fatica ad arrivare a fine mese. Alla faccia dei quattrini da risparmiare cominciate voi per primi! Vergognatevi che quando vi osserviamo in TV fate proprio ridere. Grotteschi marsupiali.
Mac67 1 anno fa su tio
creerei un reality dei politici: tagliare la carta di credito, carte varie, trasformati in anonimi cittadini in un altro Cantone. senza lavoro, e che debbano partire da zero. seguendo le leggi, sussidi, e quant'altro, obbligati a cercar casa, lavoro ... con i sacrifici che impongono ai comuni mortali ( poi immagino che i 50 di qua, i 100 di la... avrebbero un peso diverso...) sarebbe bello vederli districarsi nello schifo che e' diventato questo paese, una volta tra i migliori ... ormai lontano ricordo!
Bacaude 1 anno fa su tio
E' evidente che chi fa il Consigliere di Stato non può, e secondo me non dovrebbe, guadagnare come un...(x non offendere nessuno) lavoratore poco qualificato X. Detto questo però dovreste avere la decenza di ricordare che le pillole amare che avete chiesto alla popolazione di ingoiare voi, battendo i piedi come bimbi capricciosi e piangendo come prefiche, non le avete ingerite! E' sconsolante vedere quale unità di vedute abbiate in questi frangenti...
Melek 1 anno fa su tio
Che vergogna. Dovrebbe essere obbligatorio, per chi vuole aspirare a queste alte cariche, vivere prima, per un anno, con il minimo vitale.
davidi81 1 anno fa su tio
con uno di loro sai quanti frontalieri si potrebbero prendere..... :-)
Potrebbe interessarti anche
Tags
stato
commissione
consiglieri
gestione
pronzini
commissione gestione
stipendi
consiglieri stato
consiglio
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-27 06:54:22 | 91.208.130.87