Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CHIASSO
6 ore
Un corteo contro le frontiere che uccidono
Dal Palapenz fino alla dogana, diversi giovani hanno voluto dire basta a un modello di società «sempre più spietato, disumano e schiavista»
CANTONE
6 ore
Rosso di sera... bel tempo si avvera
Le prossime giornate saranno contraddistinte da cieli generalmente sereni. In montagna ci sarà qualche nuvola in più e non mancherà il vento
CANTONE
8 ore
Per le Comunali nasce "TIResidenti. Il Movimento"
L'obiettivo del fondatore Stefano Introzzi è risolvere all'interno delle istituzioni i problemi «con soluzioni concrete e senza la propaganda che accomuna gli altri partiti politici»
MENDRISIO
10 ore
Processioni storiche, la prossima è la settimana decisiva
In Colombia verranno valutate le candidature per entrare a far parte del Patrimonio immateriale dell'Unesco. Due quelle che provengono dalla Svizzera
LUGANO
10 ore
«Lo stabile ARL passi in mani pubbliche»
A chiederlo è l'Associazione cittadini per il territorio di Viganello: «È un luogo storico, da proteggere»
POSCHIAVO (GR)
12 ore
Rubò orologi, fermato quattro mesi dopo
Il 35enne romeno è stato fermato dalle Guardie di confine a Castasegna
FOTO
MESOCCO (GR)
13 ore
In galleria uno scontro frontale
A causa del violento impatto, un'auto con targhe ticinesi si è rovesciata sul tetto
FOTO
RIVIERA
14 ore
Va a fuoco una ruota dell'auto
Le fiamme sono state spente dai poliziotti con un estintore
MESOCCO (GR)
14 ore
Incidente in galleria, disagi sull'A13
Il tunnel è stato chiuso in entrambe le direzioni. Gli automobilisti sono invitati a seguire la deviazione
LUGANO
16 ore
C’è un nuovo Movimento in città
Due ex Ppd alla base: Domenico Barletta presidente, Giovanni Albertini vice
FOTO E VIDEO
ACQUAROSSA
1 gior
Schianto a Motto, lo salva il guardrail
Ha rischiato tantissimo l'automobilista protagonista dell'incidente avvenuto in Valle di Blenio: se la protezione avesse ceduto, il suo veicolo sarebbe precipitato nel fiume Brenno
FOTO E VIDEO
TESSERETE
1 gior
Esce di casa e precipita in un burrone, ferito un anziano
L'uomo è stato recuperato dell'Unità di Intervento Tecnico dei pompieri di Lugano
CANTONE
1 gior
«Altri soldi per il Pardo? Solo risparmiando in altri settori culturali»
La Lega dei Ticinesi pone le proprie condizioni per appoggiare la richiesta di aumento del contributo cantonale decisa dal Consiglio di Stato
CANTONE
1 gior
I radar stanno lontani dalle valli
Controlli previsti nei distretti di Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio. In programma anche 4 rilevamenti della velocità semi-stazionari
MENDRISIO
1 gior
“Prima i nostri”, per il Municipio è “no”
Preavviso negativo dall'esecutivo, che invita il Consiglio comunale a respingere la mozione di Massimiliano Robbiani
LUGANO
1 gior
La galleria Lione-Torino sarà progettata a Lugano
Il Gruppo Pini si è aggiudicato l’appalto per la progettazione e direzione lavori di opere sulla linea ferroviaria per 1,5 miliardi di euro
LUGANO
1 gior
Posteggi abusivi ne abbiamo?
Raoul Ghisletta e Nicola Schoenenberger invitano il Municipio di Lugano a ridurre i traffico individuale motorizzato
CONFINE
1 gior
Incidente a Camerlata, il conducente era l'ex calciatore Cordoba
Il colombiano già difensore dell'Inter si è scontrato con un motociclista, che ha riportato gravi ferite
CANTONE
1 gior
Gobbi nel Basso Malcantone per discutere di tre riforme
All'ordine del giorno: collaborazione tra la Polizia cantonale e le polizie comunali, la riorganizzazione del settore della protezione del minore e dell’adulto e la riforma «Ticino 2020»
CASTEL SAN PIETRO / ZURIGO
1 gior
Crollo in borsa per Medacta: «Ha deluso completamente»
Dopo l'avvertimento sulla crescita inferiore del previsto, il titolo sta perdendo circa il 22% del suo valore. Gli analisti deplorano la mancanza di trasparenza
MENDRISIO
1 gior
Accessi modificati alla stazione
Verrà aperto il nuovo sottopasso centrale mentre quello nord verrà temporaneamente chiuso da via Catenazzi
MASSAGNO
1 gior
Volontari e importanti anniversari
In occasione della Giornata internazionale del volontariato, il Municipio ha omaggiato sei associazioni
BELLINZONA
1 gior
La città ringrazia i suoi volontari
Alla serata di ieri hanno partecipato oltre 80 persone attive sul territorio bellinzonese
CANTONE
1 gior
Annuncio dei posti vacanti, la soglia scende al 5%
Con la fine del 2019 termina pure la fase di introduzione della procedura, che ha come obiettivo ultimo quello di sostenere il mercato del lavoro locale. A Locarno prevista una centrale operativa
CANTONE
1 gior
Meno drammi nei laghi e fiumi ticinesi
La campagna di prevenzione "Acque sicure" sembra aver dato buoni frutti: i decessi registrati quest'anno sono stati "solo" due
CANTONE
1 gior
Codirezione negli istituti scolastici, una nuova opportunità
Il bando di concorso è stat pubblicato oggi sul Foglio ufficiale
CANTONE
1 gior
L'improbabile corsa del fisco per tappare il buco del petroliere
Le autorità fiscali intimano al nigeriano Kola Aluko il versamento di 1,5 milioni per imposte non versate. Lo scoperto della Città è di 450mila franchi. Ma il 50enne è da tre anni uccel di bosco
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Diritti politici, le modifiche ticinesi sono «conformi al diritto federale»
Luce verde dal Consiglio federale, che ha chiesto al Parlamento di concedere la necessaria garanzia
BELLINZONA
1 gior
«Coprite quell’autostrada di verde», lanciata una petizione
Il Partito socialista di Bellinzona chiede al Municipio di non far più vedere l’autostrada. Troppo rumore e troppo smog
BELLINZONA
1 gior
Comunali, ecco i candidati dell'UDC per il Municipio
Sulla lista figura anche l'ex sindaco Brenno Martignoni Polti
FOTO
CANTONE
1 gior
Nel Verbano le isole ora sono... ticinesi
A Brissago è stato ufficialmente siglato il passaggio di proprietà dell'Isola Grande e dell'Isola Piccola al Cantone
CANTONE
1 gior
Tavolino Magico da Coop per la raccolta alimentare
Domenica 8 si terrà la raccolta nei punti vendita di Resega, Losone Cattori, Lugano Sud, S. Antonino, Serfontana, Tenero
CANTONE
1 gior
Medacta lancia un avvertimento: «Crescita 2019 inferiore al previsto»
Negli Stati Uniti e in altri mercati minori la domanda si è sorprendentemente indebolita
LUGANO
1 gior
Arriva San Nicolao e sarà blu
L'iniziativa è organizzata dall'Associazione genitori non affidatari: «Troppi bambini non hanno la possibilità di trascorrere delle Festività serene»
CHIASSO
1 gior
È Natale a Chiasso
In piazza Indipendenza gli appassionati si sono radunati per l'inaugurazione dello Chalet di Natale e l’accensione delle Luci d'Incanto
VIDEO
BELLINZONA
1 gior
Addio Peter Pan: il responsabile è in lacrime
Il Ticino perde un locale storico. “Serata nostalgia” con ex collaboratori e clienti. Sul palco lo Swiss Elvis. Gianni Morici: «Qui dentro ho messo l’anima. Spiace per le nuove generazioni»
BELLINZONA
2 gior
Il compito sul seno: «Ecco come è andata»
L'insegnante 60enne licenziato a Bellinzona racconta la sua versione dei fatti. E punta il dito contro il Decs
LUGANO
2 gior
Ad Agno qualcuno vola ancora
In mezzo alla crisi dello scalo, la compagnia Silver Air batte un colpo. «I nostri voli sono garantiti»
CANTONE / SVIZZERA
2 gior
«50 franchi per il Pronto Soccorso? Una misura anti-sociale»
Il Partito Comunista condanna la decisione del Nazionale e chiede ai "senatori" di opporsi
GRAVESANO
2 gior
Ars Medica non è sotto inchiesta
La presa di posizione della clinica, sul caso delle "operazioni fasulle". «Non siamo oggetto di procedimenti penali»
MENDRISIO
2 gior
Caos viario, l’SOS di cinque sindaci: «Siamo al limite della sopportazione»
L’appello lanciato dai sindaci del distretto ai colleghi del Luganese: «Ancora molto può essere fatto sul vostro territorio contro i posteggi selvaggi e per promuovere la mobilità aziendale»
LUGANO
2 gior
Arriva la tassa sul sacco: tutto quello che dovete sapere
Il prezzo dei sacchi. Le novità degli ecocentri. Quelli che il sacco possono averlo a un prezzo agevolato. Lugano si prepara alla rivoluzione dei rifiuti.
FOTO E VIDEO
AROGNO
2 gior
Cade per 20 metri e si ferisce gravemente
Un uomo di 82 anni è stato vittima di un serio infortunio mentre stava effettuando dei lavori di disboscamento in zona Devoggio ad Arogno
BREGGIA
2 gior
Dopo 20 giorni l'acqua torna potabile
A Cabbio e Muggio l'acqua è rimasta troppo torbida per settimane. Ma in attesa del rinnovamento degli impianti il Comune ha le mani legate
CANTONE
06.09.2016 - 14:540
Aggiornamento : 18:10

PS contro UDC, «prima i nostri ... ma a salari da frontalieri»

Il vice presidente del PS Fabrizio Sirica, demolisce l'iniziativa e attacca Alberto Siccardi, della Medacta

LUGANO - Un vicepresidente del PS agguerrito, in questi giorni Fabrizio Sirica, che non usa mezzi termini per affossare l'iniziativa "Prima i nostri" in votazione a settembre, tanto da tirare in ballo pure Alberto Siccardi, patron della Medacta, il quale fa parte del comitato di sostegno all'iniziativa.

Nello smontare l'idea che con "Prima i nostri" l'UDC voglia illuderci di essere interessata ai lavoratori e preoccupata per il dumping salariale, il vice presidente del PS ricorda che l'UDC è il partito che «si è battuto contro l’introduzione di salari dignitosi e contro i contratti collettivi di lavoro», è il partito che «a livello federale ha bocciato la proposta di aumentare da 5’000 a 30’000 franchi le multe per gli imprenditori disonesti», che è «contraria all’obbligo di annunciare i posti vacanti gli URC, sfavorendo così i disoccupati
residenti», che «chiede di abolire le misure di accompagnamento spalancando le frontiere a imprese estere che pagano gli operai a livelli rumeni», che «ha votato contro una maggior regolamentazione del lavoro su chiamata e contro il prolungamento dei termini di disdetta degli interinali».

Ma per dimostrare che come questa iniziativa non desti preoccupazione alcuna agli imprenditori, Fabrizio Sirica punta il dito contro Alberto Siccardi, direttore della Medacta. Scrive Sirica: «Il Sig. Siccardi, per chi lo avesse dimenticato, è l’imprenditore che alla trasmissione Falò aveva dichiarato con fierezza che un ingegnere uscito da un Politecnico federale non lo paga più di 4’000 franchi al mese, che lui ha tre quarti di dipendenti frontalieri e li paga molto meno dei pochi residenti che ha assunto. Ma questa non è l’unica scandalosa affermazione del patron della Medacta: alle critiche di aver assunto un servizio di catering italiano per un evento a Lugano, ha risposto tranquillamente che “Nelle accuse dell’articolo ci potrebbe essere la convinzione, e spero di sbagliarmi, che una ditta svizzera debba comprare prodotti e servizi in Svizzera anche pagandoli il doppio”. Proviamo a tradurla con “Prima i nostri”: “nell’intento dei cittadini votanti potrebbe esserci la convinzione, e spero di sbagliarmi, che una ditta svizzera debba assumere residenti anche pagandoli il doppio”. Bisogna dire che il signor Siccardi è sempre stato coerente con questo principio della “preferenza indigena ma solo se non mi costa un franco in più”: dalle liste dell'Associazione interprofessionale di controllo sui notificati, (di cui il Caffé aveva avuto copia) risulta che è stato il campione assoluto del ricorso ai padroncini: posa di pavimenti, installazione di serramenti, lavori di lattoneria e falegnameria, realizzazione di wc e spogliatoi e perfino la manutenzione del giardino di casa l’ha affidata a “padroncini” italiani. Quando glielo hanno fatto notare, non si è scomposto ha sottolineato che è un imprenditore e ha invocato la libertà di avvalersi del lavoro e dei servizi che ritiene più economici».

E conclude il suo contributo proponendo come unica soluzione quella di votare in realtà l'iniziativa “Basta dumping”: «Ecco, l’iniziativa propone esattamente questo: Prima i nostri, ma a salari da frontalieri. Sai che bel progresso! Se vogliamo veramente risolvere il problema dell’occupazione in Ticino e non abboccare a queste illusioni, a questo marketing politico, non dobbiamo più permettere agli imprenditori di sottopagare nessun lavoratore. Un passo nella giusta direzione lo si fa votando sì all’iniziativa “Basta dumping”, che chiede di aumentare il numero degli ispettori e dei controlli, che obbliga ad annunciare tutti i salari retribuiti. Nel comitato a sostegno di quest’ultima, stranamente, non c’è Siccardi».

Commenti
 
Figenfeld 3 anni fa su tio
Breve risposta alla vena socialista....anche quel che riguarda i migranti non solo i parassiti in casa! Pensate se continuate e alimentate un coccodrillo egli alla fine vi risparmierà? Non è il populismo che dovrebbe far paura alla vostra gente, ai vostri elettori, ma comunicate almeno la verità che sborsate solo le casse del nostro principio a tre pilastri! Volete sempre dare e fare l'eroi di salvataggio....perché sapete dove prendere la grana eh......questi sono i vostri atrezzi di scena! Pulite davanti alle vostre porte e non lasciatevi sempre pagare dal cittadino contribuente..perché ingaggiati nei sindacati e altre associazioni..magna-magna....:-)))
Sarà 3 anni fa su tio
@Figenfeld Stiamo parlando di frontalieri e non di migranti e le misure accompagnatorie servono proprio a salvaguardare i salari dei residenti, quindi indirettamente anche AVS e II pilastro. Che si magna la parte mancante dei salari non sono i socialisti e chi fa entrare manodopera a salari più bassi sono le imprese non i socialisti.
Figenfeld 3 anni fa su tio
@Sarà Ho capito...cmq potrei aggiungere anche i parassiti che svuotano le nostre casse AVS, AI, Sociale,e altre....ma non devi sentirti offesa (suppongo sei Donna), se no non cambia cmq la mia risposta, noto solamente che di politica, storia e mercato svizzero non è ché siete degli intelligentoni....volete sempre farlo credere sapendone una pagina in più della Bibbia..... resto della stessa opinione magna-magna! Figurati quante famiglie a livello svizzero conosco che erano socialisti ed ora sono leghisti o democentristi udc.....Avanti ad alimentare il coccodrillo...alla fine non ti risparmierà!
Sarà 3 anni fa su tio
@Figenfeld Non sono mai stato né socialista né tantomeno leghista, UDC o PPD, preferisco pensare con la mia testa, scegliere le persone che rispecchiano maggiormente il mio modo di pensare e votare le iniziative che ritengo valide, da qualunque parte arrivino. Non mi ritengo un intelligentone ma, al contrario di altri, arrivo a capire che il dumping salariale e la disoccupazione provocati dai frontalieri, omeglio da chi li fa lavorare, è un problema che non ha niente a che vedere con i richiedenti l'asilo. Tra l'altro è la destra contraria ad AVS Plus, che vuole ridurre il tasso di conversione del II pilastro e ridurre in generale il velfare. Chi pensa di tagliare queste prestazioni per farla agli stranieri è come quello che si taglia le @@ per fregare la moglie. Ci vogliono più controlli, più coordinazione tra i servizi e più severità con chi approfitta. E non sono solo i singoli ad approfittare delle prestazioni sociali. I coccodrilli che sguazzano nella palude sono molti ed alcuni sono più bravi di altri a mimetizzarsi.
Figenfeld 3 anni fa su tio
@Sarà Risposta legittima ed onesta, complimenti! Purtroppo sono proprio le prestazioni sociali che versiamo a persone che non hanno mai contribuito o pochissimo al nostro sistema solidale! Questi individui furbi spurgano la nostra AVS, e AVS-Plus non differenzia a chi e fino a quale limite di reddito sarebbe da versare, "ciospa" cosi non funziona, chiaro. I coccodrilli li ho menzionati ironicamente dell'accolgli-cultura P$ e non solo per i frontalieri ma anche i migranti finti e quelli "matti pericolosi" che si sono mischiati-infiltrati tramite i rifugiati, un punto molto sottovalutato oggigiorno nel "Mainstream" dei Social-Media, purtroppo.
Figenfeld 3 anni fa su tio
@Figenfeld Aggiungo per chi non lo sa, la cassa sociale , l'AI e AVS sono la stessa cassa!!!
samarcanda 3 anni fa su tio
Se siamo in Svizzera, visto che il Ticino è perfino più caro degli altri cantoni, allora ci vogliono immediatamente salari a livello svizzero (come riceve già la casta, che, come in Italia sostiene, la politichetta mafiosa per mantenere se stessa), altrimenti siamo in Italia o, se vogliamo mantenere una parvenza di Svizzera, così come già succede, allora svuotiamo le casse dell'assistenza, cosa che comunque dà un enorme fastidio a Bellinzona e anche a chi la riceve. Negli altri cantoni è proibito il dumping, soprattutto perché allora lo stato dovrebbe spendere troppo per persone che, invece, potrebbero essere autonome con il proprio lavoro. I Ticinesi, però, aizzati dal populismo, pur di non assegnare salari svizzeri ai frontalieri, accettano il dumping, senza nemmeno capire che i primi a perderci sono loro.
Arpac 3 anni fa su tio
Oh toh. È stato anche modificato il titolo dell'articolo... mmh.. mumble mumble.. Giudicato troppo forte: "demolisce l'UDC" (o qualcosa del genere..). Eh si, si sa, a mente fredda si ragiona meglio... :)
TheZec 3 anni fa su tio
Sono l'ultimissimo sostenitore della'UDC, che riesce a mio avviso a rendere per paragone anche la Lega il partito degli onesti, tuttavia quello che non viene detto è che si può anche votare sì ad entrambe le iniziative. Devo ancora leggere bene i testi in votazione, ma votando contro il dumping salariale e a favore di prima i nostri (o a uno dei relativi controprogetti) immagino che si dovrebbe poter raggiungere l'obiettivo di avere prima i nostri ad un salario dignitoso. Ovviamente sembra utopia, quindi probabilmente la fregatura come sempre è sarà in agguato...
shooter01 3 anni fa su tio
Perchè gli ispettori risolvono qualcosa ? Altra gente che starà a scaldare una sedia, come adesso, visti i risultati sinora delle fallimentari "misure accompagnatorie". IO voterò in modo che nella costituzione ci sia iscritto il diritto dei lavoratori indigeni ad essere preferiti rispetto agli stranieri, questo è il modo più concreto per combattere il il problema del dumping salariale che avete creato proprio voi favorendo gli accordi bilaterali. Non voterò certo le solite ideologie ipotetiche che permetteranno a sfruttatori e bottegai, di far firmare per un salario e contribuirne un altro. Alla faccia dei vostri ispettori, che ripeto,m fino ad ora pochi o tanti non hanno concluso NULLA. Soprattutto perchè prima i nostri è in linea con la vortazine del 9 febbraio, che a voi sta tanto sullo stomaco,, vista la porcheria che i vostri politici a Berna hanno fatto
Sarà 3 anni fa su tio
@shooter01 L'iniziativa non esclude la possibilità che una categoria di imprenditori abbassi i salari ed in seguito, non trovando nessun residente disposto a lavorare per lo stipendio offerto, assuma un frontaliere. C'è poi tutto il discorso dei padroncini e dei subappalti a ditte che sfruttano manodopera, che l'iniziativa, forse non a caso, non tocca. I controlli serviranno comunque, e sono proprio i controlli che gli iniziativisti non vogliono.
shooter01 3 anni fa su tio
@Sarà non mi risulta che gli iniziativisti non vogliano controlli. Con l'ulteriore dirtto, iscritto nella costituzione, di precedenza. Su una tale base si potranno attuare misure più restrittive anche per quanto riguarda i padroncini. Un ottimo segno di buona volontà da parte del CdS potrebbe per esempio essere quello di oscurare quei siti internet che con due clic facilitano l'entrada di questi padroncini. Tante parole vengono spese, ma di fatto l'unica iniziativa valida rimane questa
Lore62 3 anni fa su tio
@Sarà ...l'assurdo della nostra società demenziale è fare una votazione per dire "PRIMA I NOSTRI" e NO al dumping salariale... Se siamo ridotti così è semplicemente perché tutta la classe politica vuole così, fanno i loro interessi sottacendo i disagi della popolazione....
Sarà 3 anni fa su tio
@Lore62 Il gioco è semplice: passata l'iniziativa, cercheranno di peggiorare di nuovo le condizioni dell'assicurazione disoccupazione e di restringere ulteriormente l'accesso ad altre prestazioni sociali per costringere i "nostri" a lavorare alle "loro" condizioni salariali.
Sarà 3 anni fa su tio
@shooter01 L'UDC si oppone da sempre alle misure accompagnatorie ed al potenziamento dei controlli. Il fatto poi che tra i promotori dell'iniziativa ci sia un imprenditore che ha disdetto il contratto collettivo Pinoja) e il signor Siccardi, di cui conosciamo le dichiarazioni pubbliche, non sono certo garanzia di buona volontà in fatto di lotta al dumping salariale.
shooter01 3 anni fa su tio
@Sarà questa è una dichiarazione tua. Quello che vedo io è che c'è molta volontà di seminare diffidenza e seminare divisione, in modo da lasciare le cose come stanno, e questo piacerebbe tantissimo ai bottegai di tutte le bandiere. Io per esempio, non credo assolutamente alle misure accompagnatorie, così come non credo a tutti quelli che contestano un'iniziativa perchè viene dall' UDC. Come ho già scritto le misure accompagnatorie sin ad ora sono state un totale fallimento. A me non piacciono le dichiarazioni pubbliche di Carlo Sommaruga, per esempio, che difende i suoi interessi come Siccardi fa con i suoi. Questo non invalida necessariamente una proposta che ho letto io, e che è piaciuta a me. Saluti
Sarà 3 anni fa su tio
@shooter01 Perché servirebbero più ispettori e sanzioni più salate. E' a queste che l'UDC si oppone, ed il perché è evidente.
shooter01 3 anni fa su tio
@Sarà Se non sono serviti assolutamente a nulla ora non serviranno nemmeno dopo,. Ah, già, serviranno ad offrire posti sicuri e ben retribuiti a soci di partito. Inoltre l'iniziativa UDC ha una certa soluzione di continuità con la votazione del 9 febbraio. E siccome io considero i bilaterali la causa di tutti questi problemi, voterò prima i nostri, perchè trovo che le altre proposte siano solo contorsioni ed adattamenti per far rimanere lo stato di fatto, ed inoltre, vedo che gli unici argomenti che sapete tirare fuori voi contrari è la vostra antipatia per l'UDC. Saluti definitivi, spero
Sarà 3 anni fa su tio
@shooter01 Sono contrario anch'io alla libera circolazione, ma fino ad oggi a guadagnarci sono gli imprenditori rappresentati per lo più dall'UDC e che dubito stiano ora agendo contro il proprio interesse. Di argomenti ne ho portati, non è colpa mia se la responsabilità è dell'UDC.
samarcanda 3 anni fa su tio
Però, quando si ricevono le fatture non sono dimezzate come i salari, sono alte come nel resto della Svizzera.
Lore62 3 anni fa su tio
@samarcanda ...era questo lo scopo della libera circolazione dei disperati, altrimenti come fanno a stare in piedi ed arricchirsi....
F.Netri 3 anni fa su tio
@samarcanda Le fatture dei padroni? Che linguaggio arcaico!
samarcanda 3 anni fa su tio
Sì, prima i nostri a 1.800.- fr. al mese!
volabas 3 anni fa su tio
i rossi davvero le tentano tutte...patetici e lontani come al solito dalla realta'
911 3 anni fa su tio
se poi la sinistra si avanza solo quell`ibrido del partito comunista che sfarfogliava ieri sera durante la trasmissione 60 minuti, sono proprio alla canna del gas.
Lonely Cat 3 anni fa su tio
@911 ahah, ho visto anch'io. Grande Galeazzi ieri!
Arpac 3 anni fa su tio
Ah. Tra le altre cose. Un filino confuso il Vicepresidente...
Arpac 3 anni fa su tio
I socialisti son troppo forti, davvero. Un po' di colore (rigorosamente RoSSo) in questo avvento autunnale. Le stanno tentando tutte, poverini, per riacquistare consenso. Ed ad ogni mossa, e contromossa, toppano sempre. Carini loro :)
cuba 3 anni fa su tio
Importante è sempre fare il contrario di quello che dicono i socialisti. Così non sbaglierete mai.
911 3 anni fa su tio
@cuba e` vero sei un mito.
Sarà 3 anni fa su tio
@911 Già... Si mette in letargo il cervello risparmiando l'energia necessaria a battere sulla tastiera.
911 3 anni fa su tio
@Sarà se il cervello e`in letargo significa che c`e`, ma alcuni non avendolo non lo possono nemmeno fare.
leopoldo 3 anni fa su tio
credere nel udc o ps o plr oppure ppd la verita che ognuno fa il suo verso ma ci portano tutti sulla stessa via la rovina.
patrick28 3 anni fa su tio
BRAVO ! alle corbellerie Lega/Udc non ci crede più nessuno !
Fran 3 anni fa su tio
@patrick28 Corbellerie? Che roba è?
Gegen99 3 anni fa su tio
@patrick28 silenzio tu
Benji78 3 anni fa su tio
@Fran corbellerìa s. f. [der. di corbello]. – Stupidaggine, atto o parole da sciocco, grosso sproposito: hai fatto una bella c. a rifiutare!; non dire corbellerie!; un libro, un discorso pieno di corbellerie. Anche di azione grave fatta per leggerezza, senza pensare alle conseguenze: alle volte una c. basta a decidere dello stato d’un uomo per tutta la vita (tratto da enciclopedia Treccani)
Benji78 3 anni fa su tio
@Fran Una delle poche parole che il regime di tio non censura
Benji78 3 anni fa su tio
@Fran Visto che hanno censurato anche le tue chiocciolette? Ti ho detto che è un regime, fai attenzione :-)))
lo spiaggiato 3 anni fa su tio
Dopo le ultime trovate della destra ticinese mi pare ovvio dubitare pure di questa!... la tassa di collegamento doveva essere il rimedio contro il traffico dei frontalieri e invece... l'albo professionale il rimedio contro i padroncini... figuriamoci queta nuova genialata!...
Giorgio8989 3 anni fa su tio
@lo spiaggiato ma si lasciali fare che si stanno sputt....anando da soli
Arpac 3 anni fa su tio
@lo spiaggiato Devi scriverne di commenti del genere per far recuperare l'opposizione .. ;) Cmq hai ragione, é un' iniziativa da bettola. Chiaramente.
tazmaniac 3 anni fa su tio
La cosa preoccupante è che questi ci credono veramente alle cazzate che dicono.
Sarà 3 anni fa su tio
@tazmaniac E' preoccupante che ci sia ancora chi crede nell'UDC.
patrick28 3 anni fa su tio
@tazmaniac Detto da un romanista è molto credibile !
Benji78 3 anni fa su tio
@tazmaniac Come mai in questo periodo andiamo d'accordo. Bravo taz... sono commosso
tazmaniac 3 anni fa su tio
@Benji78 anche io! ;o)
tazmaniac 3 anni fa su tio
@Sarà Sarà....
F.Netri 3 anni fa su tio
@Sarà Trovo ancor più preoccupante che ci sia ancora gente che crede al socialismo.
911 3 anni fa su tio
@Sarà ha me hanno sempre detto che la sinistra non va bene nemmeno a pulirsi ......
911 3 anni fa su tio
@911 scusate per l`errore intendevo ( a) me.......
Sarà 3 anni fa su tio
@911 "A me hanno sempre detto.." Significa che non sai ragionare con la tua testa?
911 3 anni fa su tio
@Sarà che la sinistra ragiona mi torna nuovo.
cuba 3 anni fa su tio
@F.Netri Bravo.
911 3 anni fa su tio
@F.Netri scusate l`errore intendevo a me`
Sarà 3 anni fa su tio
@F.Netri Io non sono socialista, né aderisco ad alcun partito ma Mi preoccupano gli ottusi che non valutano la proposta in sé ma la scartano a priori vedendo da dove arriva. Per quanto mi riguarda, sono aperto a qualunque proposta, da chiunque arrivi.
tazmaniac 3 anni fa su tio
@Sarà a dire il vero, in questo caso non c'era nessuna proposta ma un attacco, proprio come dici tu, da parte di ottusi che a prescindere da quanto proposto, siccome arriva dalla destra, rifiutano e appunto attaccano (senza portare proposte migliori, peraltro).
Calotta Polare 3 anni fa su tio
@Sarà Effettivamente a leggere tutti i commenti ce n'è forse uno solo che fa un ragionamento. Gli altri sono: "silenzio tu!", "bisogna fare il contrario dei socialisti", "le stanno tentando tutte per riacquistare consensi", "patetici e lontani dalla realtà", "ha me hanno sempre detto..." (quest'ultima poi, non ha ancora vissuto l'epoca dei lumi, della ragione). A me del Ticino preoccupa soprattutto quest'ignorante adesione al populismo "noi contro tutti!". Io non ho votato alle elezioni né UDC né socialista. Valuterò sia l'iniziativa dell'UDC che la visione dei socialisti e cercherò di farmene un'opinione, potrei scoprire di avere un'autonomia di pensiero... Che bello se la democrazia funzionasse sulla base dei ragionamenti
F.Netri 3 anni fa su tio
@911 Tranquillo. Quello che conta è la sostanza. :-))
F.Netri 3 anni fa su tio
@cuba Grazie!
tazmaniac 3 anni fa su tio
@tazmaniac io credo a quello che vedo, non alla Lega non all'UDC, non ai partiti di oggi. In ogni caso, sicuramente non al PS ...
Arpac 3 anni fa su tio
@tazmaniac Sei un nichilista della politica in poche parole!
tazmaniac 3 anni fa su tio
@Arpac Beh, diciamo che hai usato un termine piuttosto forte e non del tutto appropriato. In sostanza direi che oggi, faccio fatica ad indentificarmi con una qualsiasi parte di essa, e dei singoli politici che ultimamente, sempre più spesso, da una parte o dall'altra starnazzano senza fare ... vorrei meno "starnazzare" e più fatti. Tuttavia, una parte della destra perlomeno tenta di fare (o fa e poi viene bloccato). La sinistra, anche nella lingua italiana è sinonimo di paura, disastro o danno ... SARA' un caso? ;o)
Arpac 3 anni fa su tio
@tazmaniac Avevo colto.. era per mettere un po' di colre.. Interessante analogia sul finale :)
Calotta Polare 3 anni fa su tio
@tazmaniac Anche questa, però, ammetterai che è una tua opinine. Si può vedere anche in modo diverso o non è concesso? Tra sinistra e destra c'è un dibattito che dura da secoli in tutte le migliori democrazie del mondo. Personalmente do lo stesso credito alle visioni di sinistra come a quelle della destra e cerco di valutarne l'impatto sulla mia visione del mondo determinata dai miei valori (che sono per definizione soggettivi).
tazmaniac 3 anni fa su tio
@Arpac ;o) vero?
Giorgio8989 3 anni fa su tio
solo una parola...GRANDE..!!!
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 01:42:20 | 91.208.130.85