Foto Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO
LUGANO
22 min
«Ho scattato un selfie con King Roger»
Il tennista basilese a Carona per girare uno spot della Mercedes non si è sottratto ai suoi ammiratori
LUGANO
2 ore
Durante l'intervento di polizia parte una pallottola
Un agente ha inavvertitamente esploso un colpo d'arma da fuoco mentre stava entrando in un appartamento di Molino Nuovo.
FOTO E VIDEO
LUGANO
4 ore
A Carona ciak con Roger Federer
L'amato tennista elvetico si trova nel quartiere luganese per le riprese di uno spot
CANTONE
4 ore
Integrazione del Cardiocentro nell'EOC, il punto della situazione con il Consiglio di Stato
Le procedure «avanzano in un clima di piena collaborazione e secondo il programma»
CANTONE
5 ore
Regole chiare per chi vuole lavorare da casa
Il Governo ha approvato il nuovo regolamento sul telelavoro nell'Amministrazione cantonale.
LUGANO
5 ore
Il Cassarate è più pulito grazie ad alcuni volontari
Lo scorso weekend diverse famiglie, ma non solo, si sono dedicate alla pulizia del letto del fiume.
CANTONE
5 ore
In Ticino è (di nuovo) record di appartamenti vuoti
Il nostro cantone presenta la maggiore eccedenza dell'offerta di alloggi in affitto di tutta la Svizzera.
CANTONE
6 ore
Otto nuovi contagi, una persona in ospedale
I casi registrati nel nostro cantone dall'inizio dell'emergenza salgono a 3'363. I decessi restano 350.
MENDRISIO
6 ore
Erbe aromatiche self-service a Mendrisio
La città ha lanciato un nuovo progetto didattico e sociale che strizza l'occhio al verde.
CANTONE
7 ore
Ecco i nuovi pizzaioli "made in Ticino"
Sei allievi hanno frequentato negli scorsi mesi il corso organizzato da GastroTicino.
BELLINZONA
7 ore
Strada chiusa tra Vigana e Paiardi
Lavori alle sottostrutture bloccano il traffico all'altezza del Ristorante San Giulio tra il 13 e il 31 luglio.
CANTONE
7 ore
L'estate rovente del turismo nostrano
Il Covid genera ansie e opportunità. In diretta su piazzaticino.ch con Angelo Trotta, direttore di Ticino Turismo.
FOTO E VIDEO
CASTIONE
8 ore
Tamponamento a catena tra quattro veicoli, un ferito
Chiusa la corsia in direzione nord, il traffico viene deviato. Sul posto polizia e ambulanza
LUGANO
8 ore
Una petizione per prolungare gli orari d’apertura del Lido di Lugano
L'ha lanciata il consigliere comunale luganese Giovanni Albertini
CANTONE
9 ore
Case di lusso: il lockdown non ferma gli italiani
La gestione della pandemia da parte della Confederazione piace ai compratori della penisola
CANTONE
11 ore
Trasferirsi in Ticino? C'è chi ti aiuta psicologicamente
Dalle pratiche burocratiche, alla scuola dei figli. Fino a toccare la sfera affettiva. C'è chi si occupa di tutto
CANTONE
11 ore
Il lockdown è finito, ma il cielo resta (ancora) blu
Anche a luglio la qualità dell'aria continua a beneficiare del calo del traffico durante il lockdown
CONFINE
18 ore
Como diventa "tax free" per attirare (anche) i turisti svizzeri
All'iniziativa ha aderito la maggioranza dei negozi della città
FOCUS
20 ore
Viaggio nell'inferno delle torture siriane
Benvenuti a Coblenza, nel primo processo della storia per crimini contro l’umanità in Siria
AGNO
22 ore
Dopo tanta paura vera, i brividi del Luna Park
L'estate luganese non rinuncia al divertimento all'aperto
CANTONE
23 ore
Oltre 20'000 ticinesi hanno fatto i «turisti a casa propria»
L'Unione Trasporti Pubblici e Turistici Ticino è soddisfatta del successo della campagna #riscopriltuoticino
CANTONE
1 gior
Rifiuti: Okkio nero agli Uffici e Enti cantonali
L'oro a tre comuni: Losone, Monteggio e Brusino Arsizio
CANTONE
1 gior
Dimesso dall'ospedale il giovane migrante
Si era gettato dalla finestra della sua stanza nel centro d'accoglienza di Paradiso
GRIGIONI
1 gior
Appalti nel Moesano, tolleranza zero dagli impresari-costruttori
La SSIC e la sua costola retica minacciano di espellere due membri se la Comco dovesse appurare gli accordi.
CANTONE
18.10.2015 - 14:110
Aggiornamento : 18:12

Ecco i dati del Nazionale e degli Stati

Il PLR si conferma primo, seconda la Lega, terzo il PPD. Agli Stati Lombardi e Abate sono sempre i più votati, terzo Ghiggia

BELLINZONA - Prosegue lo scrutinio dei Comuni ticinesi, sia per il Consiglio nazionale che per gli Stati. Alle 16.45 la partecipazione è del 50,1% al Nazionale e del 49,67% agli Stati.

Aggiornamento delle 17.15 (133 comuni per il Nazionale e 134 per gli Stati):

Al Nazionale il PLR è al 24%, seguito dalla Lega dei Ticinesi al 20,9%, dal PPD al 19,04%, dal PS al 14,97% e dall'UDC al 10,47%.

Agli Stati il più votato è Lombardi al 38,26%, davanti ad Abate (35,3%), Ghiggia (31,64%), Malacrida (20,04%), Savoia (12,54%), Mattei (5,94%) e Fumasoli (4%).

Aggiornamento delle 16.45 (130 comuni scrutinati per il Nazionale e 132 per gli Stati):

Al Nazionale sempre in testa il PLR con il 23,65%, seguito dalla Lega con il 21,13%, dal PPD con il 19,32%, dal PS con il 14,92% e dall'UDC con il 10,39%.

Agli Stati confermato l'ordine precedente: Lombardi al 39,15%, Abate al 35,76%, Ghiggia al 30,25%, Malacrida al 20,36%, Savoia al 12,44%, Mattei al 6,2% e Fumasoli al 3,7%.

Aggiornamento delle 16.30 (126 comuni scrutinati per il Nazionale e 129 per gli Stati):

Al Nazionale si conferma la leadership del PLR con il 23,59%, seguito dalla Lega dei Ticinesi al 21,45% e dal PPD al 19,07%. Segue il PS al 14,66% e l'UDC al 10,75%.

Agli Stati sempre in testa Lombardi (PPD) con il 39,51%, seguito da Abate (PLR) con il 36,07%, Ghiggia (Lega) al 30%, Malacrida (PS) al 20,30%, Savoia (Verdi) al 12,3%, Mattei (MontagnaViva) al 6,28% e Fumasoli (PC) al 3,71%.

La deputazione ticinese al Consiglio Nazionale rimarrebbe invariata secondo la proiezione della SSR. Ignazio Cassis e Giovanni Merlini per il PLR, Fabio Regazzi e Marco Romano per il PPD, i due leghisti Lorenzo Quadri e Roberta Pantani, la socialista Marina Carobbio e un UDC. L'unica incognita rimane il seggio democentrista che parrebbe conteso fra Pierre Rusconi e Marco Chiesa. Dopo lo scrutinio di 126 comuni su 135 Chiesa ottiene 11'251 voti ed è leggermente davanti a Rusconi che ne totalizza 11'129.

La Lega guadagnerebbe 4,2 punti salendo al 21,7% e l'UDC 1,9 punti. Anche il PPD guadagna leggermente mentre perdono il PLR (-1,5%), il PS (-1%) e soprattutto i Verdi (-3,4%).

Aggiornamento delle 16 (120 comuni scrutinati per il Nazionale e 119 per gli Stati):

Al Nazionale si rafforza la prima posizione del PLR (23,57%) rispetto alla Lega dei Ticinesi (21,59%) e al PPD (19,17%). Il PS è quarto al 14,51%, quinta l'UDC con il 10,82%. Verdi al 3,21%, MontagnaViva all'1,5%, tutti gli altri sotto l'1%.

Agli Stati Lombardi (PPD) sempre in testa con il 39,77%, davanti ad Abate (PLR) al 35,04% e a Ghiggia (Lega dei Ticinesi) al 31,57%. Malacrida (PS) al 19,45%, Savoia al 12,26%, Mattei (MontagnaViva) al 6,37% e Fumasoli (Partito Comunista) al 3,56%.

Aggiornamento delle 15.30 (105 comuni scrutinati per il Nazionale e per gli Stati):

Al Nazionale in testa sempre il PLR (22,83%), davanti alla Lega dei Ticinesi (22,37%), al PPD (19,38%), al PS (14,25%) e all'UDC (10,97%). Continua il duello serrato tra Chiesa e Rusconi, che vede l'uscente a Berna indietro di soli quattro voti. Confermati invece i deputati uscenti: Merlini e Cassis per il PLR, Quadri e Pantani Tettamanti per la Lega, Romano e Regazzi per il PPD, Carobbio Guscetti per il PS.

Agli Stati il più votato è Lombardi (38,93%), davanti ad Abate (35,34%) e Ghiggia (32,04%). Staccati Malacrida (19,16%) e Savoia (12,24%).

Aggiornamento delle 15 (78 comuni scrutinati per il Nazionale e 75 per gli Stati):

Al Nazionale il PLR perde leggermente terreno e scivola al 22,92%. La Lega sfiora l'aggancio e si ferma al 22,66%, mentre il PPD arriva al 19%. Il PS è al 14,1%, l'UDC all'11,2%. Sempre staccatissimi tutti gli altri schieramenti.

Agli Stati Lombardi (PPD) saldamente in testa con il 39,65%, davanti ad Abate (34,69%) e Ghiggia (32,39%). Malacrida (18,66%) e Savoia (11,99%).

Aggiornamento delle 14.30: 

Quando sono stato scrutinati 54 comuni su 135, al Nazionale il PLR tocca il 23,55%, la Lega dei Ticinesi il 22,17%, il PPD il 18,42% e il PS il 14,83%. Seguono l'UDC con il 10,94%, i Verdi con il 3,27%, MontagnaViva con l'1,79%, mentre tutte le rimanenti liste non arrivano all'1%.

Agli Stati, quando i Comuni scrutinati sono 52, il leghista Ghiggia (32,87%) recupera terreno nei confronti di Lombardi (37,97%) e Abate (34,46%). Seguono Malacrida (19,29%) e Savoia (12,09%), staccati Mattei (6,55%) e Fumasoli (3,47%).

Aggiornamento delle 14.10: erano disponibili i dati di 38 località per il Nazionale, e di 36 per gli Stati.

Nazionale - Il PLR raccoglie il 24,33% dei voti di lista, seguito dalla Lega dei Ticinesi al 20,19% e dal PPD al 17,62%. Il PS si ferma a quota 15,77% e l'UDC a quota 11,84%. Seguono, molto staccati, tutti gli altri schieramenti. 

Stando alle prime proiezioni della RSI la Deputazione ticinese alle Camere federali sarebbe riconfermata quasi in toto, con l'unico dubbio del nome del consigliere nazionale UDC: al momento c'è un serratissimo testa a testa tra l'uscente Pierre Rusconi e Marco Chiesa.

Stati - Agli Stati i due candidati più votati erano Filippo Lombardi (PPD) con il 40,25% e Fabio Abate (PLR) con il 34,7%. Seguono il leghista Battista Ghiggia (30,88%) e il socialista Roberto Malacrida (19,53%), poi Sergio Savoia, Germano Mattei e Demis Fumasoli.

I Comuni:

Lugano: agli Stati (49,55%) Ghiggia arriva al 40,33%, seguito da Lombardi al 32,56%, Abate al 30,8% e Malacrida al 18,79%. Al Nazionale il primo partito è la Lega dei Ticinesi con il 26,33%, davanti al PLR (22,34%), PS (14,39%), PPD (13,58%), UDC (12,42%) e Verdi (4,11%).

Bellinzona: Al Nazionale (56,15%) PLR saldamente in testa con il 28,22%, davanti al PS (21,2%), Lega (15,62%) e PPD (15,1%). Agli Stati (55,67%) Lombardi è stato il più votato per soli nove voti rispetto ad Abate (37,36% contro 37,21%), davanti Malacrida (31,17%) e Ghiggia (21,37%).

Mendrisio: al Nazionale (57,98%) ha vinto il PPD con il 26,48%, seguito dal PLR con il 21,81%, dalla Lega con il 20,32% e dal PS con il 12,27%. Agli Stati (56,58%) il più votato è stato Lombardi (PPD) con il 40,29%. Seguono Abate (PLR) con il 32,79%, Ghiggia (Lega) con il 28,86% e Malacrida (PS) al 16,59%.

Sono a disposizione dati di Monteceneri per gli Stati (27,92%): Lombardi (PPD) è stato il più votato con il 39,84%, seguito da Abate (35,15%) e Ghiggia (34,07%). Al Nazionale (27,96%) ha vinto il PLR al 28,18%, seguito dalla Lega al 24,02% e dal PPD al 19,73%. Seguono il PS al 10,66% e l'UDC al 9,89%.

Giubiasco agli Stati (19,62%) Abate è stato il più votato con il 40,86%, seguito da Lombardi al 38,39% e da Malacrida al 26,99%. Più indietro Ghiggia (22,16%) e Savoia (15,31%). 

Biasca: agli Stati (52,76%) Abate è al 38,39%, davanti a Lombardi al 35,68% e Ghiggia al 29,12%. Seguono Malacrida al 23,69% e Savoia al 10,81%. Al Nazionale vince il PLR con il 25,07%, davanti alla Lega dei Ticinesi (21,61%) e al PS (18,73%). Seguono il PPD (14,61%) e l'UDC (8,61%).

A Chiasso, al Nazionale (52,49% di votanti) grande successo della Lega dei Ticinesi con il 32,21%. Staccato il PLR al 22,87%, il PS al 15,41% e il PPD al 12,56%. Agli Stati (52,25%) successo per Ghiggia (Lega) con il 37,48%, davanti ad Abate (PLR) con il 32,06% e Lombardi (PPD) con il 28,95%.

Ecco i dati di Locarno per il Nazionale (43,98%): ha vinto il PLR con il 26,11%, davanti al PS con il 17,88%, la Lega dei Ticinesi con il 17,47%, il PPD con il 14,7% e l'UDC con l'11,06%. Per gli Stati (46,75%) Abate è stato il più votato con il 51,69%, seguito da Lombardi con il 32,45%, Ghiggia con il 24,77% e Malacrida con il 23,09%.

Faido: al Nazionale (56,48%) prevale il PPD con il 31,44%, seguito dal PLR al 21,47%, la Lega al 15,31%, il PS al 12,28% e l'UDC al 9,26%. Agli Stati (56,6%), invece, il maggior numero di voti è stato raccolto da Lombardi (PPD) con il 55,41%, davanti ad Abate (PLR) con il 34,11%, Ghiggia (Lega) con il 23,38% e Malacrida (PS), fermo al 18,18%.

 

Foto Ti-Press
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-08 17:46:46 | 91.208.130.87