Foto Ti-Press Benedetto Galli
CANTONE
13.10.2015 - 11:290

Critiche sul congedo maternità, Cattaneo risponde

Le aziende del gruppo di famiglia concedono 16 settimane anziché le 14 previste dalla legge

LUGANO - Non si è fatta attendere la risposta del presidente del PLRT Rocco Cattaneo al Coordinamento donne della sinistra, che ieri hanno attaccato il candidato al Consiglio nazionale per una risposta errata data durante la trasmissione radiofonica Albachiara.

"Mi era stato chiesto quanto dura in Svizzera il congedo maternità" spiega Cattaneo. "Preso dall’emozione che credo ognuno provi di fronte ai quiz, quando hai pochi secondi per reagire, ho risposto 40 giorni, ma mi sono subito corretto, dopo averci riflettuto un attimo, e ho precisato: tre mesi. Ovviamente nel loro comunicato stampa le “donne della sinistra” non citano la mia seconda risposta. Anche quest’ultima non era esatta: avrei dovuto dire 14 settimane, che corrispondono a 3 mesi e mezzo…"

Cattaneo ritiene che la situazione sia stata strumentalizzata politicamente. "Ebbene sì: ho sbagliato di due settimane, ragione per cui sono un ignorante che non merita di essere eletto e nemmeno votato. Le signore del Coordinamento donne della sinistra, scandalizzate dal mio lapsus, si lanciano nel loro comunicato in proclami da salvatrici della Patria e del destino delle donne svizzere, manco avessi affermato che bisogna ridurre il congedo maternità. Un principio per me sacrosanto e che come imprenditore ho sempre rispettato, visto che ho parecchie donne tra le mie collaboratrici. A differenza delle Donne della sinistra, chi crea lavoro in questo Cantone come il sottoscritto, il congedo maternità non lo rivendica ma lo finanzia".

Il gruppo di aziende di famiglia, aggiunge Cattaneo, garantisce alle collaboratrici (circa 240) un congedo di 16 settimane. "Quest’anno abbiamo già avuto sei felici maternità e attualmente cinque gravidanze annunciate. Per ogni donna in gravidanza viene stabilito il tempo di lavoro (lavoro in piedi, pause, eccetera) e dopo il parto programmiamo un colloquio di rientro per pianificare il futuro lavorativo".

Cattaneo conclude: "Detto questo, non mi aspetto di certo che le Signore del Partito socialista mi votino. Mi sarei invece aspettato un po’ di correttezza nel loro isterico comunicato stampa: bastava riportare anche la mia seconda risposta. Ma attendersi correttezza da certe aree politiche è come pretendere che un mulo parli".

 

2 anni fa Il Coordinamento donne della sinistra contro Cattaneo
Potrebbe interessarti anche
Tags
cattaneo
congedo
maternità
donne
congedo maternità
risposta
sinistra
donne sinistra
settimane
comunicato
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-23 21:27:48 | 91.208.130.87