Tipress
LUGANO
22.09.2015 - 21:270
Aggiornamento : 23:05

"Lugano, un nome e un marchio da proteggere"

Non si sono fatte attendere le reazioni al caso di Lugano Servizi. Sara Beretta Piccoli con un'interpellenza domanda al Municipio di proteggere il "brand" della città

LUGANO – Il caso di Lugano Servizi, pubblicato ieri da 20 Minuti e Ticinonline, ha già suscitato le prime perplessità anche nella politica luganese.

Sara Beretta Piccoli e il PPD sono stati i primi a reagire facendo delle riflessioni riguardando l’utilizzo del “marchio Lugano”. “La città di Lugano sta cercando di promuovere la sua positiva immagine in patria e all'estero, per mezzo del suo nome; un chiaro esempio ne sono il LAC (Lugano Arte e Cultura) e Lugano Turismo. Tuttavia molte ditte in Ticino, e regolarmente iscritte al registro di commercio, posseggono un nome al cui interno rientra la nomenclatura "Lugano".

La rappresentante del PPD sottolinea come alcune di queste aziende potrebbero mettere in cattiva luce il nome della città. “Nel non tanto remoto caso in cui una ditta, con la nomenclatura "Lugano", possa non esercitare in modo consono o offuscare la positiva immagine che la città sta cercando di dare, cosa intende fare il Municipio?"

Sara Beretta Piccoli chiede pure quali e quante siano le ditte che hanno all'interno del loro nome la nomenclatura "Lugano”.

La consigliera comunale sottolinea pure se “il Municipio non ritenga importante difendere il nome della città, come sorta di marchio, a garanzia della qualità della ditta che ne utilizza la dicitura”.

Sara Beretta Piccoli conclude chiedendo come l’esecutivo “intenda agire con le ditte che, utilizzando il nome ‘Lugano’, ma non lavorano in modo consono”.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 16:53:42 | 91.208.130.89