CANTONE
26.06.2015 - 13:220

Carenza di sangue: "Donazione annuale a Palazzo delle Orsoline "

BELLINZONA - Arriva dal deputato PPD Simone Ghisla (a altri firmatari) la mozione in riferimento al problema, d'attualità, della donazione di sangue: La mozione, in pratica, propone "un'azione concreta e di solidarietà a favore di tutta la popolazione".

Ogni anno circa 350’000 persone in Svizzera contribuiscono, gratuitamente e su base volontaria, alle circa 400’000 donazioni di sangue che sono necessarie per coprire il
fabbisogno svizzero. "La Fondazione Servizio Trasfusionale della Svizzera Italiana, in data 22.06.2015 - si legge nella mozione - , ha nuovamente segnalato la propria preoccupazione in vista dell’estate, per una possibile situazione di carenza delle scorte. La Fondazione ha inoltre sottolineato che l’anno 2015 è stato caratterizzato da un numero di donazioni inferiore rispetto alla media pluriennale".

L’estate, a fronte di un aumento della domanda ed a una diminuzione delle donazioni è tradizionalmente il periodo nel quale è maggiormente avvertita la penuria di derivati ematici. "È quindi lecito - prosegue Ghisla - desumere che tale carenza si riproporrà periodicamente anche in futuro, sistematicamente prima di ogni estate".

La mozione, in pratica, chiede che durante l’ultima sessione di Gran Consiglio prima dell’estate (in mattinata) si organizzi ogni anno a decorrere dal 2016 una donazione di sangue a Palazzo delle Orsoline alla quale partecipino a titolo volontario i membri del Parlamento Cantonale e del Consiglio di Stato.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-18 23:52:46 | 91.208.130.86