Foto Tipress
SANT'ANTONINO
20.05.2015 - 22:250
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Uno staff per trovare il successore di Giovanni Jelmini

Il comitato del PPD si è riunito questa sera a Sant'Antonino

SANT'ANTONINO - Per il PPD cantonale l'epoca del dopo Giovanni Jelmini inizia con uno staff di sei persone composto da Filippo Lombardi, che svolgerà il ruolo di coordinatore, e da Paolo Beltraminelli, Fiorenzo Dadò, Raffaele De Rosa, Simonetta Baggio Simone e Umberto Gatti, quest'ultimo di Generazione Giovani. Lo ha deciso il comitato cantonale in occasione della riunione di comitato mercoledì sera a Sant'Antonino.

Il gruppo, come riferisce la Rsi, avrà il compito di individuare il nuovo presidente e ridare compattezza al partito.

Intanto, per quanto riguarda le elezioni federali, sarà una commissione cerca ad occuparsi di stilare una lista di candidati. Filippo Lombardi, così si apprende dalla Rsi, intende chiedere una deroga per poter così avere la possibilità di presentarsi per la quinta legislatura al Consiglio degli Stati.

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-24 03:12:27 | 91.208.130.86