Archivio Tipress
CANTONE
20.08.2019 - 16:580

Banche e clienti stranieri? «La situazione è paradossale»

In calo gli operatori ticinesi che hanno una visione positiva della situazione degli affari, secondo la più recente indagine congiunturale

LUGANO - L’insicurezza geopolitica a livello internazionale e le ricorrenti crisi di Governo della vicina Repubblica italiana spingono gli investitori ad acquistare franchi svizzeri e ad avvicinarsi alla piazza finanziaria elvetica. «Ma una domanda potenziale di servizi bancari viene frenata da regole e limiti normativi stabiliti in nome della liberalizzazione dei mercati finanziari: è una situazione paradossale». Queste sono le considerazioni di Franco Citterio, direttore dell’Associazione bancaria ticinese, in merito all’indagine congiunturale del secondo trimestre 2019.

Un’indagine, basata sui dati raccolti dal Centro di ricerca congiunturale KOF, in cui diverse banche constatano un aumento della domanda da parte di clienti privati. Ma sono in leggera diminuzione gli operatori «che segnalano un aumento della clientela estera». E soltanto pochi istituti bancari prevedono un cambiamento di tendenza nei prossimi mesi.

Per quanto riguarda la situazione degli affari, in Ticino sono in calo gli operatori del settore bancario che hanno una visione positiva. Ma si tratta ancora della maggioranza. Da noi l'andamento è così simile a quello di Zurigo, «mentre praticamente tutti gli operatori attivi sulla piazza finanziaria di Ginevra descrivono la situazione degli affari come neutra».

Commenti
 
tazmaniac 1 mese fa su tio
In parte così ha voluto il nostro governo calabraghe anni fa... oggi si vedono alcuni risultati dell'ottimo operato...
Mag 1 mese fa su tio
Per come è scritto l'articolo, il relativo discorso vale solo se gli investitori sono quelli che vogliono evadere il fisco. Per gli altri, se vogliono rifugiarsi in Svizzera, possono fare quello che vogliono.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 09:49:50 | 91.208.130.89