ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE / SVIZZERA
38 min
Chi commette abusi salariali deve informare i dipendenti
La Commissione agli Stati sostiene l'iniziativa ticinese, ora il dossier passa al Nazionale
FOTO E VIDEO
MENDRISIO
44 min
Altro incidente sul lavoro, grave un operaio
L'uomo è precipitato da un'altezza di circa tre metri. Si tratta del terzo ferimento in un cantiere in poche ore
LOCARNO
1 ora
Il PLR sui progetti di Monte Brè e Cinque Vie: «Teniamo alto il livello di guardia»
La sezione di Locarno del Partito liberale osserva l'evoluzione della situazione e solleva perplessità e critiche puntuali
FOTO E VIDEO
CANOBBIO
1 ora
Cade dal tetto e si ferisce in modo grave
Altro incidente sul lavoro. Questa volta a Canobbio, dove un 32enne è precipitato da un'altezza di circa cinque metri
CANTONE
1 ora
Le differenze salariali tra docenti sul tavolo del Governo
Interrogazione di Edo Pellegrini e cofirmatari sullo stipendio percepito da chi insegna nel settore medio superiore rispetto al settore professionale
NOVAZZANO
1 ora
Il PPD di Novazzano è pronto: «Lista giovane, competente e motivata»
La sezione popolar democratica ha approvato i nominativi per le elezioni comunali di aprile. Confermata l'alleanza con i Verdi-Liberali
RIVIERA
2 ore
Ecco la squadra PLR per le comunali di aprile
La sezione rivierasca ha ufficializzato le liste ieri. L'obiettivo? «Riconfermare i due seggi al Municipio e i dieci in Consiglio comunale»
CADEMARIO
2 ore
Cento candeline per Irma
Con qualche settimana di ritardo, è stata festeggiata alla Casa Anziani Villa Santa Maria a Savosa
CANTONE
10.07.2019 - 10:480
Aggiornamento : 11:54

Da Ascona a Locarno, una regione instagrammabile

Il numero di followers sul profilo @ascona_locarno è pressoché raddoppiato passando da 13'000 a 25'000 negli ultimi 12 mesi

LOCARNO - Bastian Baker mentre passeggia in Piazza Grande, l’ex Miss Svizzera e cantante Linda Fäh alle terme, Christa Rigozzi che si gode il sole di Ascona. Ascona-Locarno è una destinazione amata dagli influencer: il bacino d’utenza raggiunto sui social media dall’Organizzazione Turistica Lago Maggiore e Valli negli ultimi dodici mesi sfiora i 3,5 milioni, grazie all’influencer marketing.

Tutto quanto si muove attorno al marchio Ascona-Locarno crea un avvicinamento dei potenziali turisti alla destinazione. Il numero di followers sul profilo instagram @ascona_locarno è pressoché raddoppiato: da 13'000 a 25'000 negli ultimi 12 mesi. La crescita del numero di persone che conoscono a apprezzano la regione deve molto anche al lavoro degli influencer sia svizzeri che internazionali.

Da ormai alcuni anni Ascona-Locarno collabora con influencer di successo nel suo mercato di riferimento, la Svizzera. Da tre anni a questa parte la principale testimonial della regione è Christa Rigozzi. Oltre ad essere la persona attorno alla quale orbitano le campagne annuali e la protagonista della campagna 2019 “La Dolce Vita”, è anche stata la prima vera influencer per la destinazione, con oltre 42'000 followers su Instagram.

«Questa tendenza collaborativa sull’onda di nuovi modi di vedere il marketing attraverso i social media si è potuta concretizzare anche attraverso la cooperazione con Kingfluencer e la sua rete di oltre 1500 influencer che nell’ultimo anno ha permesso di portare nella regione personaggi come Steffi Büchi, Linda Fäh, Bastian Baker –, spiega Natalie Lupatini, Responsabile Marketing dell’Organizzazione Turistica Lago Maggiore e Valli -. Partendo da questa importante base ci è stato possibile sviluppare una nostra rete di influencer, soprattutto fotografi, che raggiungono volentieri la nostra destinazione per farla conoscere al loro seguito».

A questo scopo Ascona-Locarno organizza periodicamente degli Instameet, l’ultimo dei quali si è tenuto questo marzo con 6 influencer da Svizzera e Germania per un totale di 700'000 followers. E collabora con numerosi fotografi di fama internazionale, come Chris Burkard e Grant Gunderson – entrambi tra i fotografi ufficiali di National Geographic – e la fotografa svizzera Sylvia Michel.

«Dall’inizio dell’anno la nostra crescita su Instagram è stata del 30% - sottolinea Nicolas Cerclé, Social Media Manager dell’Organizzazione Turistica Lago Maggiore e Valli – e su Facebook, dove comunque si sfrutta molto meno l’influencer marketing, il nostro numero di like è aumentato del 12%, un incremento molto più importante rispetto al passato».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-21 18:13:19 | 91.208.130.85