ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
46 min
Venduto per 26 milioni il palazzo ex Bdg
Il gruppo Generali si è assicurato lo stabile, che si affaccia su Piazza della Riforma
BELLINZONA
1 ora
Il bicchiere del Rabadan e presunti rischi di contagio
Il consigliere comunale UDC Tuto Rossi interpella il Municipio e chiede se non sia il caso di sospendere l'esperimento, rimandandolo all'anno prossimo
LUGANO
1 ora
«Ecco perché così tanti imprenditori italiani scappano in Ticino»
La denuncia di Luciano Dissegna, ex dirigente dell’Agenzia delle entrate: «Il fisco ci sta uccidendo». Ettore Serafini, co fondatore di AgiReagire: «Non ci fosse stata la Svizzera…»
CONFINE
8 ore
Incidente a Tavernola, una donna ferita
È successo stamani sulla rampa di uscita dell'autostrada A9 in direzione Maslianico/Ponte Chiasso
LUGANO
9 ore
È ufficiale: ecco la lista PLR per il Municipio di Lugano
I candidati sono stati confermati all'odierna assemblea sezionale
CANTONE
11 ore
Un incendio è divampato a Isone
I pompieri sono sul posto
LUGANO
12 ore
La lista PLR... senza Ducry
L'esponente ha mollato con una mail a causa delle critiche
LOCARNO
12 ore
«Mi chiamo Martino e a 183 anni vorrei essere morto per tutti»
Una "grida per ricerca di persona scomparsa" cerca informazioni su un cittadino di Cugnasco nato nel 1837. Il pretore spiega quando sorge la necessità di fare chiarezza sui proprietari di beni o fondi
CASLANO
13 ore
Noti i candidati del PPD al Municipio
L'obiettivo dichiarato è confermare il sindaco Emilio Taiana e il municipale Adam Jardini e mantenere il terzo seggio lasciato vacante da Christian Bettelini
FOTO
MENDRISIO
13 ore
Ecco come avanza il restyling della stazione
Il cantiere è partito lo scorso autunno. E terminerà in tempo per l'apertura della galleria di base del Ceneri
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
Usav, Fabio Regazzi candidato unico alla presidenza
Il consigliere nazionale ticinese è stato designato oggi dal parlamento dell'organizzazione. Succederà a Jean-François Rime
LOCARNO
14 ore
Monte Brè: «La domanda di costruzione sarà respinta»
Il sindaco Alain Scherrer si esprime su Facebook, commentando un post di Fabrizio Sirica. E chiude la porta in faccia alla Aedartis AG
LUGANO
12.03.2019 - 09:310
Aggiornamento : 20.03.2019 - 09:06

Gruppo Veco: «In Ticino c’è ancora spazio per crescere»

Una nuova strategia e un nuovo futuro per uno dei più importanti multi-family office in Svizzera

LUGANO - Una nuova immagine e soprattutto un nuovo futuro con caratteristiche ben precise. Si presenta così il Gruppo Veco, uno dei più importanti multi-family office in Svizzera, privato e indipendente, che si riposiziona tra i protagonisti del settore e partendo dalle proprie origini si prefigge di raggiungere un obiettivo chiaro e ben definito: divenire la boutique di advisory e multi-family office del Canton Ticino, al servizio del Privato e dell’Imprenditore, con forte orientamento alla Svizzera, all’Italia e verso alcuni selezionati mercati internazionali.

«Crediamo - spiega Roberto Verga, Fondatore e Presidente Onorario - che ci sia ancora spazio per crescere, elevando le nostre competenze per eccellere nella qualità del servizio che offriamo, con un’unica parola d’ordine: Personalizzazione. Questa sarà l’arma vincente per diventare una vera boutique di multi-family office».

Il Gruppo VECO nasce a Lugano il 3 ottobre 1973 con il nome di Fiduciaria Verga. Il suo fondatore è Roberto Verga, che oggi ricopre la carica di presidente onorario del Gruppo. Grazie alla collaborazione con le principali banche della piazza, Fiduciaria Verga cresce velocemente e si specializza in Trust, Fiscalità internazionale e Gestione societarie.

Il futuro del Gruppo Veco, dicevamo, si basa su caratteristiche precise. E soprattutto su su 4 pilastri fondamentali: diversificazione, competenze, modello di servizio integrato e immagine.

Partendo dai pilastri storici quali Advisory e Gestione Patrimoniale, il Gruppo vuole diversificare il proprio business nei settori definiti complementari al modello di multi-family office, che soddisfano in modo integrato ed efficiente i bisogni dell’imprenditore e dell’impresa. Partnership e Partecipazione sono due parole chiave che hanno guidato le recenti acquisizioni e partecipazioni in progetti con controparti che condividono i nostri obiettivi.

Da citare in questo senso la nascita nel 2016 di BlueStar Investment Managers SA, guidata dal Sig. Olivier Baggi in veste di CEO, società di asset management del gruppo al servizio dei clienti istituzionali, nel 2017 l’assunzione del ruolo di Partner unico in Ticino di HLB International, uno dei network internazionali più grandi al mondo nella revisione contabile e la recente partecipazione nella Tradefidam SA, società fiduciaria immobiliare. Altre iniziative sono in corso che si concluderanno entro la fine del 2019.

Il secondo pilastro della strategia del Gruppo VECO si basa sulle competenze, con l’obiettivo di accrescere le conoscenze interne portando nel Gruppo esperti accreditati o attivando partecipazioni e joint-venture con controparti selezionate. Nel 2018 entra nel CdA di VECO Group il Sig. Pietro Dell’Era, esperto fiscale diplomato, già vicedirettore presso la Divisione delle Contribuzioni del Canton Ticino. Fanno parte del Consiglio di Amministrazione di BlueStar Investment Managers SA il Sig. Flavio Amadò, riconosciuto Avvocato e Notaio di Lugano e la Dott.sa Giuliana Gorla, private banker e azionista di GFE Marketing & Suppoprt Ltd Londra. Nel corso del 2019 è entrato a far parte del Gruppo anche il Sig. Giuseppe Arrigoni, che porterà le sue competenze e conoscenze nel settore immobiliare, oggi presidente SVIT Ticino. Anche nella Gestione Patrimoniale il Gruppo è cresciuto molto, divenendo una delle società di riferimento del settore. Nuovi Wealth Manager che sposano il nostro modello di servizio e che condividono i nostri valori hanno raggiunto il Gruppo. Altri ne arriveranno entro la fine del 2019.

«Per un Wealth Manager sarà sempre più importante poter offrire soluzioni di alto livello da una piattaforma flessibile, snella e multiservizio. VECO in questo senso è unica in Ticino», ha spiegato Stefano Fiala – CEO VECO Invest SA e Presidente BlueStar Investment Managers SA.

Diversificazione ed aumento delle competenze convergono verso il terzo pilastro della strategia del Gruppo VECO basata su di un modello di servizio integrato, che porta ad un ampliamento dei servizi “core” di Gruppo, advisory e gestione patrimoniale, verso nuovi settori complementari quali immobiliare, assicurativo, corporate finance, revisione ed altri servizi succedanei del modello integrato di multi-family office. Con un unico obiettivo: essere l’interlocutore privilegiato dei nostri clienti, per affrontare e risolvere qualsiasi problematica e trasformarla in opportunità.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-23 07:28:39 | 91.208.130.85