LUGANO
10.09.2013 - 20:570
Aggiornamento : 19.11.2014 - 23:56

Idrocarburi versati in un canale a Grancia

Pompieri impeganti nell'operazione di bonifica

LUGANO - Diversi litri di idrocarburi sono terminati nelle acque di un riale che scorre nella zona industriale di Grancia, a ridosso dei centri commerciali. A dare l’allarme nel pomeriggio di martedì diverse persone infastidite dal forte odore che si è sprigionato nell’aria. Sul posto sono intervenuti i pompieri di Lugano che hanno provveduto a istallare degli sbarramenti per contenere la sostanza inquinante.

In particolare è stata messa in funzione una chiusa predisposta nelle vicinanze di alcune cisterne di nafta. Nell’acqua è stata versata una speciale polvere assorbente che verrà in seguito recuperata per l’appropriato smaltimento. I pompieri hanno provveduto a lavare gli argini del fiume per eliminare il più possibile gli idrocarburi presenti. La Polizia ha aperto un’inchiesta ed è alla ricerca del responsabile dell'inquinamento. Con molta probabilità i lavori di bonifica proseguiranno mercoledì.
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 03:49:17 | 91.208.130.87