CONFINE
17.04.2013 - 10:430
Aggiornamento : 19.11.2014 - 11:24

Nuovo sequestro di valuta al valico di Chiasso

Un professionista romano stava rientrando in treno in Italia con 50mila euro nascosti nelle tasche della giacca, sequestrata metà della somma eccedente i termini di legge

CHIASSO - Nuovo sequestro di valuta al confine tra Italia e Svizzera. Un 60enne avvocato romano, che viaggiava su un treno diretto in Italia, è stato trovato in possesso di circa 50mila euro, nascosti nella giacca indossata dall'uomo.

 

Il rinvenimento del contante è avvenuto al valico ferroviario di Chiasso dai militari del Gruppo Guardia di Finanza Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari della Dogana di Chiasso. L'uomo stava per salire sul treno quando gli agenti hanno notato il rigonfiamento sospetto nell'abito del professionista.

 

A termini di legge è scattato il sequestro della metà della somma di denaro eccedente i 10mila euro consentiti, ovvero 20.160 euro. 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-09 14:24:12 | 91.208.130.87