Rifugio Alpe di Colonno
CONFINE
26.10.2020 - 12:220

«Siamo stati picchiati, perché avevamo chiesto di mettere la mascherina»

L'appello dal Rifugio dell'Alpe di Colonno, in provincia di Como, pubblicato sui social

COMO - I gestori dell'Alpe di Colonno - in provincia di Como, a est della Val d'Intelvi - stanno cercando un uomo e una donna che ieri mattina sono entrati nel rifugio e alle ripetute richieste d'indossare la mascherina nell'area del locale, anche all'esterno, hanno risposto con la violenza.

In particolare l'uomo, raccontano alla Provincia di Como, ha usato i bastoni da trekking per colpire la moglie e il figlio del titolare che hanno riportato lesioni.

Per questo motivo, oltre ad aver deciso di presentare denuncia, i titolari hanno pubblicato sui social un'immagine dei due zaino in spalla all'ingresso della struttura con un appello: «Gentilmente chiunque veda o riconosca queste due persone contatti i carabinieri di Castiglione» o noi. «Stamattina siamo stati picchiati con lesioni da queste due persone x aver detto loro gentilmente di mettere la mascherina... grazie per la collaborazione».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-24 10:33:16 | 91.208.130.86