tio/20min/Davide Giordano
+1
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
9 min
Aperitivo col Covid, parla l'oste
Parla il gerente di uno dei bar frequentati dal gruppo di amici nel quale si è poi verificato il contagio.
CANTONE
31 min
Abusi in due stazioni di servizio del Sottoceneri
In manette il responsabile: si parla di avances, palpeggiamenti ma anche di un tentativo di stupro
LOCARNO
49 min
Forte vento, attenzione non sostate sotto gli alberi 
L’appello ai cittadini: evitate passeggiate in parchi e boschi nei prossimi giorni
GNOSCA
2 ore
«Vi supplico, basta speculazioni, dite solo la verità»
Tutta la sofferenza della mamma del piccolo deceduto nello schianto di martedì. 
CANTONE
2 ore
Sfida a tre per la presidenza del PLR
Natalia Ferrara, Emilio Martinenghi e Alessandro Speziali sono i profili individuati per la successione di Bixio Caprara
FOTO
MINUSIO
2 ore
Vandalismi ripetuti, il Municipio chiede aiuto
Ignoti hanno danneggiato diverse strutture pubbliche con delle bombolette spray.
LUGANO
4 ore
Nuovo responsabile delle Risorse umane cercasi
Il concorso resterà aperto dall’8 ottobre al 2 novembre 2020.
CANTONE
4 ore
Centovallina: possibili ritardi e mancate coincidenze
I disagi sono da attribuire ai rallentamenti causati da cantieri urgenti
CANTONE
4 ore
Tre giornate per scoprire le opportunità in Ticino
Presentato il programma di “IspiraTi: giornate per debuttare nel tuo futuro”.
LUGANO / BERNA
4 ore
Riciclaggio di denaro sporco, le strade portano a Lugano
Finma ha avviato un'indagine nei confronti di Credinvest in relazione al caso di corruzione che coinvolge la PDVSA
BELLINZONA
4 ore
Focolaio tra conoscenti: «Hanno frequentato alcuni bar della capitale»
Otto amici sono risultati positivi al coronavirus dopo aver passato del tempo in alcuni esercizi pubblici di Bellinzona.
CANTONE
4 ore
Il contratto è di quattro mesi, ma tre sono di prova
La denuncia del sindacato Syna: «I datori di lavoro scaricano il rischio imprenditoriale sui dipendenti»
CANTONE
6 ore
Gli anziani ticinesi si considerano «in buona salute»
I risultati del rapporto sugli over-65 della Svizzera latina potrebbero incidere sulle future politiche cantonali.
CANTONE
6 ore
Piogge e temporali, è allerta meteo
Gli esperti rilevano un pericolo "marcato" per tutto il Ticino da domattina fino al mezzogiorno di sabato.
CANTONE
6 ore
Cavalli denuncia la trasmissione «anti-cubana»
L'oncologo ticinese sul programma radiofonico: «Ha fornito informazioni parziali e non veritiere».
PORTO CERESIO
6 ore
Un gommone sequestrato sul Ceresio
È stato requisito dalla Guardia di Finanza in Liguria, e verrà utilizzato sul versante italiano del lago
GNOSCA
7 ore
Schianto a Gnosca: spunta un testimone
Alla tragedia potrebbe avere assistito almeno una persona
ZURIGO
7 ore
Aeroporto, l'attività torna a scendere
Registrato un -12% nel mese di settembre rispetto ad agosto.
CANTONE
7 ore
Treni soppressi tra Biasca e Bellinzona
L'interruzione avverrà questo weekend a causa dei lavori per il rinnovo dei binari
CANTONE
7 ore
Il Covid affossa le finanze: disavanzo di 230 milioni per il 2021
Previsto un disavanzo di 230,7 milioni di franchi: a pesare soprattutto la crisi sanitaria
BELLINZONA
8 ore
Uomo arrestato per droga
In uno stabile utilizzato dal 53enne sono stati rinvenuti oltre un chilo di marijuana e una decina di piante di canapa
MESOCCO (GR)
8 ore
Galleria del San Bernardino: chiusure notturne per lavori
I veicoli pesanti e i pullman verranno deviati da Bellinzona e Sargans verso l’autostrada A2.
LUGANO
14.02.2020 - 14:040
Aggiornamento : 16:00

Cantiere a Pregassona: c'è paura per l'amianto

Gli operatori lavorano con delle tute di protezione completa, ma la zona non sarebbe stata messa in sicurezza

PREGASSONA - Fa discutere il cantiere in corso nello stabile in via Maraini a Pregassona, in cui gli operai sono assicurati da una tuta di protezione completa, mentre il resto della zona non sembrerebbe essere stata messa in sicurezza. 

La discussione concerne la possibilità che il problema sia legato all'amianto: le fibre di amianto infatti, se inalate, possono essere pericolose per la salute. È questa la preoccupazione principale del vicinato dello stabile in Via Maraini 17, a Pregassona, dove gli operai del cantiere sono in completa sicurezza, sì, ma solo loro. È possibile che si tratti di amianto? Le linee guida della SUVA sono chiare: «L'amianto è potenzialmente presente in tutti gli edifici costruiti prima del 1990». Nelle vicinanze viene fatta notare anche la presenza di un asilo nido.

In quella via lavora anche la Consigliera comunale Sara Beretta Piccoli, che ha preparato un'interpellanza a riguardo, e che già in passato ha esposto al municipio di Lugano la problematica legata al materiale pericoloso. 

«Sì, sono certa che ci sia dell’amianto. Ci sono due operatori sulla piattaforma di una gru, e sono tutti coperti con le tute di sicurezza. Le lastre vengono rimosse a mano e si vedono anche dei pezzi che cascano giù all’interno dello stabile. Con il fatto che in questi giorni ci sia anche vento, la situazione mette in pericolo il vicinato e i passanti della zona, che non sembra assolutamente messa in sicurezza a dovere. In questi casi bisognerebbe coprire e impacchettare le parti coperte dall’amianto».

Sara Beretta Piccoli aveva già interpellato in passato il Municipio luganese per altre situazioni concernenti il pericolo amianto, tra cui una al padiglione Conza.

«Il Municipio, nel caso del Padiglione Conza, che in alcune parti è guasto e rovinato, ha risposto che finché non si toccano le lastre non c’è nessun problema. Nel caso si incominciassero i lavori, si dovrebbe chiamare una ditta specializzata per occuparsi della situazione amianto, mettendo in sicurezza la zona». Sarà stata messa in sicurezza anche via Maraini?

 

In seguito le domande dell'interpellanza inoltrata al Municipio da Sara Beretta Piccoli: 

1. I lavori sono stati fatti a regola d’arte?
2. Perchè gli operai erano iper protetti (tute bianche, guanti, maschere) mentre il cantiere era totalmente in balia degli elementi, come ad esempio il vento?
3. Era presente amianto? Se sì è stato verificato e determinato il livello presente ? Con quali risultati?
4. La popolazione residente e le attività circostanti sono state preventivamente avvisate dell’operazione in corso?
5. I bambini dell’asilo nido a pochi metri di distanza dai lavori non hanno corso nessun pericolo?
6. Per quale motivo, sul sentiero che costeggia il fiume, non è stata posata alcuna segnaletica dei lavori in corso, visto che il braccio della gru sorvolava periodicamente il percorso?



tio/20min/Davide Giordano
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tarok 7 mesi fa su tio
ignorante. stanno lavorando correttamente. informati prima di fare inutili interpellanze.
Michele Dotta 7 mesi fa su fb
magari invece di starnazzare sui giornali sarebbe opportuno informarsi presso gli enti competenti ... oppure qualcuno cerca visibilità?
andytt 7 mesi fa su tio
Tutti esperti .... O no? Se le lastre sono intatte nessun problema e visto il filmato la rimozione e fatta senza romperle ... Poi magari nell'asilo l'amianto e nelle piastrelle o nel cemento...
lecchino 7 mesi fa su tio
cosa non si fa per una manciata di voti...... Sei consiglera comunale? Allora sai che in caso di dubbi chiami l'ufficio tecnico e chiedi loro un parere oppure di intervenire. Chiamando TIO è evidente che lo scopo è un'altro!
sedelin 7 mesi fa su tio
@lecchino ho risposto e... TIO ha cancellato. avevo scritto più o meno: " esattamente. in questo modo la consigliera perde credibilità" TIO, é un insulto?
Bayron 7 mesi fa su tio
Quanto allarmismo inutile!!
Luca Rocca 7 mesi fa su fb
Io penso che sappiano cosa fare !! Se c’è amianto prima di iniziare i lavori è stata fatta una perizia e dato consenso a iniziare i lavori!! Lasciamo lavorare in pace questi operai!! Con questa inutile divulgazione di pericolo si rischia di far interrompere i lavori e poi vediamo cosa dite !!
Toni Rodolfo Quatraccioni 7 mesi fa su fb
Ormai è una "brutta" cultura quando si deve applicare la sicurezza... Ripeto, la frase più pericolosa è: "abbiamo sempre fatto così"
curzio 7 mesi fa su tio
L'amianto è una sostanza naturale.
ni_na 7 mesi fa su tio
@curzio Naturale non è automaticamente sinonimo di salutare. Anche l’amanita falloide è un prodotto della natura, ce la mangiamo?
curzio 7 mesi fa su tio
@ni_na E dove avrei affermato che è salutare? ;-)
sedelin 7 mesi fa su tio
@ni_na la gente, secondo te, va in cantiere a respirare vicino alle lastre? daii!
ni_na 7 mesi fa su tio
Se ci sono delle direttive su come trattare l’amianto vanno rispettate. Punto.
La Maga Li 7 mesi fa su fb
Informarsi!! Vedi scheda tematica SUVA n. 33031... https://www.suva.ch/it-CH/materiale/Sched-tematiche-factsheet/rimozione-all-aperto-di-lastre-in-fibrocemento-contenente-amianto
Polifemo 7 mesi fa su tio
Cara signora Beretta-Piccoli ciò che sta facendo è puro terrorismo mediatico. Varrebbe la pena informarsi bene prima di lanciare allarmismi di questo tipo nell’etere.
sedelin 7 mesi fa su tio
basta con la diffusione di paranoia! non é che l'amianto contenuto nelle lastre cominci a svolazzare e ad appestare l'ambiente. un po' di conoscenza non farebbe male ai soliti ansiosi.
sedelin 7 mesi fa su tio
@sedelin e la sara beretta-piccoli é un'igienista! :-(
ni_na 7 mesi fa su tio
@sedelin Se si staccano dei pezzi, invece, sì. Forse bisognerebbe informarsi invece di commentare. E ringraziare che c’è qualcuno che si preoccupa ancora della salute dei cittadini, alla faccia di chi se ne infischia delle regole.
sedelin 7 mesi fa su tio
@ni_na ti sembra che gli operai siano così impediti da spezzare le lastre? ci sono direttive specifiche per l'amianto e in cantiere sanno cosa fare. lasciamo lavorare gli addetti in santa pace invece di diffondere inutili paure.
cle72 7 mesi fa su tio
Credo che ci si diverta a mettere ansie e paure alla gente per nulla come il coronavirus, basta leggere della difficoltà del ristorante cinese di Lugano oramai vuoto, della diffidenza appena si incontra un asiatico per strada, ecc ecc. E in tanto si usa la resina per coprire piastrelle per finiture in case private negozi ecc ecc si fanno piatti doccia a base di resina e compositi. Ebbene andate a vedere cosa contiene la resina rimarrete stupiti e magari aprite gli occhi.
sedelin 7 mesi fa su tio
@cle72 sottoscrivo :-)
Nik Lika 7 mesi fa su fb
Peccato che non posso pubblicare foto che ho fatto!
Alessandro Milani 7 mesi fa su fb
Nik Lika xchè no?
Nik Lika 7 mesi fa su fb
Alessandro Milani xk Qui su Ticinonline non si può sui commenti pubblicare foto.
Alessandro Milani 7 mesi fa su fb
Falle sul tuo profilo o contatta la pagina lugano vintage!
Patrizia Franchini 7 mesi fa su fb
Nik Lika Puoi farne un gif
Nik Lika 7 mesi fa su fb
Federica Lika
Federica Lika 7 mesi fa su fb
Nik Lika ci hanno preceduti 😊
magimi63 7 mesi fa su tio
A guardarle sembrano lastre di eternit e quindi con tutta probabilità l'amianto dovrebbe essere presente. Bloccare immediatamente i lavori e mettere in sicurezza!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-01 18:52:27 | 91.208.130.89