Rescue Media
+ 14
MENDRISIO
11.02.2020 - 16:540
Aggiornamento : 17:44

«Ho schivato la morte per pochi centimetri»

Dramma del 92enne morto sabato sull'A2. Il racconto di un autotrasportatore che ha rischiato di essere travolto dalla macchina impazzita

MENDRISIO – All'altezza di Capolago, per cause non ancora note, ha invertito il senso di marcia della vettura che stava guidando. Creando un macello sull'autostrada A2 e causando la sua stessa morte. Il dramma costato la vita a un 92enne sabato verso le 17.30 a Rancate ha scosso diverse persone. Tra cui un 40enne del Bellinzonese, scampato per un soffio alla morte. «L'ho schivato di pochi centimetri – racconta il nostro testimone –. Sono riuscito a evitarlo davvero per un nulla. Sentivo in seguito le altre auto che andavano a sbattere contro la sua, è stato come vivere un incubo». 

Una vicenda di brividi – Il 40enne, ancora comprensibilmente scioccato, era di ritorno da un viaggio di lavoro. «Faccio l'autotrasportatore. In tanti anni di esperienza non avevo mai visto nulla di simile. Ho subito tentato di chiamare la polizia. Ma non sono riuscito a prendere la linea. Si vede che in diversi altri stavano facendo la stessa cosa. Ero sconvolto. Mi sentivo impotente. È stato uno dei momenti peggiori della mia vita. Se mi avesse colpito, si sarebbe potuta verificare, una tragedia ancora più grande. Ancora oggi mi vengono i brividi a ripensarci. Guardavo nello specchietto retrovisore, lo vedevo sulla corsia di sorpasso, vicino al guardrail, ad alta velocità». 

Una folle corsa – Perché quell'uomo stava percorrendo la carreggiata nord in contromano? Gli inquirenti sono ancora al lavoro per cercare di dare delle risposte all'accaduto. Cinque complessivamente le auto coinvolte nell'episodio. L'uomo, poco dopo gli svincoli di Mendrisio, ha inizialmente urtato due auto, che sono riuscite comunque a proseguire la loro corsa. In seguito, è andato a sbattere contro altre due vetture (lievi le ferite degli occupanti). La sua terribile corsa terminerà qualche secondo più tardi contro il guardrail. 

Rescue Media
Guarda tutte le 18 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-19 21:32:00 | 91.208.130.87