DG
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
1 ora
Oggi in Ticino al via la vaccinazione di prossimità
Over 80 e conviventi con più di 75 anni che vogliono vaccinarsi nel proprio comune devono annunciarsi
CANTONE
1 ora
Troppe polveri fini nei cieli del Mendrisiotto
Ieri le concentrazioni hanno abbondantemente superato la soglia d'informazione alla popolazione.
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
Le restrizioni hanno tagliato le gambe al Tavolino Magico
Per la prima volta in 20 anni il volume di alimenti recuperati è diminuito rispetto all'anno precedente.
LUGANO
4 ore
Domeniche pedonali, 1500 firme
Il movimento Ticino&Lavoro le consegnerà al Municipio, per chiedere un lungolago più "a misura d'uomo"
BELLINZONA
4 ore
Confermato l’impegno a favore del trasporto pubblico
Anche quest'anno ci sarà un contributo per l’acquisto di abbonamenti annuali Arcobaleno.
CANTONE
4 ore
«Un concorso fotografico per superare il momento difficile insieme»
A lanciarlo è Katia Mandelli Ghidini, responsabile e fondatrice della 9m2 di Pregassona. Tre le categorie in gara.
SVIZZERA
4 ore
Sulle Alpi «solo camion sicuri»
La Commissione trasporti del consiglio nazionale ha approvato l'iniziativa cantonale ticinese
BELLINZONA
5 ore
Natale in Città, ecco i premiati
Un'edizione diversa, ma che si è svolta all'insegna della solidarietà e del sostegno economico.
CANTONE
5 ore
Covid, in Ticino altri 7 decessi
Nelle ultime 24 ore registrati 86 nuovi contagi. Il bollettino del medico cantonale
CANTONE
6 ore
Il telelavoro non cambia la situazione sui bus
Interpellanza PPD al Consiglio di Stato: «Perché non fa qualcosa invece di chiedere a Berna di intervenire?»
CANTONE
7 ore
Un computer per tutti
La mozione del Partito comunista chiede di dotare gli allievi delle scuole medie di un dispositivo informatico personale
CHIASSO
9 ore
Soldi non dichiarati in dogana, fermate tre persone
Si tratta di un italiano e di due tedeschi, per un ammontare complessivo di 76'000 euro
MENDRISIO
10 ore
«Mia figlia ha paura ad andare a scuola così»
Bus strapieno per gli allievi delle medie. La testimonianza di una mamma. Le autorità, per ora, osservano.
CASTEL SAN PIETRO
10 ore
Quando la cena (da asporto) te la prepara il sindaco
Otto sindaci momò prenderanno parte a una gustosa iniziativa.
CANTONE
21 ore
Lo sfogo del broker: «Il Covid ha fatto scappare i clienti»
Le difficoltà di chi lavora a provvigione. «Non abbiamo uno stipendio minimo, e nessun aiuto».
CANTONE
22 ore
Incidente nella galleria del San Gottardo
Il tunnel resta chiuso almeno fino alle 17.40
FOTO
BELLINZONA
23 ore
Ecco i candidati PLR al Municipio
Sono giunti a conclusione i lavori di completamento della lista per la prossima elezione.
CANTONE
1 gior
«Vogliamo controlli sistematici alla frontiera»
È la rinnovata richiesta del Governo ticinese a Berna. Anche se la situazione epidemiologica sta migliorando
BISSONE
1 gior
Incidente in A2: chiuso il tunnel
Circolazione bloccata nella galleria di San Nicolao, disagi al traffico
TICINO
1 gior
«Sono orgoglioso del mio Ticino»
Ignazio Cassis parla da ex medico cantonale e da ticinese. «Bene la gestione della pandemia, ma la morte non sia tabù»
SOLETTA
1 gior
Le due bimbe uccise erano ticinesi
Dramma tra le mura domestiche: forti legami con la Svizzera italiana.
CANTONE
1 gior
In Ticino altri 6 decessi
Il bollettino del medico cantonale sulle ultime 24 ore. I contagi da Covid-19 calano a 24
CANTONE
1 gior
Dopo 175 anni si cambia, il Foglio ufficiale diventa digitale
Una decisione presa in nome della sostenibilità, ma che permetterà pure di passare a una diffusione giornaliera
CASTEL SAN PIETRO
1 gior
Buoni pasto per tutta la popolazione
Il Municipio di Castel San Pietro ha deciso di sostenere i suoi esercizi pubblici.
CANTONE
1 gior
Strutture private «lacunose»: «Meglio requisire personale e materiale»
Il Partito comunista chiede al Governo di valutare i limiti nella gestione della pandemia nelle cliniche private
CHIASSO
1 gior
Sequestrati in dogana 272 confezioni di integratori alimentari
Alla donna è stata inflitta una sanzione pari a 30'000 euro
CANTONE
1 gior
Se il maestro di guida è abusivo
Non sono in possesso della relativa autorizzazione, ma si mettono a disposizione online.
CANTONE
1 gior
«Annunciatevi per la vaccinazione di prossimità»
Assegnati gli ultimi posti ad Ascona, già si pensa a tastare l'interesse di chi ha problemi di mobilità.
CANTONE
1 gior
Le lingue passe-partout per un lavoro... ma non sempre
Tra competenze professionali e conoscenze linguistiche, l'esperta spiega cosa conta di più nel trovare impiego
CANTONE
1 gior
2020? «Un anno duro per le donne»
Lo sostiene il Coordinamento donne della sinistra, riunitosi oggi in assemblea
CANTONE
1 gior
Vaccino ai docenti: «Questione posta al Governo, ma bocciata»
Manuele Bertoli sulla nuova variante e la scuola in quarantena: «Siamo pronti, ora come in futuro».
FOTO
LUGANO
1 gior
Tornano gli "impiccati" al Ciani
La denuncia di un lettore: «Vicini a un parco giochi... Sono macabri».
CANTONE
2 gior
Partito comunista contro Migros: «Addio a Duttweiler!»
La formazione chiede al gruppo di fare «marcia indietro» sulla compensazione del lavoro ridotto.
MORBIO INFERIORE
2 gior
Due settimane di quarantena, ecco come si organizzerà la scuola
Lezioni sospese per due giorni, poi si riprenderà a distanza secondo le modalità previste dallo Scenario 3
LOCARNO
2 gior
Casa Martini prolunga il servizio dei pasti gratuiti d'asporto
L'offerta è apprezzata, con picchi di 50/60 presenze a pasto.
MORBIO INFERIORE
2 gior
Variante inglese a Morbio, un'intera scuola in quarantena
Riscontrati 13 casi di coronavirus alle Medie di Morbio Inferiore, almeno due sono riconducibili alla variante inglese.
CANTONE
2 gior
Vaccino, ultimi appuntamenti per Ascona
La disponibilità dovrebbe esaurirsi in giornata.
CANTONE
2 gior
Altri sei ricoveri per coronavirus, ma le dimissioni sono dieci
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 83 contagi e quattro decessi.
CANTONE
2 gior
Contagiati non conteggiati: «Ci si infetta anche sul lavoro»
Il Partito Comunista interpella il Governo ritenendo che le statistiche non siano sempre veritiere.
FOTO
ACQUAROSSA
2 gior
Perde il controllo dell'auto e urta il guard rail
L'incidente è avvenuto in zona Boscaia. Sul posto ambulanza e polizia.
CANTONE
2 gior
Quanto impiega un ticinese a guadagnare come Musk?
In un minuto il fondatore di Tesla incassa 775mila dollari. Il calcolo è presto fatto
CANTONE / SVIZZERA
2 gior
Lunedì si chiude: lunghe code fuori dai negozi
Centri commerciali affollatissimi in tutto il paese, anche in Ticino
CANTONE
2 gior
Telelavoro, cosa succede da lunedì?
Antenne alzate per l'obbligo introdotto da Berna. Il sindacato Ocst: «Segnaleremo le irregolarità»
CANTONE
3 gior
Spuntano altre dosi "improprie": «Nessun favoritismo, l'ho proposta come ultima soluzione»
Anche nelle case anziani di Stabio e Mendrisio sono stati vaccinati alcuni membri dei vari consigli di fondazione.
LUGANO
3 gior
«Più sostegno ad apprendisti, aziende e cittadini»
Lo chiedono con una mozione Giovanni Albertini e Sara Beretta Piccoli. Ecco le loro quattro proposte
CANTONE
3 gior
Scontro tra due auto a Malvaglia
Un incidente in zona Rongie ha richiesto l'intervento di polizia e pompieri
CANTONE
3 gior
La corsa al libro mostra che è un bene di prima necessità
Ultimo giorno di apertura per le librerie che si organizzano per non lasciare del tutto a digiuno il lettore
FOTO E VIDEO
LUGANO
3 gior
A Carabbia brucia una Ferrari
Sul posto sono giunti pompieri e polizia. La strada cantonale è chiusa in entrambe le direzioni.
CANTONE
3 gior
«Alla Divisione giustizia mancano le risorse o la coerenza?»
Matteo Quadranti interpella il Governo dopo la pubblicazione di un concorso sul Foglio ufficiale.
MENDRISIO
3 gior
Vaccini e case anziani momò, scatta l'interrogazione
La Lega chiede al Municipio di Mendrisio se ci sia un effettivo controllo sulla somministrazione dei vaccini.
LUGANO
19.12.2019 - 21:500
Aggiornamento : 20.12.2019 - 12:46

I malumori del mercatino di Natale: «Piove a dirotto e nessuno ci aiuta»

Ancora lamentele da parte dei commercianti ai ferri corti con il maltempo e l'organizzazione, la risposta del Municipio: «C'è un regolamento da rispettare»

di Filippo Zanoli
Giornalista
di Redazione
Davide Giordano

LUGANO - «Ho speso 650 franchi di cerata solo per proteggermi dall'acqua, senza calcolare le altre spese», racconta esasperata una delle commercianti itineranti sentite oggi per le vie di Lugano dai microfoni di tio.ch, «ma a loro (gli organizzatori, ndr.) non va bene». E non è l'unica voce tinta di sconforto e frustrazione.

Malgrado il maltempo e l'acqua, infatti, l'aria che tira al mercatino di Natale cittadino resta decisamente incandescente. Una situazione difficile, già denunciata ieri dall'Associazione Mercanti Itineranti della Svizzera Italiana (AMISI), alla quale però ha risposto per le rime la Divisione eventi della città.

Pomo della discordia, soprattutto dopo una settimana di piogge, sembrano essere proprio le strutture: inadatte al maltempo e che i vari espositori tentano di "sistemare" - fra teloni e sovrastrutture - per evitare di bagnarsi e rovinare i propri prodotti.

Modifiche che, però, l'organizzazione non approva perché ledono al decoro: «Sono arrivati con la polizia, a mò di minaccia, per dirci che non si può fare», racconta un'altra commerciante, «posso anche capire le loro motivazioni, ma nessuno ci ha aiutati... Cosa dobbiamo fare?».

La risposta di Roberto Badaracco è però categorica: «Semplicemente abbiamo adottato delle regole, quelle che non piacciono ad alcuni ma che sono assolutamente necessarie per garantire un decoro e la giusta visibilità a questo mercato», conferma il municipale, «questi negozianti hanno firmato un contratto nel quale si impegnano a rispettare, sia gli orari sia la disposizione della merce».

E per quanto riguarda l'impiego della polizia? «Ci sono sì situazioni di persone che continuano a non rispettare il regolamento, in questi casi ci presentiamo con gli agenti anche per far capire che, come città, ci teniamo e non siamo qui per ridere ma è una cosa seria».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Border_Line 1 anno fa su tio
E invece no. Non lavoro nè al pc, nè al calduccio. Lavoro fuori. Ma se anche fosse, saranno poi affari miei, non credi? E se fare il postino ti scoccia perchè d’inverno fa freddo...Mica ti ho obbligato io, la minchiata l’hai fatta tu. Cambia lavoro, vai in pensione, fai quello che vuoi, insomma. Ma tieniti certe MINCHIATE per te.
sedelin 1 anno fa su tio
"salottino"? suvvia, é un mercato! chissenefrega della pubblicità, chiunque abbia merce ha il diritto di proteggerla dalla pioggia continua e battente. e la pioggia in dicembre é PREVEDIBILE, basta che l'organizzazione ci pensi prima di bacchettare coloro che stanno 9 ore in piedi a lavorare, anche per l'immagine della città.
87 1 anno fa su tio
Roberta Ferrari in tutto il mondo civile chi fa dichiarazioni ha l'onere della prova. La prego di dimostrare le sue norme di riferimento, le posizioni a contratto non rispettate e le disposizioni contrattuali ''nel resto del mondo'' dove concedono casette anche per 3 giorni di mercatini. Da come ho capito l'allacciamento è comunale, cavi e prese sono dei commercianti. Siete voi commercianti che dovreste fare l'investimento di materiale elettrico, che nonostante l'impatto economico iniziale, potrete comunque riutilizzare negli anni. Siete voi che lesinate sull'elementare, comprando la linea budget; artigiano ok, ma se volete vendere e guadagnare comportatevi (e comprate) da professionisti. Ciò non toglie che Badaracco tratta in malo modo i commercianti, se le plastiche artigianali dei mercanti non sono decorose, avreste dovuto muovere richiesta per farvi fornire delle cerate omologate in tinta con l'ambiente natalizio. Personalmente non ve ne faccio colpa dei prezzi che proponete a questi mercati, capisco i costi fissi che avete (affitto dello spazio in primis), pagare il personale e l'obiettivo di guadagnare in quanto nessun commerciante crea impresa per beneficienza.
Adelina Ade 1 anno fa su fb
Ma il padiglione conza è struttura che aiuta...
Gabriele Ponti 1 anno fa su fb
Il problema alla base sono i prezzi, sia ai venditori che ai compratori. Personalmente non pago 6 o 7 franchi una palettina di raclette e questo è il pensiero generale. Il comune pretende troppo per l'affitto e la gente non compera... Non c'è da stupirsi...
Gianna Frigeri Camponovo 1 anno fa su fb
Purtroppo la pioggia fa quello che vuole. Tutti hanno ragione ma è la natura che comanda.
Ma De 1 anno fa su fb
Facendo un giro per le bancarelle mi sono chiesta"ma chi ve lo fa fare", merce che si bagna, e gente che, con questo tempo, non ha voglia neanche di fermarsi
Lina Marcela 1 anno fa su fb
Vergognoso!!!!
Riccardo Köhli 1 anno fa su fb
Cristina Basaglia Köhli
anndo76 1 anno fa su tio
comunque, a parte la pioggia di cui nessuno e' colpevole, bastava mandare questa "organizzaxione" in sudtirol, germania etc e vedere come si facevano le cose se non ne sono capaci...poi lamentiamoci sempre che lugano e' morta, i commerci chiudono, si va' in italia e blablabla
Monica Bogo 1 anno fa su fb
Scusate ma qui si parla di minacce da parte della polizia ??? Ma è una cosa gravissima ... ma tutto questo è legale ???? Io sono sconvolta a pensare che persone che lavorano e pagano devono essere anche maltrattati e minacciati ... denunciareee
Claudia Respini 1 anno fa su fb
Se c'era il sole però tutte queste polemiche non ci sarebbero state. E chi si lamenta però si tiene il suo posticino in piazza Dante ben stretto da anni. Scusate ma chi è relegato praticamente in fondo alla via Nassa cosa dovrebbe fare?? Spararsi?? Ci si adegua, in altri mercati ti danno la casetta?? Non credo, al tempo purtroppo non si comanda. Tutto questo botta e risposta fa male a tutti, agli ambulanti, alla città ma soprattutto al commercio.
Sa Retta 1 anno fa su fb
650 fr di cerata??? Ammazza.. mi sembra un tantino esagerato
Fausto Zanini 1 anno fa su fb
Fate ridere 😂
Arminda Armi 1 anno fa su fb
Fausto Zanini ,Piu* che ridere c è da piangere,😢.
Ambra Gregorio 1 anno fa su fb
Già una risposta alle critiche e alle richieste degli ambulanti come quella data dal Dicastero, la dice lunga sulla considerazione che il Comune ha di un evento che dovrebbe dare non solo lustro e colore alla città, ma anche un interessante riscontro economico. Una risposta come questa non mostra altro che l'incompetenza e l' inadeguatezza di chi dovrebbe invece raccogliere questi feedback per migliorare.
Daniele Stefanini 1 anno fa su fb
Mai cuntent...
Francesca Monti 1 anno fa su fb
Daniele veramente.
Border_Line 1 anno fa su tio
Già. Colpa del Badaracco, del municipio e della moglie dell’arbitro, se piove. Cosa c’entra! Piove! Le foto dei parpai cellofanati sembra presa a Calais un paio di anni fa nel villaggio chiamato “la giungla”. Ma non era un villaggio natalizio. Una bella pubblicità, per il salottino luganese...
centauro 1 anno fa su tio
@Border_Line 5 giorni di pioggia, Cellophan per riparare se stessi e la merce, lo farebbe chiunque è normale anche a scapito dell'immagine del mercatino nel "salotto luganese", si vede che lavori seduto al calduccio dell'ufficio davanti al pc, io faccio il postino e mi becco qualsiasi condizione meteo con lo scooter e capisco la situazione, pensa prima di scrivere minchiate!
Border_Line 1 anno fa su tio
@centauro Se fare il postino ti fa star male, cambia lavoro o, comunque, fa un po’ quel stra....o che ti pare. Io faccio il mio, che mi piace e mi dà soddisfazioni, senza chiedere la tua approvazione. La vera minchiata l’hai scritta tu.
centauro 1 anno fa su tio
@Border_Line Leggi bene ciò che scritto, nel mio lavoro subisco ogni condizione meteo ma non mi lamento e non ho alcuna intenzione di cambiare lavoro, non l'ho nemmeno menzionato e lo scrivi tu, ho solo lasciato intendere che CAPISCO la loro situazione e ne sono solidale...non scrivo minchiate io!!!
Marilena Giulini-Vanini 1 anno fa su fb
Se vogliamo che questi poveri commercianti diano quell’aria natalizia che da tanto calore alla città, bisogna che abbiano collaborazione. I mercatini portano la gente in città e poi la gente poi spende anche nei negozi adiacenti. Cosa credete che diventano ricchi con il ricavo delle loro vendite? Vergognatevi.
Cristina Botta 1 anno fa su fb
Marilena Giulini-Vanini poi anche il tapoeto rosso?
Salvatore Mancuso 1 anno fa su fb
Ma scusate...con i prezzi che fate...potreste permettervi di risolverveli voi questi problemi..nn chiedere aiuto al municipio..un bicchiere di vino costa 8 fr..la bottiglia 20..fate voi..se nn ci guadagnate! Quindi io direi..che questi problemi potreste risolverli da soli..non con l’aiuto del comune!
DaniN 1 anno fa su tio
Per chi volesse, ho trovato in rete il contratto con tutte le clausole: https://docs.google.com/viewer?a=v&pid=sites&srcid=bHVnYW5vbWVyY2F0aW5pLmNofHd3d3xneDoxNDlkZmVkNGUwN DM0N2Fk Emergono spunti interessanti come: - Proibito esporre fuori dalle casette - Allacciamenti forniti dall'AIL, materiale elettrico invece a carico dell'espositore (Ogni espositore deve procurarsi a proprie spese il materiale elettrico, come eventuali prolunghe per la corrente) Di cosa stiamo parlando? Ci fosse stato il sole dubito fortemente che qualcuno si sarebbe lamentato.
Border_Line 1 anno fa su tio
@DaniN Appunto. Piove! Mica è colpa di nessuno. Ma ripeto: quando ero presente e ho visto la polizia chiedere di ripristinare l’ordine come da contratto, invece no. Quindi la pioggia è un pretesto.
DaniN 1 anno fa su tio
@Border_Line Penso che nessuno discuta la posa dei teli, ma le autorità chiedono il rispetto degli spazi. Non si può esporre fuori dagli spazi assegnati, così come da contratto, da regolamento, mi pare semplice. Io sono cresciuto conscio di quanto sia importante rispettare dei regolamenti e delle leggi, forse chi si lamenta così tanto è abituato in maniera diversa.
Piera Pizzelli 1 anno fa su fb
Ma si saranno mai informati sui prezzi delle casette in legno? Ho guardato in internet non costano una fortuna, si possono chiudere, esistono delle prese per eventuali stufette o riscaldamento, sono decorose, finalmente gli espositori potrebbero lavorare in pace e al caldo, mi domando che impressione possono fare quelle bancarelle patetiche ad un turista che arriva a lugano, è un pessimo biglietto da visita
Piera Pizzelli 1 anno fa su fb
https://www.homeideashop.it/shop/chioschi-in-legno?p=2 il costo è di circa chf 1000 per un chiosco normale, sono ancora da calcolare spese di montaggio e smontaggio più manutenzione, con gli affitti che pagano gli espositori ce la potete fare eh?
ni_na 1 anno fa su tio
Ah adesso le regole sono una cosa seria, caro Badaracco? Ma ci faccia il piacere, proprio lei.
Mirko Bonacina 1 anno fa su fb
Datevi malati 🤒 tutti quanti
Mauro Islup Escher 1 anno fa su fb
(le eccezioni valgono anche per i regolamenti...perché?...perché i regolamenti non sono fiscali?)
Mauro Islup Escher 1 anno fa su fb
ma seduti su una sedia al caldo, i regolamenti li possono scrivere poi tutti.
Teresa Bottinelli 1 anno fa su fb
Regime comunista cinese fa ridere al confronto 😱
Silvy Lazz 1 anno fa su fb
Assurdo....
Border_Line 1 anno fa su tio
La polizia comunale non aveva il metro in mano. Ero presente (quando ancora non pioveva) e ho visto cosa è successo. Chi si era “allargato” troppo e aveva esposto la merce la quale disturbava il passaggio dei pedoni, è stato invitato a rispettare le regole del mercato. Regole che non conosco e poco mi interessano, aggiungo. Ma sono sicuro che il municipio ha messo dei paletti a TUTTE le casette. Paletti che vanno rispettati. Quindi mi sento di parteggiare per chi le regole le rispetta e non per chi se ne approfitta.
sedelin 1 anno fa su tio
@Border_Line e i teli di plastica per proteggere la merce che va in malora sotto la pioggia battente?
Lara Pazzi 1 anno fa su fb
Cristina Boillat Pazzi Silvia Pazzi mai una cosa che vada liscia, e poi con sto Badaracco 😂
Silvia Pazzi 1 anno fa su fb
Lara Pazzi strano che non coinvolgono il geologo 😂
Lara Pazzi 1 anno fa su fb
Ahahaha Però che peccato, per una volta che c’era qualcosa di bello, e agevolateli. No macché, zero assoluto...
Cristina Boillat Pazzi 1 anno fa su fb
Lara Pazzi fanno stare la gente al freddo pur di non spendere... barboni!
GI 1 anno fa su tio
che fretta da domani torna il sole....e tutti saranno di (nuovo) più buoni.....
Francesco Mismirigo 1 anno fa su fb
Certo che se al posto di distruggere il deposito ARL, l'ex macello e invece di trasformare in modo ulteriormente triste il Maghetti Lugano avesse realizzato dei mercati coperti o degli spazi pubblici coperti invece di pensare solo a speculare... Oggi in casi del genere ci sarebbe un mercatino al coperto. Invece si ha solo il risultato di scelte mai lungimiranti. Pure l'anonima piazza accanto all UBS avrebbe potuto diventare uno spazio pubblico coperto. Ma è meglio l'attuale e fredda fontana in puro stile sovietico
Gianfranco Mannato 1 anno fa su fb
....comunque i regolamenti dovrebbero essere redatti utilizzando il buon senso e soprattutto l'intelletto al fine di prevedere e risolvere determinate problematiche ed emergenze. L'intelligenza sono si studia e nemmeno si regolamenta....o si ha....o non si ha!!!.
Tiziana Fredriksson 1 anno fa su fb
Ho visto tanti mercatini sotto la pioggia e si sono organizzati loro con teli e plastiche e nn si lamentavano si sono ingegnati e anche bene 👍🏻
Manuela Quinzi-Frizzarin 1 anno fa su fb
Tiziana Fredriksson il discorso se forse non l'hai capito è che qui le plastiche non te le vogliono far mettere. O meglio ad alcuni si e ad alcuni no. Non si capisce bene secondo quale criterio 🤬
Tiziana Fredriksson 1 anno fa su fb
Manuela Quinzi-Frizzarin scusi nn l’avevo capito questo a volte sa capita
nisicom 1 anno fa su tio
Folklore Ticinese
Pongo 1 anno fa su tio
come in tutte le cose, l'importante è pagare!
Pedrini Martino 1 anno fa su fb
Solo lamentele annullare Lugano forse non si presata a questo tipo di manifestazione natalizia non siamo in alto Adige o Valle d'Aosta forse anche la gente non ha interesse non può sempre essere bel tempo
Tanja Dokic 1 anno fa su fb
Pedrini Martino no non può essere sempre bel tempo e proprio per questo bisogna avere delle strutture adeguate. A qualsiasi mercatino io sia stata fuori dal Ticino, non ho mai visto una roba del genere. E, oltretutto, i negozianti devono pure pagare l'affitto per sta cose.
Romano Casartelli 1 anno fa su fb
Manca totalmente la sponteneità. Zombi che vendono cose ad altri zombi. Se qualcuno abbozza un po' di allegria e spontaneità lo arrestano perchè disturba e no rispetta regole assurde messe da persone che non hanno mai venduto niente, che non sanno nemmeno cosa voglia dire vivere lavorando, mettendoci tempo e soldi propi. Incapaci che per vivere devono molestare gli altri , altrimenti nessuno si accorgerebbe della loro esistenza.
ctu67 1 anno fa su tio
Grande Lugano!!!
Mara Athena 1 anno fa su fb
... sempre facile parlare con il fondoschiena sulla sedia, all’asciutto e al caldo ....
Paolo Mac 1 anno fa su fb
Se piove all’interno delle casette, fornite dal comune, la multa dovrebbe riceverla il comune! Fare mercatini in ticino credo sia solo una perdita di tempo e di guadagno. Se oltre a ciò devi prendere pure la pioggia.......e pagare per prenderla..... A chi dice che in Trentino hanno - 20 gradi e lavorano lo stesso, direi di piantarla di paragonare l’Italia alla Svizzera! Vi siete mai chiesto perché da noi non esistono i mercati ambulanti e tutti vanno a quello di Cannobio?
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
Paolo Mac 👏👏👏👏👏👏👏👏👏. In ticino ci fanno gagare sassi e vogliono avere pure ragione gli organizzatori!!! IPOCRISIAAAAAAAAA
Paolo Mac 1 anno fa su fb
Roberta Ferrari appunto quello che ho detto.....
Martino Rossi 1 anno fa su fb
Qui la Città è veloce a far rispettare le regole; poi la spiaggetta abusiva creata a Calprino invece..... Rispettare le regole.. si a due velocità però! Badaracco non ti ripresenti? Meglio, solo figure barbine... Forti con i deboli e deboli con i forti
Maxy70 1 anno fa su tio
Il mercatino di Natale dovrebbe essere un'evento lieto, se deve finire nelle polemiche, meglio "attaccare su da lavare giù" (libera traduzione di: taca sü da lava giò). Che due marroni!
Giordy J Giordy 1 anno fa su fb
Non può sempre esserci il sole...
Fulvio Magni 1 anno fa su fb
Piove governo ladro ... 😉
Dioneus 1 anno fa su tio
Violano il decoro... ahahah, politicanti. Non hanno la minima idea di cosa sia un mercato, nella bella stanzetta dei bottoni tutta lustra ed elegante. Pieno sostegno ai venditori.
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2645635658846023&id=100001988457992
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2647802371962685&id=100001988457992
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
Che belle casette decorose che ci dai Badaracco! L'anno prossimo nel contratto includi pinne maschera fucile ed occhiali....e si va a nuotare 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣 Non dimenticare il bonus gratis ambulanza se qualcuno si fulmina con i cavi nuotanti di GOLDONS CITY ! LA FATTURA DELLA MERCE BAGNATA ed INVENDUTA PER strutture inadeguate con annesso MANCATO GUADAGNO DATO CHE CI LIMITATE LA DIGNITA DEL LAVORO DENUNCIATOVI DA ANNI LA MANDIAMO IN COMUNE???? Oggi avete ordinato la chiusura dell'intero mercato per maltempo! Se ci date casette a norma si lavora anche con 18km/h di vento come ha annunciato meteo Svizzera. Con casette a norma non ho il Rio Grande sotto i piedi! A CASA TUTTI....NON CI RISPETTATE COME POLITICI, SIETE SOLO CAPACI DI SODDISFARE LE ESIGENZE DEI VOSTRI AMICI COMMERCIANTI E RISTORATORI 🤣🤣🤣🤣🤣 e noi oggi in pieno Natale ci chiudete il MERCATO INCOMPETENTI CON STIPENDIO GRANTITO dalle nostre TASSE. VOGLIO PROPRIO VEDERE QUALI CATASTROVI METEO CI SARANNO OGGI PER NON FARCI LAVORARE! GIA PRESA LA TREDICESIMA AL CALDUCCIO?????
Bruna Bralla 1 anno fa su fb
Ma andate a vedere le strutture delle altre città , io di mercatini natalizi ne visito parecchi, ma di strutture inadeguate come queste non ne ho mai viste , non sono adatte ad un mercatino della stagione invernale , al massimo andrebbero bene in agosto per il festival del cocomero
Giovanna Poretti 1 anno fa su fb
Bruna Bralla tipico Lugano! Si fanno belli davanti ai microfoni delle TV locali ma poi... vergognoso! Tanto loro i piedini al caldo e ben retribuiti!
Giovanna Poretti 1 anno fa su fb
Bruna Bralla concordo! Vergognoso! Anch’io sono stata a tanti mercatini, ma come a Lugano una pena! Inadeguato! Inoltre x quello che devono pagare per queste bancarelle!
Manuela Quattropani 1 anno fa su fb
A questo punto vale ancora la pena a fare i mercatini????tra i prezzi da pagare per farlo -il tempo dedicato a comporre-stare un mese in,piazza magari con,il tempaccio di quest'anno - la gente che compera poco e la rabbia che,prendi!!! Forse il Ticino non è adatto e non siamo in grado di farlo!premetto che questo e solo una mia riflessione' altre città della svizzera sono anni che lo fanno e lo fanno benissimo
Alessandro Milani 1 anno fa su fb
Regolamemto?e l'architetto che si è costruito e allargato.il pontile abusivamente in riva vela.conosciuto a palazzo...a quell.li na mi chia ul regolamento?pufatt
Giovanna Poretti 1 anno fa su fb
Alessandro Milani 👍👍👍👍👍
Alessandro Pettorossi 1 anno fa su fb
Roberta Ferrari
Disà 1 anno fa su tio
"abbiamo ricevuto anche dei complimenti " certo dai vostri compagni di merende !
sedelin 1 anno fa su tio
i cavi scoperti mi pare che ci fossero sempre. é la pioggia che rompe e crea malumore. credo che l'anonima "organizzazione" possa chiudere un occhio sui teloni di plastica; vorrei vedere se la merce esposta all'acqua fosse la loro. che atmosfera pesante! non sarebbe più opportuno tollerare i ripari e riportare un po' di atmosfera natalizia nella città?
sedelin 1 anno fa su tio
i cavi scoperti mi pare che ci fossero sempre. é la pioggia che rompe e crea malumore. credo che l'anonima "organizzazione" possa chiudere un occhio sui teloni di plastica; vorrei vedere se la merce esposta all'acqua fosse la loro. che atmosfera pesante! non sarebbe più opportuno tollerare i ripari e riportare un po' di atmosfera natalizia nella città?
Andrei Rezzin 1 anno fa su fb
I regolamenti vanno rispettati ma se piove all'interno delle strutture qualcosa non quadra
Ana Margarida Borges 1 anno fa su fb
Ma chi se ne importa del decoro se si rovina la merce? Ma che vi fa un telo che li ripara? Poi o si fornisce un’alternativa o si chiude per il maltempo. State con i frutti della vostra fatica a farveli rovinare dal maltempo per essere anche minacciati perché vi proteggete dall’acqua. Dai un po’ di buon senso non guasterebbe
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Il telone di plastica sul tetto è oggettivamente una schifezza. Ma lo è anche costringere i venditori a prendersi l'acqua. Se chi di dovere non se ne rende conto e invece di contribuire a risolvere i problemi ricorre alla forza pubblica per mantenere la "buona immagine", beh, intanto la buona immagine se l'è già bruciata e secondo me dovrebbe essere messo alla porta (senza ombrello) per incompetenza.
Arminda Armi 1 anno fa su fb
L anno prossimo ,coalizzatevi tutti e concordate di andare a fare i vostri mercatini in un altra località (paese) che non sia sotto la giurisdizione dello Sceriffo della city.. Contattate ,Melide,-Bissone,- Massagno,-o qualche località del Malcantone. Probabile che vi faranno delle condizioni economiche migliori ,saranno contenti di avere dei mercatini natalizi di qualità ..Tanto per avere pochi clienti dovuti al mal tempo,pagare molto per non lavorare, ed in piu avere lo sceriffo che vi multa se aprite un ombrello troppo grande ,tanto vale provare. Poi la city anche per Natale sarà deserta per la gioia dello Sceriffo..... BUONE FESTE A TUTTI.
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Che io sappia, per il mercatino di Lugano ci sono sempre state delle gran liste d'attesa: appena uno se ne va, c'è subito una fila di gente pronta a prendere il suo posto. Anni fa infatti (magari anche oggi, ma non potrei dirlo), girava voce che "dall'alto" qualcuno usasse forme di mobbing per far sloggiare alcuni e dare lo spazio ad altri... Vero o non vero, io non lo so ma capirai che se fosse così, andarsene altrove non sarebbe una soluzione ma solo una conferma che il "metodo" funziona. 😕
Piera Pizzelli 1 anno fa su fb
Nadine bisogna aver paura anche degli impiegati comunali?apperò bel ambientino
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Piera Pizzelli Ribadisco: era una voce che girava (io non ne ho mai avuto esperienza) e non so se oggi giri ancora...
centauro 1 anno fa su tio
In Trentino saranno anche sottozero e tutti sono allegri con lo spirito natalizio ma in questo caso il problema non è tanto il freddo quanto 4/5 giorni di pioggia continua con strutture comunali che non rendono completa protezione ai venditori e alla merce esposta, vero che le regole vanno rispettate ma in una situazione difficile dovuta alla condizione meteorologica ci si aspetterebbe una certa tolleranza da parte delle autorità, non sono i Cellophan che rovinano l'immagine del centro per un periodo contenuto quale è il Natale e non in virtù della festività stessa che bisogna essere più buoni ma solo comprensivi a tempo indeterminato!
MrBlack 1 anno fa su tio
Posso capire tutto...le ragioni degli espositori che in qualche modo devono proteggersi dal’acqua...e la città che pretende che siano presenti tutti negli orari di apertura anche per rispetto degli altri espositori. Ma che si arrivi con la Polizia mi sembra eccessivo. Chi non segue le regole non potrà avere il posto l’anno prossimo e gli anni a venire. Mi sembra sufficiente...
Orso 1 anno fa su tio
@MrBlack sempre la solita storia ......da una parte la gente che reclama sempre...dall'altro il ticino che non esce da un minimo di schema. Ma lasciateli lavorare......sta povera gente. Già é tanto che a Lugano ci sono i mercatini...ma se andate a como sono molto piu belli e sicuramente il municipio é più flessibile. Sotto scrivono anche: In trentino fa piu freddo, si lamentano meno e hanno il sorriso. OK gli do ragione:) Il trentino ci sa fare di piu....basta vedere la massa di turisti che arrivano (in ticino piangiamo). Hanno sempre il sorriso e sono gentili mentre in Ticino oltre che avere prezzi fuori di testa....siamo musoni e scorbutici. e cari miei.......la batosta economica deve ancora arrivare....e non sarà colpa dell'europa o dei frontalieri...ma solo di noi stessi che invece di piangerci addosso di continuo dovremmo alzare la testa e farci furbi. su questo l'italia ci batte 10 a 0
ni_na 1 anno fa su tio
@MrBlack Ma quali regole e regole, cosa dovrebbero fare, star lì a veder marcire i prodotti che dovrebbero vendere? Ma il buon senso che fine ha fatto? Lugano fai piangere, ogni giorno di più.
fakocer 1 anno fa su tio
Notevole l'esposto dell'Onorevole Signor Badaracco. Distinto, forma, contenuto, sintassi e discreti accenni alle regole. Per par conditio avrebbe dovuto apparire in loco in conversazione con scarpe e calze inzuppate d'acqua.
Mattia Tormen 1 anno fa su fb
Prima di parlare di lamentele e di strutture non a norma, sono andati a controllare se ci sono delle clausole nel contratto che hanno firmato che li tutela, o se effettivamente ci sono delle norme? Perché cari miei, se firmate cose che non leggete e sparate a zero citando norme che non si sa se esistono, forse un esamino di coscienza me lo farei.
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Una multipresa per interni usata all'esterno sarebbe già di per sé fuori norma, indipendentemente da ciò che si firma: se quelle multiprese sono davvero state fornite dal Comune a me sembra una bella... presa in giro! >:( Se poi ti entra l'acqua nella casetta bagnando sia te che la merce e, di nuovo, rischiando magari di entrare in contatto con l'impianto elettrico, che cosa cavolo devi fare? Cuccarti l'acqua e star zitto? Voglio dire: proibire di coprire con la plastica un tetto DA TE FORNITO da cui entra l'acqua solo per non intaccare la "buona immagine" a me non sembra solo ingiusto ma un vero e proprio abuso, contratto o non contratto. Se tutto funzionasse a dovere nessuno si lamenterebbe né tantomeno andrebbe a spendere soldi per comprare materiale per risolvere problemi che non ci sono, non ti pare? In questo senso il Comune deve prendersi le sue responsabilità, non solo scaricarle sui venditori.
Mattia Tormen 1 anno fa su fb
Nadine Ferrari Per ignoranza non conosco queste norme, sarei felice di verificare quello che dici sulle prese. Mi diresti per favore come si chiamano? Per quanto riguarda la qualità del servizio offerto dal comune, basta guardare il contratto. Se nel contratto c'è scritto che la struttura ha una garanzia di impermeabilità, allora che vadano in tribunale a lamentarsi, non su Ticinoonline. Il fatto che invece siano qua, indica che probabilmente nessuno ha letto bene il contratto, l'ha fermato senza pensarci troppo e ora ne paga le conseguenze. Questo succede a tutti, è per questo che bisogna stare attenti, il fatto che il fornitore sia un ente pubblico non vuol dire che le cose siano differenti.
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
Nadine Ferrari li dobbiamo prendere noi. Loro non ci danno nulla come elettrico....tranne la centralina in strada. Nessun tipo di apparato nella struttura a cui noi possiamo agganciarci all'asciutto. Incluso sotto lo spazio affittato come si vede nei miei video, scorre il fiume sulla merce!
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
Mattia Tormen ti ribadisco LE CASETTE ROSSE NON HANNO CONTRATTO ! SONO TRE ANNI CHE INDORMIAMO I DISAGI E SE NE FREGANO. POI PENSANO SOLO AI TELI DI PLASTICA! VAI A VEDERE I VIDEO LINK CHE HO POSTATO QUI. POI RUSCRIVIMI.
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Roberta Ferrari Beh, scusa ma allora la cosa è completamente diversa, almeno dal punto di vista dell'impianto elettrico: se l'accordo è che viene fornito solo l'allacciamento, tocca a voi organizzarvi per tutto il resto. I cavi per terra "non a norma" ce li hai messi tu, spine e prese "per interni e non per esterni" le hai portate tu... mentre da ciò che dici nel video sembra tutt'altro. Non puoi lamentarti per cose che competono a te, compresa la questione relativa al "pavimento" e relativa l'acqua sotto i piedi (a mia memoria, è sempre stato così). Lo si sa e ci si organizza. Per quanto riguarda l'acqua che filtra, invece, sono assolutamente d'accordo: è assurdo che debba pensarci l'espositore e che, oltretutto, gli rompano pure le scatole se lo fa senza badare troppo alla "buona immagine".
Paolo Pinana 1 anno fa su fb
Municipio 👶🏻🍼👶🏻🍼👎🏻👎🏻💩💩
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Mattia Tormen Mi sono espressa male: con "fuori norma" intendevo semplicemente che... non si fa. Perché è pericoloso. Non so se esista una legge che lo vieti espressamente ma se io acquisto delle multiprese fatte per essere usate all'interno non le piazzo certo di fuori in situazioni come questa, in cui c'è acqua dappertutto: me ne procurerei di quelle fatte apposta. Comunque, a quanto pare non è stato il Comune a fornirle ma se le è portate la commerciante per cui la questione, per quanto mi riguarda, cade. Per il resto, dubito fortemente che nei contratti si parli di "garanzia di impermeabilità". Probabilmente ci sarà scritto qualcosa tipo "materiale messo a disposizione: casetta in legno" oppure "gazebo", punto, senza alcun riferimento allo stato e/o a eventuali difetti. Il che però, secondo me, non libera il locatore da determinate responsabilità.
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
Nadine Ferrari non può piu' esistere una situazione tale su 24 giorni di mercato ed i cambiamenti climatici cosi!!! Dove vuoi che metta l'impianto elettrico? Sotto le ascelle? Non sono un elettricista e non posso pagare anche x questo e impiantistica da giardino. Ma stiamo scherzando????
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
Mattia Tormen inoltre se piove non riesci a a lavorare con queste strutture. Perdita di guadagno!!!
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
Nadine Ferrari cara ci stanno dando situazioni obsolete disumane per 24 giorni. Vergognose. Se piove x 3 settimane???? Non abbiamo via di scampo....questo offre la città in piena crisi economica. In tutto il mondo a Natale anche solo x 3 giorni danno casette. Pensano solo ad incassare ed schiacciarli tipo formiche in un villaggio isolato. Io sto alzando questo polverone xche non siamo bestie dove dai un cubetto rosso e tutti zitti con oraro e regolamenti e se non ti va bene cosi vattene!!! Ma scherziamo??? Che bella immagine che diamo
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Roberta Ferrari No, non sto scherzando. Si sa che è così: si è sempre saputo ed è sempre stato così. Certo, potrebbe essere diverso, ma non lo è. Li ho fatti anch'io i mercatini, anni fa, ed è sempre stato così, dappertutto. Al massimo arrivavano con una prolunga dalla centralina alla tua postazione, ma niente di più. Nessuno "è elettricista", nei mercati, ma ognuno si organizza. Poi, come ho detto, sicuramente certe cose potrebbero essere migliorate, come la questione relativa allo sbalzo delle coperture (anche questa sempre stata così)... ma se affitti una Volkswagen non puoi pretendere di ottenere le prestazioni di una Lamborghini. E poi, ri-scusa, la massa di roba che hai infilato in quel buco a me pare assolutamente esagerata. Lo spazio è quello che è (l'hai detto tu: "1 metro e 80 per 2 metri"), ma è così per tutti. Di nuovo, sei tu che ce l'hai "impignata", tu e nessun altro. Mettercene un po' meno, no? Oppure affitta due spazi e ne avrai a disposizione il doppio...
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Roberta Ferrari Scusa ma che "in tutto il mondo a Natale anche solo x 3 giorni danno casette" ci credo poco. Detto ciò, non dico che certe cose non possano essere migliorate, anzi, ma per quanto riguarda ciò che mettono a disposizione (casetta, tenda, bancarella o altro), a patto ovviamente che siano integre, solide e non filtri acqua dal "soffitto", ebbene sì, è proprio così: se ti va bene affitti quello che c'è (e ti organizzi di conseguenza), se no lasci perdere e semmai vai da un'altra parte.
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
Nadine Ferrari se non ci credi....non mi importa, sono i fatti! Informati! Detto ciò il resto che scrivi è disarmante.... MERITATE LA CITTÀ CHE ABBIAMO :-))) Probabilmente a te piace Goldons City 🤣🤣🤣🤣🤣! 💋💋💋 Buon Natale
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
Nadine Ferrari tutti noi dobbiamo arrangiarci. Non siamo elettricisti e non credo che dobbiamo pagarne uno o spendere capitali x armamentario che DEVE ESSERE GIA OMOLOGATO CON LA QUAL SI VOGLIA CASETTA. siamo in inverno ve ne siete accorti?????
Cristian Debuggias 1 anno fa su fb
Piove! Governo ladro!
Lorenzo Erroi 1 anno fa su fb
Daniel Eßer
Kyem Molteni 1 anno fa su fb
Mercatino... 🤣
Egon Tatuatore 1 anno fa su fb
merdatino ❤
Filippo Piantoni 1 anno fa su fb
Sempre a lamentarsi... Se fanno si lamentano, se non fanno si lamentano... Mercatino di Trento.. Temperatura tra i meno uno e più tre gradi dal mattino alla sera .sempre con il sorriso, allegria...il vero spirito natalizio...
Nadine Ferrari 1 anno fa su fb
Il "vero spirito natalizio" deve valere solo per i commercianti? Se entra acqua e ti si rovina la merce, cantare Jingle Bells non aiuta...
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
Filippo Piantoni hanno i piedi sup legno! Non parlare se non sai. Ho messo i link dei video qui. Guardali se hai tempo, se no evita di dire cose che non rispecchiano alla realtà! Senza pavimento e cavi elettrici nell'acqua siamo fuori norma ! IO LAVORO ANCHE A MENO DIECI CON STRUTTURE ADEGUATE ED A NORMA DI LEGGE! SIAMO UN POPOLO DI PECORONIIIII E VI MERITATE LA LUGANO CGE VI DANNO QUESTI
Tanja Dokic 1 anno fa su fb
Infatti nessuno si è lamentato della temperatura, ma della pioggia. Io l'affitto per una cosa in cui prendo l'acqua non lo pagherei, non so tu.
Sarah Ninna 1 anno fa su fb
Ero a Trento un secondo fa. Sono chiusi anche i loro per la pioggia. Nonostante le casette di legno.
Roberta Ferrari 1 anno fa su fb
Sarah Ninna si ma da lunedi hanno lavorato. Noi son 5 giorni che abbiamo strutture inadeguate e non guadagnano. Pioggia o non pioggia. Se piove, dateci la dignità di lavorare bene cmq. Se poi non viene gente questo è in altro tema!!!!!
Rene Meier 1 anno fa su fb
In Alto Adige stanno a - 20 , con vento acqua neve e ghiaccio sotto i piedi.........
Manuela Quinzi-Frizzarin 1 anno fa su fb
Rene Meier a -20 Non c'è acqua sotto i piedi , c'è neve o ghiaccio. Qui non ci stiamo lamentando dei gradi di freddo o dell'acqua ma di quello che ci viene proibito fare per poter far fronte a queste poblematiche. Credi che anni addietro era estate nel mese dicembre in Ticino?
Aurora Sothis 1 anno fa su fb
Che spirito natalizio... 😂
Cristina Botta 1 anno fa su fb
Che popolo di lamentoni
Andy Da Silva 1 anno fa su fb
Signor Badaracco. La buona immagine è finita nel lago appresso ai cigni.... Ridicoli
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-19 16:11:07 | 91.208.130.86