Tipress (archivio)
LUGANO
03.12.2019 - 14:210
Aggiornamento : 16:05

Furti con scasso a Lugano, in manette due 15enni

Le giovani, entrambe italiane residenti nella vicina Penisola, sono state arrestate ieri con addosso diversi attrezzi usati nei colpi

LUGANO - Due ragazze di soli quindici anni sono state arrestate ieri a Lugano. Le giovani, italiane residenti nella vicina Penisola, sono sospettate di aver messo a segno nelle ultime settimane una serie di furti con scasso in alcune abitazioni vicine alla stazione.

Le 15enni - precisano in una nota congiunta la Magistratura dei minorenni, la Polizia cantonale e la Polizia città di Lugano - sono finite nel mirino delle autorità grazie a una «mirata attività investigativa» condotta dagli inquirenti della polizia cantonale, supportata da quella comunale.

Le due giovani sono state intercettate poco prima delle 16.30 a Lugano. La seguente perquisizione ha permesso agli agenti di rinvenire - addosso alle ragazze - alcuni attrezzi per lo scasso. 

Le ipotesi di reato nei loro confronti sono quelle di furto, danneggiamento e violazione di domicilio.

L'inchiesta è coordinata dalla Magistratura dei minorenni.

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 17:11:29 | 91.208.130.87