FVR / M. Franjo
Caduta massi dalla montagna, questa mattina a Coglio (Maggia)
+ 39
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
38 min
Un weekend sui diritti dei bambini per i 120 monitori
Ha avuto luogo l’annuale corso per i monitori maggiorenni attivi nei progetti della Fondazione IdéeSport
CANTONE
1 ora
«Il minimo che si poteva sperare, il massimo che si poteva proporre»
Il PS è fermamente deciso a sostenere l'introduzione del salario minimo sociale. Gli emendamenti proposti dalla destra? «Vogliono salvarsi la faccia di fronte al proprio elettorato»
CALANCA (GR)
2 ore
Henrik Bang è il nuovo direttore del Parco Val Calanca
Il suo compito sarà quello di condurre i lavori della fase di istituzione del parco naturale regionale
CHIASSO
3 ore
A Chiasso c'è «un gruppo armato che terrorizza la città»
Nei pressi della stazione sono stati affissi dei volantini parecchio pungenti contro la Polizia
FOTO
LUGANO
3 ore
Passaggio di comando nei pompieri di Lugano
Federico Sala ha preso questa mattina ufficialmente il posto di Mauro Gianninazzi
MENDRISIO
4 ore
Rossi e Verdi presentano L'Alternativa
«I tempi sono maturi per compiere un passo verso una nuova alleanza»
CANTONE
4 ore
L'idea di giustizia di Dick Marty in un libro
Verrà presentato martedì al Lac e raccoglie alcune delle più importanti indagini che Dick Marty ha seguito nel corso della sua carriera
FOTO
BELLINZONA
5 ore
Greina è tornata in libertà
La coturnice era stata trovata intontita, sottopeso e scoordinata nei movimenti. Ma la SPAB l'ha rimessa in sesto
CANTONE
6 ore
Salario minimo, sono 24 gli emendamenti dell’Mps
Proposto un salario orario lordo tra 24 e 24.50 franchi, perché «3'200 franchi non consentono una vita dignitosa»
CANTONE/SVIZZERA
7 ore
La solidarietà colpisce ancora
In due giorni Telethon ha raccolto 2,1 milioni di franchi
MAGGIA
30.11.2019 - 12:210
Aggiornamento : 16:18

Dei massi si staccano dalla montagna e sfondano un tetto

Sul posto Pompieri e Polizia. Strada chiusa al traffico

COGLIO - Una caduta massi dalla montagna, a Coglio (Maggia), ha richiesto l'intervento di Pompieri e Polizia, questa mattina attorno alle 10:30.

Giunti sul posto, i militi del Corpo Pompieri Maggia hanno constatato la caduta di almeno 5 grossi massi (di circa un metro/un metro e mezzo di diametro). Uno di questi, ha letteralmente squarciato il tetto di un rustico, danneggiandolo in maniera importante.  Anche un'abitazione di vacanza ha subito danni. Fortunatamente all'interno non si trovava nessuno e non si segnalano feriti. Gli altri massi, dopo aver divelto diverse piante, sono scesi più a valle e alcuni hanno raggiunto la strada.

Sul posto, oltre alla Polizia cantonale e i pompieri di Maggia, sono intervenuti il tecnico forestale e il geologo cantonale per le verifiche del caso, unitamente ai tecnici cantonali e comunali. A titolo precauzionale la strada comunale a Coglio è chiusa sino a nuovo avviso. La popolazione è invitata a rispettare la segnaletica di sicurezza presente in zona.

FVR / M. Franjo
Guarda tutte le 41 immagini
Commenti
 
De Pietro Monica 1 sett fa su fb
Piovono stalattiti dal cielo. E l’ecologismo dov’è ?
Olga Ersoy 1 sett fa su fb
Guardando il video, sembra che quella montagna si sta facendo a pezzi. Mi sa che con queste piogge si staccheranno tanti altri...😮
rosi 1 sett fa su tio
@miba Ticinoonline da notizie anche regionali e questa è comunque una notizia che può preoccupare chi abita in zona e non solo. Se succedesse da lei, a casa sua non sarebbe preoccupata per come dice lei una caduta di un paio di sassi (!!!!)? Il rispetto per i morti in Albania, per le guerre, per gli incendi non deve annullare le notizie regionali, anche se per fortuna non gravi. Per la famiglia della casa a Coglio danneggiata non sarà la fine del mondo ma comunque sarà per loro una preoccupazione.
Desi Moro 1 sett fa su fb
Ecco tutto il casino abito vicino, l'importante che nessuno si é fatto male
Merp 1 sett fa su fb
La cosa più importante!
Liliana Perozzi 1 sett fa su fb
MI DISPIACE
Renata Campana 1 sett fa su fb
purtroppo non è la prima volta che cadono massi in quella zona, hanno fatto dei ripari ma la natura a volte è più forte.
miba 1 sett fa su tio
Accidenti, il terremoto in Albania, gli incendi in Australia e il povero Yemen martoriato e bombardato (di cui nessuno scrive qualcosa) non sono nulla in confronto alla sensazionale notizia della caduta di in paio di sassi che con l'acqua, la neve ed il gelo da millenni cadono un po' sua ed un po' là nelle nostre montagne. Sicuramente questa notizia sarà ripresa dai media di mezzo mondo :):):)
berus 1 sett fa su tio
@miba Complimenti per il commento! Hai ragione, succedono cose ben più tragiche nel mondo, ma per questo non dobbiamo più dare notizie dal nostro ticino??? Propi vera che da dove ga nè mia dent po' mia vegni fo...
miba 1 sett fa su tio
@berus Beato te che privilegi le notizie del tipo "gli uccelli volano" a magari qualcosa di un po' più serio, interessante e/o importante, anche nel nostro Ticino (che tra l'altro va sempre scritto con l'iniziale maiuscola...) :)
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 16:28:04 | 91.208.130.89