Tipress
LUGANO
29.11.2019 - 19:190

Chiesto il trattamento stazionario chiuso per l'uomo che aggredì i familiari

Chiusa l'inchiesta, ma niente rinvio a giudizio. Mantenuta l’accusa di tentato omicidio nei confronti del padre

di Redazione

LUGANO - È stata chiusa l’inchiesta che vede protagonista un uomo del Luganese che qualche mese fa picchiò i suoi familiari e anche uno degli agenti intervenuti sul posto. 

È stata mantenuta l’accusa di tentato omicidio nei confronti del padre, tuttavia non ci sarà un rinvio a giudizio. La procuratrice pubblica Pedretti chiede che l’uomo venga sottoposto a trattamento stazionario chiuso, come riferisce oggi la Rsi. 

Stando alla perizia psichiatrica, l’imputato era completamente incapace di intendere e di volere, e oggi presenta un alto rischio di recidiva. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 15:06:56 | 91.208.130.86