deposit
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
23 min
Arriva la tassa sul sacco: tutto quello che dovete sapere
Il prezzo dei sacchi. Le novità degli ecocentri. Quelli che il sacco possono averlo a un prezzo agevolato. Lugano si prepara alla rivoluzione dei rifiuti.
AROGNO
23 min
Cade per 20 metri e si ferisce gravemente
Un uomo di 82 anni è stato vittima di un serio infortunio mentre stava effettuando dei lavori di disboscamento in zona Devoggio ad Arogno
BREGGIA
36 min
Dopo 20 giorni l'acqua torna potabile
A Cabbio e Muggio l'acqua è rimasta troppo torbida per settimane. Ma in attesa del rinnovamento degli impianti il Comune ha le mani legate
CANTONE
47 min
Shopping natalizio senz'auto nel Malcantone
L’iniziativa si allaccia a quella promossa dalla città di Lugano per il proprio territorio, e prevede l’ampliamento dell’utilizzo dei mezzi pubblici gratuitamente
FOTO
POSCHIAVO (GR)
1 ora
Fuori strada e giù dalla scarpata per 200 metri
L'incidente è avvenuto mercoledì sera sulla strada principale del Bernina
CANTONE
1 ora
L'Ambasciatore tedesco a Palazzo delle Orsoline
Norbert Riedel e Christian Vitta hanno discusso di alcuni argomenti di attualità e valutato lo stato delle relazioni politiche e commerciali tra Ticino e Germania
LUGANO / BERNA
1 ora
Il caso Jelassi finisce sul tavolo del Consiglio federale
Lorenzo Quadri ha interpellato il Governo chiedendo chiarimenti sulla vicenda dell'imam di Viganello
CAPRIASCA
2 ore
In Capriasca una nuova sezione UDC
L'assemblea costitutiva ha avuto luogo ieri sera
CANTONE
2 ore
Valichi e criminalità: Berna ha fretta
Il Consiglio nazionale si chinerà a breve sul problema dei malviventi "transfrontalieri". L'UDC «preoccupata»
CANTONE
2 ore
Brindisi natalizi, serve un passaggio?
I volontari di Nez Rouge saranno attivi tutti i weekend da ora a San Silvestro. Ecco come raggiungerli
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
«Ai cantoni la possibilità di fissare salari economici»
Greta Gysin chiede alla Confederazione di lasciare ai cantoni la libertà di legiferare affinché si possa intervenire e fermare la spirale al ribasso dei salari
LUGANO
22.11.2019 - 10:080
Aggiornamento : 12:00

«Me la sono cavata con una giacca rotta e qualche "pattone" in faccia»

Parla la vittima dell'aggressione al posteggio di Campo Marzio: «Devo ringraziare la mamma che mi ha aiutato e la polizia cantonale che è stata gentilissima»

LUGANO - «Mi sento di raccomandare a tutti voi, se bazzicate in quella zona, di tenere bene gli occhi aperti! Il parcheggio è completamente al buio e, nonostante sia pieno di auto e possa sembrare un posto tranquillo... purtroppo non lo è». È con queste parole che, a caldo, la vittima dell'aggressione avvenuta il 18 di novembre scorso, nel posteggio di Campo Marzio, descrive quanto accaduto.

«Io me la sono cavata bene, con una giacca strappata e qualche "pattone" in faccia, ma poteva andare peggio», spiega S., frontaliera e residente a Carlazzo (in provincia di Como). «Lugano è una cittadina tranquilla ma la delinquenza è ovunque!», aggiunge.

Quanto accaduto è già stato confermato dalla polizia, che al momento, attende la denuncia della donna. Quello stesso giorno, d'altra parte un fatto analogo si era verificato poco prima (in questo caso regolarmente denunciato). Anche qui, una donna è stata aggredita e le è stato rubato il cellulare. Questa volta nei pressi di Molino Nuovo.

La vittima di Carlazzo, fortunatamente, ha superato senza grandi conseguenze lo shock: «Ringrazio tantissimo quella signora con bimba che si è fermata per aiutarmi. Purtroppo non so il suo nome, ma è stata di grande supporto, soprattutto morale. Ringrazio anche tantissimo la polizia cantonale che è stata davvero disponibile e cordiale».

L'uomo, al momento, sarebbe ancora uccel di bosco. L'identikit fornito dalla vittima non offre grandi spunti. Al momento si sa solo che si tratterebbe di un uomo sulla 50ina con occhiali e che parla italiano senza particolari accenti.

Commenti
 
Luca Riboni 1 sett fa su fb
mi spiace leggere queste cose......povera signora
Natalie Chopra 1 sett fa su fb
Tanto di cappello alla mamma con il bimbo che è arrivata in soccorso. 👍👍
Raffaella Norsa 1 sett fa su fb
La polizia è veramente eccezionale. Chiami e oltre a darti supporto telefonicamente arrivano subito i colleghi, gentili, disponibili e veramente professionali. Grazie a tutta la polizia del Canton Ticino.
centauro 1 sett fa su tio
Mi aspettavo un commento intelligente del tipo "se se ne fosse stata nel suo belpaese a lavorare non le sarebbe successo nulla".......c'è ancora tempo per pubblicarlo!!!
KilBill65 1 sett fa su tio
Visto le tasse che paghiamo alla nostra grande Lugano.....Cosa aspettano ad illuminare a dovere i punti oscuri (pericolosi) delle vie e periferie della citta'?...….
GI 1 sett fa su tio
non avrebbe (ancora) fatto denuncia ?? Cosa aspetta ??
centauro 1 sett fa su tio
@GI Quindi il vero problema sarebbero i tempi per fare la denuncia non l'aggressione del delinquente!
GI 1 sett fa su tio
@centauro dovessi subire un'aggressione, la prima cosa che farei è la denuncia.....lamentarsi non serve a niente !!
centauro 1 sett fa su tio
@GI Se nell'articolo è scritto che la polizia è intervenuta, un verbale sarà stato fatto, poi a tempo dovuto procederà con la denuncia.
Simona Formenti 1 sett fa su fb
Anche la zona via Castausio a via Sassa sono completamente al buio e chi scende con il bus 4 sulla Tesserete e deve andare in queste vie deve prestare molta attenzione. Scarsissima illuminazione e pochissima gente in giro.
Steve Palmer 1 sett fa su fb
concordo, via sassa è davvero buia
Val Caste 1 sett fa su fb
E già dove si può girare ovunque e non sapere chi c’è in giro aumenteranno questi episodi e già un po’ che sono iniziati 🍁🍁🍁
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 16:38:17 | 91.208.130.87