polizia uri (archivio)
URI / CANTONE
18.11.2019 - 10:560
Aggiornamento : 15:29

Veicolo ticinese in panne, a bordo un presunto passatore

In manette un 33enne italiano. Fermate 5 persone senza documenti

SILENEN - L'arresto improvviso del suo veicolo, all'interno della galleria di Ried (sull'A2 nel canton Uri), è costato un altro tipo di arresto, ben più grave, a un 33enne italiano.

Allertata per una panne, la polizia urana è intervenuta sul luogo dell'incidente giovedì mattina (lo scorso 14 novembre), poco dopo le 6.30.

Sul posto è stato trovato il veicolo con targhe ticinesi, fermo, e il suo autista. Una successiva ispezione della galleria, però, ha permesso il rinvenimento di cinque persone senza documenti di identità in una nicchia di sicurezza. Tutti questi soggetti sono stati temporaneamente presi in custodia per ulteriori controlli.

Il sospetto è che l'autista stesse trasportando queste persone illegalmente. Su richiesta della procura, è stata ordinata la detenzione preventiva per il cittadino italiano.

Ulteriori indagini sono in corso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 22:47:11 | 91.208.130.89