Ti-Press, archivio
CANTONE
07.11.2019 - 23:090

28 mesi di sospensione per il giocatore degli Aramaici Suryoye

Il 20enne aveva aggredito un arbitro alla fine di una partita di quinta Lega il 22 settembre scorso

BELLINZONA - 28 mesi di sospensione. Questa è la pena inflitta al giocatore degli Aramaici Suryoye protagonista di un’aggressione a un arbitro alla fine di un confronto valido per il campionato di quinta Lega a Gudo, il 22 settembre scorso. Lo riporta TeleTicino.

Il caso del 20enne è stato trattato a livello nazionale dall’Associazione svizzera di football, che ha giudicato il ragazzo colpevole di comportamento antisportivo grave, vie di fatto nei confronti dell’arbitro con l’aggravante della violenza.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 00:08:38 | 91.208.130.87