Ti Press
Il bancomat preso di mira la scorsa notte a Comano.
COMANO
22.10.2019 - 14:470

Una miscela di gas esplosivo per forzare il bancomat

Gli autori del tentato furto della scorsa notte sono tuttora in fuga. Le ricerche sono in corso

COMANO - Hanno utilizzato una miscela di gas esplosivo i malviventi che la scorsa notte hanno tentato di forzare - senza successo - il bancomat Raiffeisen situato in via Cureglia a Comano. A stabilirlo è stata la prima ricostruzione dei fatti effettuata dalla Polizia cantonale.

Gli autori si sono successivamente dati alla fuga e le ricerche sono tuttora in corso. «Presumibilmente ad agire è stata più di una persona» ha precisato questa mattina il portavoce della Polizia cantonale Renato Pizolli, contattato telefonicamente da Tio.ch/20minuti.

Il tentato colpo è solo l’ultimo di una serie di azioni dirette ai distributori di banconote, che dura ormai da diversi mesi. Difficile però stabilire se dietro ai colpi vi siano i medesimi responsabili: «Al momento è prematuro asserire che possa essere la stessa mano dei precedenti colpi ai bancomat», ha spiegato Pizolli.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 05:48:08 | 91.208.130.87