Rescue Media
+ 13
LAVERTEZZO
25.08.2019 - 20:490
Aggiornamento : 26.08.2019 - 06:35

Donna salvata dalle acque della Verzasca

La bagnante se l'è vista brutta e ha rischiato di annegare. Ma il pronto intervento dei soccorritori ha evitato il peggio

LAVERTEZZO - Ha rischiato di annegare la bagnante che questo tardo pomeriggio - attorno alle 18.15 - è rimasta imprigionata nelle fredde acque della Verzasca a Lavertezzo.

La donna si è infatti trovata in difficoltà mentre nuotava nel fiume in zona Posse e solo il tempestivo intervento dei sommozzatori della Verzasca e degli specialisti del Soccorso Alpino Svizzero di Locarno ha potuto evitare il peggio.

La bagnante - in stato di ipotermia - è stata estratta dal fiume grazie ad un verricello calato da un elicottero della Rega ed è poi stata presa in consegna dai soccorritori del SALVA.

Al fiume sono pure accorsi i sommozzatori della Polizia Lacuale. Insomma, un bel lavoro di squadra che ha portato a salvare la vita della donna.

Rescue Media
Guarda tutte le 16 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 22:10:23 | 91.208.130.89