keystone (archivio)
AIROLO
15.08.2019 - 15:400

Pecore uccise in Leventina. Forse opera di un lupo ibrido

L'allarme lanciato dall'Associazione per un territorio senza grandi predatori. Da inizio settimana 11 pecore morte e 25 ferite

AIROLO - Potrebbe essere un ibrido tra un lupo e un cane l'animale, immortalato da un cacciatore in alta Leventina, che si pensa sia responsabile dell'attacco di un branco di 35 pecore. Solo a inizio settimana - riporta La Regione - ne sono state uccise 11 e ferite 25.

A sostenere questa ipotesi è l'Associazione per un territorio senza grandi predatori (ATsenzaGP), che questa mattina ha riferito della predazione avvenuta negli scorsi giorni in Val Canaria, nel Comune di Airolo.

L'attacco sarebbe avvenuta di giorno. L'animale avrebbe approfittato della nebbia per colpire. Il pastore che custodisce il gregge ha già avvisato gli uffici cantonali preposti e sono in corso le indagini del caso. Tra alcune settimana, grazie all'analisi del Dna, si dovrebbero avere ulteriori informazioni.

Secondo l'ATsenzaGP, appunto, potrebbe trattarsi di un idrido tra cane e lupo oppure un lupo cresciuto in cattività. Questa supposizione deriva dal fatto che l'animale si muove allo scoperto di giorno e ignora la presenza di selvaggina nella zona.

Un caso «problematico e un grave pericolo», secondo l'ATsenzaGP che sottolinea: «La preoccupazione da parte degli allevatori è quindi forte».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 11:59:27 | 91.208.130.89