Tipress (archivio)
I fatti risalgono alle estati del 2016 e del 2017.
LUGANO
30.07.2019 - 13:490

Molestate nel sonno, giovane condannato

Pena di 10 mesi sospesi per un 27enne del Luganese, riconosciuto colpevole di atti sessuali con persone inette a resistere

LUGANO - Un 27enne del Luganese è stato condannato oggi ad una pena di 10 mesi - interamente sospesi - per aver molestato sessualmente due ragazze nelle estati del 2016 e del 2017. Lo riferiscono i media ticinesi.

Entrambe le vittime stavano dormendo quando si sono consumati gli abusi. Nel primo caso il ragazzo l’ha palpeggiata. Nel secondo invece si è spinto oltre, penetrandola con le dita e venendo respinto con un calcio quando la ragazza si è risvegliata.

Il giovane - che ha ammesso di non essere stato in grado di controllare i propri impulsi- ha già risarcito le due ragazze e si è sottoposto ad una terapia, dicendosi sinceramente pentito dell’accaduto.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-08 16:51:33 | 91.208.130.89