Foto lettore Tio.ch/20 minuti
BRIONE VERZASCA
23.06.2019 - 21:000
Aggiornamento : 24.06.2019 - 07:11

«Hanno sparato al nostro gatto»

Il veterinario avrebbe trovato frammenti di piombo nella zampa. L'omero è fratturato e il micio non camminerà mai più sulle quattro zampe

BRIONE VERZASCA - «Hanno sparato al nostro gatto con un fucile o una pistola ad aria compressa». La denuncia arriva da Brione Verzasca. Un piccolo comune dove «tutti si conoscono» e dove il micio da tre anni vive con la sua famiglia, domiciliata lì da ben 12 anni. «Nessuno pensava potesse accadere una cosa simile», ci racconta una nostra lettrice. 

Il gatto era sparito venerdì 14 giugno. Lo hanno ritrovato la domenica, chiuso in un garage abbandonato. Il veterinario ha constatato la frattura dell'articolazione e dell'omero della zampa anteriore destra. Risultato: non potrà più camminare sulle quattro zampe. «Il medico ha trovato frammenti di piombo nella zampa», ci spiega ancora la ragazza, che allega la radiografia.

Il micio non è attualmente fuori pericolo. Ma la famiglia non ha sporto denuncia: «Sarebbe stata contro ignoti, noi non abbiamo sospetti. Ma abbiamo segnalato l'accaduto al comune di Brione Verzasca». L'accaduto è anche stato riferito in un post su Facebook, nella speranza che «giri la voce, affinché una cosa così non si ripeta».

Il timore, infatti, è che casi simili avvengano sempre più spesso anche alle nostre latitudini. «Incidente? Cattiveria? - si domanda la nostra lettrice, che nei prossimi giorni riceverà il referto del veterinario e lo trasmetterà alla redazione -. L'unica cosa certa è che è mancato il rispetto per gli animali».

Foto lettore Tio.ch/20 minuti
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 16:50:17 | 91.208.130.86