Rescue Media
TENERO-CONTRA
19.04.2019 - 08:110
Aggiornamento : 10:20

Dramma nel lago, «era un sub esperto»

Incredulità per la morte del sommozzatore 56enne. L’uomo era attivo da diversi anni nella società di Salvataggio

4 mesi fa Sub muore nelle acque del Lago Maggiore

TENERO-CONTRA - Era un sommozzatore provetto. Aveva alle spalle diversi anni di attività nella Società di Salvataggio Sub Aqua. Per questo resta ancora più incomprensibile la morte del 56enne annegato ieri sera,  prima delle 19, in zona Lido di Tenero.

Di origini italiane, abitava nel Bellinzonese. L’uomo è caduto improvvisamente dall’imbarcazione ed è finito in acqua. Le immersioni le conosceva bene, le praticava da anni. I suoi compagni di immersione lo hanno riportato in superficie e hanno provato in tutti modi a rianimarlo. Purtroppo non c’è stato nulla da fare. L’uomo era già morto.

Il sindaco di Tenero-Contra, Marco Radaelli, lo ricorda sulle pagine de laRegione come «un amico, una persona ben voluta da tutti» che ieri sera era di picchetto per il salvataggio. «Sono socio da oltre 25 anni e non era mai capitato un incidente del genere», ha commentato il sindaco.

Sarà compito degli inquirenti stabilire la dinamica di quanto accaduto e se si è trattato di un malore o di un incidente.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-21 01:43:42 | 91.208.130.87