Vigili del fuoco
Una perdita d'equilibrio sarebbe all'origine del tragico incidente
CANTONE / CONFINE
30.03.2019 - 15:470
Aggiornamento : 19:35

Ticinese cade dal tetto della sua stalla, muore a 69 anni

Si era trasferito nel Comasco per occuparsi dei suoi cavalli, ma aveva mantenuto la residenza nel Luganese

MONTANO LUCINO - Stava lavorando sul tetto di una stalla, nel centro ippico di suo proprietaria. Poi la caduta. È morto così Attilio Ferrari, 69enne di origine ticinese (del Luganese) caduto ieri in seguito a un tragico incidente a Montano Lucino, in provincia di Como. L'uomo è precipitato battendo la testa e riportando ferite e traumi risultati purtroppo fatali.

Inutile il trasporto d'urgenza all'ospedale Sant'Anna. Secondo una prima ricostruzione - come riferiscono i media locali - avrebbe appoggiato male un piede perdendo l'equilibrio e facendo un volo di circa 5 metri.

L’uomo si era trasferito nel Comasco per occuparsi dei suoi animali, pur mantenendo la residenza in Ticino.

Accertamenti sono in corso dalla Procura di Como. È probabile che sarà anche predisposta un'autopsia per stabilire cosa abbia causato la sua morte.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 07:22:21 | 91.208.130.89