Tipress (archivio)
Il recente episodio di Novaggio
CONFINE
18.03.2019 - 18:020
Aggiornamento : 21:55

Nuovi boati nella notte, nuovi bancomat fatti esplodere

Due gli episodi, nel fine settimana, a due passi dal confine

VARESE - Esplodono nuovi bancomat. Questa volta oltre confine. L'ultimo episodio balzato agli onori delle cronache locali era quello di Novaggio. Ma la moda di far saltare in aria i distributori di banconote non sembra aver perso vigore. Ed ecco che a pochi chilometri dal confine, precisamente nel vicino Varesotto, negli scorsi giorni ben due bancomat sono stati fatti esplodere nella notte.

Il primo colpo è stato messo a segno a Samarate. La deflagrazione ha lasciato posto a una vera e propria devastazione. Il boato, sentito a chilometri di distanza, ha infatti distrutto gli interni della filiale bancaria e anche parte delle banconote. I malviventi? In fuga senza lasciare tracce. 

Alle 4 del mattino di domenica un nuovo boato. Questa volta in quel di Solbiate Arno. In questo caso sono state danneggiate anche delle auto parcheggiate fuori dalla banca. E, ancora una volta, i malviventi sono riusciti a fuggire. Con il bottino.

Se questi episodi siano o meno legati con gli analoghi colpi avvenuti in Ticino non è dato saperlo. Di fatto la modalità con cui sono avvenuti è la medesima.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 22:45:03 | 91.208.130.85