tipress
MENDRISIO
11.02.2019 - 18:260

Shopping fraudolento al Fox Town, due arresti

In manette due italiani. Erano riusciti a comprare merce per 10mila franchi

MENDRISIO - In due giorni sono riusciti ad usare delle carte di credito virtuali una decina di volte, effettuando acquisti per quasi 10mila franchi.

Lo “shopping fraudolento” in quel del Fox Town e del Serfontana - riferisce la Rsi -, si è concluso venerdì sera con l’arresto dei due giovani.

Si tratta di un fratello e sorella, italiani, che da giovedì soggiornavano presso un hotel di Mendrisio. È lì che si è recata la polizia dopo una segnalazione scattata grazie ai sistemi di controllo informatici. I due avevano acquistato vestiti, profumi e gioielli che, probabilmente, intendevano rivendere oltre confine.

Il giudice dei provvedimenti coercitivi si dovrà esprimere ora sulla loro carcerazione preventiva. Sono accusati di truffa e abuso di un impianto per l’elaborazione di dati. I ragazzi, incensurati, contestano in parte gli addebiti.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-04-25 12:28:47 | 91.208.130.86