Tio.ch/20minuti
LUGANO
29.11.2018 - 14:490
Aggiornamento 17:59

Beccati con attrezzi da scasso nell'auto

I tre uomini fermati a Breganzona ieri sono un italiano e due bosniaci. Sono in corso accertamenti per verificare il loro coinvolgimento nei furti avvenuti in zona

BREGANZONA - Sono un 46enne italiano e due cittadini bosniaci, rispettivamente di 36 e 23 anni (e tutti residenti nel proprio paese di origine), i tre uomini arrestati poco prima delle 19 di ieri sera in via Vergiò a Breganzona dalla Polizia comunale di Lugano - in coordinamento con la Polizia cantonale - nell’ambito di un dispositivo contro i furti con scasso nelle abitazioni.

La perquisizione dell'auto in loro possesso - riferisce una nota odierna del Ministero pubblico e dei due corpi di polizia - ha permesso di rinvenire alcuni attrezzi da scasso.

Sono in corso accertamenti per verificare la loro eventuale responsabilità in altri furti con scasso avvenuti in zona e in Ticino.

2 sett fa Importante operazione di polizia a Breganzona, tre persone in manette
Tags
scasso
breganzona
auto
attrezzi
furti
polizia
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-17 06:53:05 | 91.208.130.86