+ 35
CANTONE
29.10.2018 - 22:150
Aggiornamento : 30.10.2018 - 07:09

Tempo da lupi in Ticino: vento a 128.5 km/h a Lugano, decine di alberi caduti e diversi crolli

Presso il Tennis Club Carona una raffica ha strappato la porta del pallone pressostatico e fatto crollare la struttura. Diverse strade chiuse e interruzioni di corrente in diverse regioni

LUGANO – Tempo da lupi in tutta la Svizzera italiana. Sul Ticino si stanno abbattendo piogge torrenziali e forti venti da sud. Il servizio meteorologico di Locarno Monti ha segnalato che a Lugano le raffiche hanno toccato i 128,5 chilometri orari (video), in montagna sono stati superati i 150 chilometri orari nella zona del Pizzo Matro, spartiacque tra Blenio e Leventina. Non è mancata nemmeno la grandine.

Diversi i disagi registrati, con la caduta di piante e l'allagamento di alcune cantine in particolare nel Mendrisiotto e nel Luganese. Rescue Media ha riportato interventi a Seseglio, Vacallo, Mendrisio, Brusino, Ligornetto, Melano, Arogno, Caslano e Morcote. Sollecitati diverse volte i corpi pompieri di Chiasso, Mendrisio, Melide, Caslano e Lugano.

Presso il Tennis Club Carona una raffica di vento ha strappato la porta del pallone pressostatico e fatto crollare la struttura. I giocatori sono per fortuna usciti senza incorrere in problemi.

Si registrano interruzioni di corrente in diverse regioni. Ad esempio nelle Centovalli e in Onsernone, così come pure in alcune zone della Vallemaggia.

Anche la Ferrovia Vigezzina-Centovalli ha subito un danno che ne compromette l'operatività almeno per tutta la giornata di domani, martedì 30 ottobre. La caduta di una pianta nei pressi di Santa Maria Maggiore ha infatti danneggiato la linea trifase e di contatto della linea ferroviaria Domodossola-Locarno.

Nel pomeriggio a Giubiasco è stato scoperchiato il tetto di una ditta in via Industrie. Sono crollati circa 40 metri quadrati. Colpiti un treno in transito e una casa.

Nonostante il costante stato di allerta, al momento non si segnalano feriti.

Strade chiuse o situazioni di pericolo:

  • Strada cantonale Roncapiano - Coldrerio, a Scudellate pericolo in entrambe le direzioni.
  • Strada cantonale Figino-Sorengo, tra Barbengo e Agra, problemi di traffico in entrambe le direzioni.
  • Strada cantonale Ascona- Brissago, bloccata via Moscia.
  • Strada cantonale Morcote-Lugano-Paradiso, tra Vico Morcote e Carona strada chiusa in entrambe le direzioni.
  • Strada cantonale Caprino-Melano, tra Rovio e H2, Melano strada chiusa in entrambe le direzioni.
  • Strada cantonale Agno direzione Breno, tra Vernate e Iseo strada chiusa in entrambe le direzioni.
  • Strada cantonale Capolago - Porto Ceresio, tra Riva San Vitale e Brusino Arsizio strada chiusa in entrambe le direzioni.
  • Strada cantonale Balerna-Pedrinate, tra Seseglio e Pedrinate, strada chiusa in entrambe le direzioni.
  • Giubiasco, via della Rongia, via Moderna e via Industrie chiuse.

Aggiornamento - Nella serata di ieri - 17.00 a mezzanotte - al 118 sono giunte in tutto 320 richieste di intervento che hanno generato 189 eventi trasmessi ai Corpi pompieri di tutto il Cantone (la cifra totale è sicuramente maggiore, in quanto molte richieste sono giunte direttamente ai corpi pompieri interessati senza passare dalla CECAL118).

Il Corpo pompieri di Lugano ha effettuato 69 interventi d'urgenza. Nella prima parte della serata si trattava soprattutto di interventi per allagamenti, nella seconda  invece di eventi legati al vento (16 allagamenti e 53 danni dovuti al vento). In tutto stati ingaggiati 44 uomini e una ventina di veicoli.

CONFINE

Scoperchiata parte della stazione ferrovia di Porto Ceresio - I vigili del fuoco della provincia di Varese sono stati impegnati per decine di interventi causa la forte ondata di maltempo che ha colpito il territorio provinciale. Oltre cinquanta le richieste per allagamenti, taglio piante e infiltrazioni di acqua.

Nel comune di Porto Ceresio (Varese), il forte vento ha scoperchiato parte della copertura della stazione ferroviaria. Le tegole sono state spazzate a diversi metri di distanza, sul posto stanno operando due squadre con un'autopompa e un'autoscala. Oltre dieci le squadre impegnate in queste ore. 

ats ans

Foto lettore
Guarda tutte le 36 immagini
8 mesi fa Tetto scoperchiato a Giubiasco: colpiti un treno in transito e una casa
8 mesi fa Albero sulla linea elettrica: chiusa la Vigezzina Centovalli
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-18 21:52:50 | 91.208.130.86