TiPress
+5
MONTECENERI
14.10.2018 - 20:520
Aggiornamento : 15.10.2018 - 07:49

Schianto con il pullman sull'A2: oltre alla vittima, 14 feriti

Due hanno riportato ferite gravi, ma non sono in pericolo di morte. Dieci le persone illese. La donna che è deceduta aveva 27 anni

SIGIRINO - È arrivata anche la conferma ticinese: nell'incidente che ha coinvolto il pullman questa mattina sull'A2 ha perso la vita una donna. La vittima - come riferisce la polizia cantonale - è una 27enne tedesca.

Il bus trasportava 25 persone. Nell'urto - avvenuto poco prima delle 8 contro il portale in ferro della segnaletica - due occupanti hanno riportato ferite gravi, ma non sono in pericolo di morte. Otto passeggeri hanno riportato ferite medio-gravi e quattro ferite leggere. Le persone illese sono dieci. È questo il bilancio arrivato in serata da parte delle autorità ticinesi.

La notizia che una persona fosse morta nell'incidente era già trapelata questa mattina, ma la polizia cantonale ha potuto confermarlo solo ora. Anche Giuseppe Gulino, che per primo ha prestato soccorso ai passeggeri del bus, al telefono ci aveva detto: «C'era una ragazza seduta nel sedile dietro al prete che ho soccorso. Sono un infermiere e mi è stato subito evidente che fosse purtroppo deceduta».

Il bus - lo ricordiamo - era partito ieri sera, attorno alle 22, da Colonia. I giovani, di età compresa tra i 16 e i 23 anni, erano diretti ad Assisi. Con loro viaggiavano quali accompagnatori la 27enne che ha perso la vita e due sacerdoti, oltre a due autisti.

Secondo il sito katholisch.de del gruppo facevano parte ragazzi dell'Erzbischöflichen St.-Ursula-Gymnasium di Brühl e della parrocchia Kreuz-Köln-Nord. «I pastori locali si stanno occupando delle persone colpite dall'incidente» ha precisato l'Arcidiocesi di Colonia. Il cardinale Rainer Maria Woelki ha espresso il suo dispiacere: «Soffro insieme ai feriti e a tutte le persone coinvolte in questo disastro, che affido nelle mani di Dio».

Alle operazioni di soccorso hanno partecipato la Polizia cantonale, i pompieri di Lugano, la Croce Verde di Lugano, un equipaggio della Rega, un equipaggio del DIM dispositivo sanitario d'intervento per incidente maggiore, il Care Team, la protezione civile, l'UT4 e l'Ustra per il ripristino della viabilità. La Polizia città di Bellinzona si è occupata della deviazione del traffico.

 

TiPress
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 07:49:11 | 91.208.130.86