FVR / M.Franjo
OSOGNA
09.07.2018 - 17:170
Aggiornamento 20:07

Si arrampica per tuffarsi e cade, 11enne in pericolo di vita

Il ragazzino ha fatto un volo da 6 metri andando a colpire la parete rocciosa e finendo in acqua

OSOGNA - Sono gravi le condizioni di un 11enne cittadino svizzero, domiciliato nel Locarnese, caduto mentre tentava di arrampicarsi con l'intenzione di tuffarsi in un pozzo. L'incidente, riferisce la Polizia, è avvenuto oggi poco prima delle 16, ad Osogna.

Stando ad una prima ricostruzione, per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, il ragazzino è caduto da un altezza di 6 metri andando dapprima a colpire la parete rocciosa, per poi finire in acqua.

Il giovane è stato subito soccorso dai presenti che l'hanno portato a riva. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale, i soccorritori di Tre Valli Soccorso e della Rega che, dopo aver prestato le prime cure al ragazzo, lo hanno trasportato in ambulanza all'ospedale.

L'11enne ha riportato gravi ferite tali da metterne in pericolo la vita.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-02-24 00:57:31 | 91.208.130.87