CANTONE
17.05.2018 - 12:050
Aggiornamento 12:54

Allevamento abusivo di cani, denunciata una 26enne

Trovati 16 cuccioli e 6 esemplari adulti di dogo argentino, un bullterrier e un chihuahua

MENDRISIO - A seguito di una segnalazione giunta dal canton Zurigo, e riguardante un possibile allevamento abusivo di cani in un’abitazione del Mendrisiotto, è stata identificata e denunciata una 26enne cittadina italiana. A riferirlo sono il Ministero pubblico e la Polizia cantonale.

Le verifiche effettuate nelle scorse settimane e le perquisizioni operate in collaborazione con l’Ufficio del Veterinario cantonale hanno successivamente portato al ritrovamento di 16 cuccioli e di 6 esemplari adulti di dogo argentino, di un adulto di razza bullterrier e di un chihuahua.

La donna – che ha dichiarato di aver trasferito gli animali dall’Italia alla Svizzera a titolo provvisorio ma che nel frattempo avrebbe anche portato a termine sul nostro territorio cinque vendite di cuccioli di dogo argentino – è stata denunciata per i reati di infrazione all’ordinanza federale sulle epizoozie (OFE), all’ordinanza sulla protezione degli animali, all’ordinanza concernente l’importazione di animali d a compagnia, all’ordinanza del DFE sul controllo dell’importazione e del transito di animali e prodotti animali (OCOITE), alla Legge e al regolamento sui cani (LCani-RCani)

Commenti
 
Verbania 1 sett fa su tio
Non hai letto bene: ha commesso 5 reati diversi.
Noemi Oechslin 1 sett fa su fb
Se esistessero solamente gli allevatori seri si risolverebbe anche il problema dei cani nei canili!!
curzio 1 sett fa su tio
La segnalazione arriva dal canton Zurigo, le autorità ticinesi dormivano mentre l'italiana faceva i propri "strusi". Povero Ticino!
Mara Athena 1 sett fa su fb
Basta andare pochi km fuori Chiasso in un noto negozio dove vendono i cani cuccioli (da allevamenti lager) che molti ticinesi hanno acquistato. Perché ...? Per il prezzo (poi spacciati per razza ma senza pedigree), per ignoranza , per molti motivi ... ma nessuno valido. Se volete un cane di razza rivolgetevi direttamente a un serio allevatore ! Forse sarebbe utile fare informazione già a partire dai bambini (scuole).
Noemi Oechslin 1 sett fa su fb
Esatto e la gente crede che siano di razza!!! Il pedigree non è carta straccia!
Manuela Quattropani 1 sett fa su fb
26 cani e nessuno si è mai accorto di niente!!!accidenti certo che i vicini hanno i paraocchi e anche i tappi nelle orecchie!!!!!
Nicoletta Asper 1 sett fa su fb
Ma santo cielo!
Barbara Zen 1 sett fa su fb
E i cani dove sono ora?
Andrea Maira 1 sett fa su fb
Non acquistate cani da privati che svolgono la loro attività in maniera illegale
Mery Valnegri 1 sett fa su fb
Cercate di fargli avere ancora dei cani😡😡😡
Manuela Cadlini 1 sett fa su fb
Ma quanta brava gente abbiamo importato 👏👏👏e i cani adesso? Spero solo che li abbiano sequestrati 😡
Raffaella Norsa 1 sett fa su fb
Be ovvio, un ticinese non farebbe mai una cosa del genere. Solo importati
Veronica Monteiro 1 sett fa su fb
Trajce Mircev Samra Ebilovič Miki Dimitriev
Desiree2012 1 sett fa su tio
Mi viene in mente il detto "Hanno scoperto l'acqua calda".... Basta guardare certi annunci su portali ticinesi o Svizzeri in generale dove ci sono annunci di vendita di cuccioli di razza e al 60% sono privati (che fanno fare le cucciolate anche di più razze di cani o gatti) e non sono allevatori ufficiali iscritti ecc. come anche privati che offrono pensione per animali domestici presso la propria abitazione.
Annelore Casandra Fondini 1 sett fa su fb
Poverini, adesso finiranmo tutti in canile fino al loro ultimo giorno...complimenti a questa svegliona
Sabrina Piacente 1 sett fa su fb
Nella migliore delle ipotesi il canile....
Annelore Casandra Fondini 1 sett fa su fb
Sabrina Piacente vero, poverini...no comment
Leila Bianchi 1 sett fa su fb
🙄🙄🙄spero solo che la multa sia il triplo del profitto che ha avuto, per il resto non ho sufficiente conoscenza in materia legale per dire altro.
Martina Verzasconi Baronchelli 1 sett fa su fb
e quanti ce ne sono che sfornano cuccioli senza la benchè minima conoscenza e rimangono impuniti. POi chi paga è la famiglia e l'animale.
Izudin Mutabdzic 1 sett fa su fb
Mi sembra di capire che l' unico problema e il fatto che non pagava le tasse sulle vendite
Sabrina Piacente 1 sett fa su fb
Commento molto intelligente.... nessuno si sta chiedendo che fine faranno quei cani...
Mirella Zanni Abdul 1 sett fa su fb
Domanda....come ha fatto a passare la dogana?
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Dopo una certa ora la dogana chiude. Passi senza problemi.. questo comunque per far capire quanti controlli efficienti fanno.. invece di controllare chi prende 300 grammi in più di carne controllassero altro!!!!
Mirella Zanni Abdul 1 sett fa su fb
Jessy Aury ... vero.... 😧 Grazie..😉
Sandra Rezzonico-Abderhalden 1 sett fa su fb
A Ponte Tresa la sera e la notte passa chiunque e si ha una sensazione davvero spiacevole di mancanza di controllo e di sicurezza! Era meglio quando le frontiere erano presidiate e ogni auto almeno notata e se sospetta fermata! La notte poi fa strano trovare tutto aperto senza controlli! A me non piace!
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Sandra Rezzonico-Abderhalden idem.. 🤬
Carolina Botta 1 sett fa su fb
Anche 300 grammi di carne in più sono contro la legge.
Araceli Togni 1 sett fa su fb
Io con i miei cani passo la dogana 3 o 4 volte al mese e non mi hanno mai controllato, non vorrei dire una cazzata ma i controlli degli animali sono un paio di giornate all'anni
Sabrina Piacente 1 sett fa su fb
Anche con le dogane serrate non è mai stato un problema importare illegalmente i cani. Si segnala da almeno 40 anni
occhiaperti 1 sett fa su tio
Questi sono guai e anche costosi.... Purtroppo, chi va pagare di più saranno gli animali...
Anne Marie 1 sett fa su fb
Complimenti a chi ha acquistato dei cani da lei soprattutto. Sarebbe sicuramente meglio fare un giro presso i canili. Finché ci sarà gente che compra cani di razza da chi alleva abusivamente queste cose non finiranno mai.
Jessy Aury 1 sett fa su fb
Non è un ragionamento che sta in piedi! Se a una persona piace una determinata razza che in canile non c’è.. perché non può prenderla? Se l’allevatore li tiene in modo adeguato e quant’altro.. certe famiglie per diversi motivi, magari quelle con bimbi piccoli, prendono cani cuccioli così da poterli educare come preferiscono.. (ti parlo sempre di determinate razze!)
Martina Verzasconi Baronchelli 1 sett fa su fb
la gente non vuole spendere per il lavoro che svolge un'allevatore. allora va dai cagnari.
Anne Marie 1 sett fa su fb
Sebbene io sia per l’adozione di un animale e non per l’acquisto di esso, penso che se proprio si voglia acquistare un animale di razza andrebbe fatto presso un allevamento serio e legale. Anni fa c’era qui in Ticino un allevamento illegale di cani (dove ovviamente mancava persino l’igiene) e chi ci ha rimesso sono stati proprio quei poveri cani che ancora oggi hanno problemi di salute 😞 Purtroppo penso in grande, nel senso che vedo spesso i sequestri di cani che arrivano dall’est o da chissà dove e credo fermamente che l’unico modo per cessare queste attività, dove chi ci rimette la pelle è sempre l’animale, è non alimentare questo business. Capisco cosa intendi dire e sicuramente cercando bene si possono magari trovare degli allevamenti a norma.
Silvia Incerti 1 sett fa su fb
I canili sono pieni anche di cani di razza. Ogni cane cresciuto bene e dato a persone giuste è un cane che non va in canile
Mara Athena 1 sett fa su fb
Ma non diciamo eresie ... cani di razza senza certificazioni senza conoscere il passato o la famiglia provenienza .. ti voglio vedere con certe razze . Non tutti vogliono incamminarsi nel recuperare cani. É una scelta personale . Importante é non incrementare la vendita dai negozi o pseudoallevatori. I canili sono pieni .. chiediti il perché... iniziamo da lì , dalle basi, dalla testa del pesce , non dalla coda....
Simon Psaichelli 1 sett fa su fb
Athina
Athina Passera 1 sett fa su fb
😡😡😡 gente di 💩
Tags
animali
ordinanza
cani
dogo
allevamento abusivo
26enne
dogo argentino
cuccioli
allevamento
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-05-25 20:40:54 | 91.208.130.86